Magazine - Fine Living People
Luxury

Luxury - 03/10/2018

Sanlorenzo 500 EXP, l’elicottero è servito (sullo yacht)

Il primo esemplare di 500Exp, Ocean Dreamwalker III, è stato varato nel corso degli Elite Days a La Spezia a maggio. Appena visto al Monaco Yacht Show.

Gli armatori che scelgono una imbarcazione del cantiere Sanlorenzo, amano sempre di più navigare in grande autonomia e in zone remote, così la linea EXP lanciata nel 2015 si arricchisce quest’anno di una nuova proposta, il 500Exp.

Questo nuovo superyacht è stato presentato al Monaco Yacht Show 2018, svoltosi dal 26 al 29 settembre, si contraddistingue per la sua estetica, l’alta abitabilità e il comfort di navigazione, ma soprattutto per la possibilità di accogliere un elicottero.

Nella zona di poppa che ora misura una lunghezza totale fuori tutto di 47 metri e una larghezza massima di 9,60 metri è stata inserita una pista per un elicottero.

Il 500Exp mantiene lo stile e il volume della sovrastruttura avanzata verso prua che caratterizza la gamma Explorer, testimoniando nelle sue linee eleganti e senza tempo la massima cura nei confronti dell’estetica che da sempre contraddistingue il cantiere.

Il primo esemplare di 500Exp, Ocean Dreamwalker III, è stato varato nel corso degli Elite Days di Sanlorenzo tenutisi in maggio presso la sede della Sanlorenzo Superyacht a La Spezia, durante i quali sono stati celebrati i 60 anni dell’azienda.

Altre tre unità di 500Exp sono attualmente in costruzione nel cantiere di La Spezia, di cui una Ice Class per un armatore olandese.



Travel - 29/01/2019

Archeologia e food, l’intramontabile fascino della Sardegna

Un’antica e ricca tradizione enogastronomica, imponenti opere nuragiche, borghi arroccati su grani [...]

Trends - 12/03/2018

Japandi, due stili in un solo gusto

Emerso nel 2017 ma il trend diventerà globale quest'anno e ve ne parliamo per darvi le direttive gi [...]

Design of desire - 30/05/2018

Radicity, la seconda edizione con gli incontri aperti al pubblico a Eboli

Radicity torna a rigenerare gli spazi pubblici abbandonati di un borgo storico ancora poco conosciut [...]

Top