Magazine - Fine Living People
Society

Society - 02/11/2018

A 100 anni dalla nascita Carol Rama è finalmente una stella

Ad Artissima 25 uno spazio dedicato all’artista piemontese con uno scatto inedito di Pino Dell’Aquila.

Carol Rama_100 anni di seduzione è un progetto espositivo in fiera nato in collaborazione con Fondazione Sardi per l’Arte che, in occasione dei 100 anni dalla nascita di Carol Rama, racconta l’eclettica personalità di un’artista che ha segnato la storia dell’arte italiana contemporanea.

Carol Rama – foto d’apertura: Senza titolo, s.d. camere d’aria e ganci in ferro su tela da capote foderata / air chambers and iron hooks on coated canvas 136,5 x 119,5 cm
ph. Pino Dell’Aquila Courtesy Fondazione Sardi per l’Arte
Qui sopra: Carol Rama, Pornografia, 1963
tecnica mista su tela / mixed media on canvas – 50 x 100 cm
ph. Pino Dell’Aquila – Courtesy Fondazione Sardi per l’Arte

Nel centenario della nascita di Carol Rama, la Fondazione Sardi per l’Arte presenta ad Artissima Carol Rama_100 anni di seduzione, un progetto speciale dedicato all’artista. In uno spazio particolare, accogliente e appositamente progettato sono allestite alcune preziose opere, tra cui alcuni inediti, tutti provenienti dalla collezione del poeta Edoardo Sanguineti, recentemente acquisite dalla fondazione torinese. I lavori in mostra ad Artissima costituiscono non solo una

sorpresa per il pubblico, ma anche un’occasione per raccontare la profonda amicizia tra Carol Rama e Edoardo Sanguineti, due delle figure più libere della cultura del Novecento in Italia, che fin dagli anni Quaranta condivisero passioni intellettuali ed episodi di vita, in reciproco scambio. La Fondazione Sardi per l’Arte e Artissima offrono così ai visitatori della fiera un’occasione unica per scoprire una inedita Carol Rama attraverso i doni all’amico poeta – quadri e oggetti da lei eccezionalmente realizzati – muti testimoni di una fervente creatività e di una intensa relazione intellettuale.

Le parteti esterne dello spazio dedicato a Carol Rama sono state ideate a partire da uno scatto inedito del fotografo Pino Dell’Aquila che negli anni Novanta ha documentato con grande sensibilità interpretativa le stanze in cui Carol Rama viveva e i materiali con i quali lavorava.

«L’acquisto e la promozione di questo corpus – nelle parole di Pinuccia Sardi, Presidente della Fondazione Sardi per l’Arte – documenta, attraverso opere molto differenti tra loro, una profonda amicizia e reciproca stima tra due figure fondamentali della storia della cultura e dell’arte del secolo scorso in Italia.  Sono felice di presentarlo in anteprima ad Artissima proprio nell’anno del centenario dalla nascita di Carol Rama, perché con questo fondo e con il finanziamento del catalogo ragionato dell’artista torinese, la Fondazione vuole contribuire al giusto riconoscimento dell’artista sul piano internazionale.»



Leisure - 27/10/2018

Cuccarini e Morandi, record per “L’isola di Pietro 2”

Dopo il grande successo della prima puntata, domenica 28 ottobre in prima serata su Canale 5 torna [...]

Leisure - 27/08/2018

Arteparco inaugura nei boschi d’Abruzzo

ARTEPARCO, progetto di arte sostenibile nei boschi del Parco Nazionale di Abruzzo, inaugura la sua p [...]

Leisure - 09/11/2016

Al Premio Birra Moretti Grand Cru, gli chef under 35 cucinano con la birra

Trionfo della birra italiana in una giornata a Milano dedicata al Premio Birra Moretti Grand Cru. Mi [...]

Top