Magazine - Fine Living People
Society

Society - 11/11/2017

A NoLo la creatività crea aggregazione

In 12 ore nel quartiere a Nord di Loreto a Milano si sono tenuti due eventi importanti di cittadinanza partecipativa: la nascita della radio di quartiere e il Giardino degli artisti.

Un weekend di grande fermento a NoLo, il quartiere dei creativi a Milano. Riccardo Poli e lo staff della neonata Radio NoLo hanno dato i natali all’iniziativa con una festa open con centinaia di festanti partecipanti. E il Municipio di zona 2 ha tenuto a battesimo una piazza intitolata agli artisti che popolano l’area tra la stazione centrale e viale Monza.

Christian D'Antonio, direttore di The Way Magazine, introduce ai cittadini di NoLo il celebre artista Emilio Isgrò.

Christian D’Antonio, direttore di The Way Magazine, introduce ai cittadini di NoLo il celebre artista Emilio Isgrò.

LA RADIO – Presso la galleria Salvatore Lanteri, famosa in città per la sua proposta di ricerca su artisti che lavorano la ceramica, si è svolto il party di lancio della neonata Radio NoLo, la prima radio di quartiere che andrà sul web come emanazione della social street, al momento una delle più vivaci d’Italia. Supera i 4mila iscritti, ha al suo interno tanti personaggi dello spettacolo e del mondo dei media e la voglia di condivisione e comunità fa davvero miracoli.

Come questa festa che ha radunato centinaia di persone da tutta Milano, in prevalenza pubblico under 30, che ha partecipato con entusiasmo alle aste che portano fondi alla nascente radio che andrà presto in podcast e streaming. A tratti sembrava di essere finiti inconsapevolmente in una performance situazionista di altri tempi, con membri del giovane staff che si mescolavano in una ben congegnata e naturale alteranza danzereccia con gli ospiti del party.

Allestimento degno di un evento di design, pubblico festante e irresistibile performance della diva di NoLo, Rovyna Riot, vincitrice del primo festival di San NoLo quest’anno, che ha presentato in anteprima il video di Invece No.

Assieme a una divertente performance, Rovyna è stata anche ai piatti (come dj) assieme al trio Le Threestezza. Acclamatissimi i go-go boys, misteriosi ballerini camuffati da tute worker style di Leroy Merlin che ne aumentavano indubbiamente il sex appeal. Ma che malcelavano la vera identità dei dancers, che in molti hanno riconosciuto.

GIARDINO DEGLI ARTISTI – Il presidente di Municipio 2, Samuele Piscina, con gi assessori di Milano Filippo Dal Corno (Cultura) e Carmela Rozza (Sicurezza) hanno partecipato all’inaugurazione di Giardino degli Artisti, una nuova piazza a NoLo nata dall’impegno civico e dalle battaglie contro il degrado. Operate da tutti i cittadini di zona, che è animata da una grande voglia di riscatto ultimamente, dopo anni di abbandono, come testimoniano le vittorie delle istanze portate avanti dall’associazione 4 Tunnel. Gli artisti qui ci sono sempre stati, solo che ora escono allo scoperto e si presentano ai cittadini. The Way Magazine è stato invitato a presentare alcuni dei grandi artisti che vivono a NoLo. Emilio Isgrò, che ha annunciato il progetto di una fondazione e l’intenzione di lasciare alla città di Milano le sue opere.

Il grande creativo, orgoglio della NoLo ante litteram, ha ricordato di essere qui dai tempi delle prime immigrazioni a Milano di pugliesi e calabresi. Queste strade sono state sempre luogo di accoglienza storicamente, e ora pullulano di una forza ed energia multietnica.

Grazia Varisco, altro vanto del quartiere, artista che ha fatto parte del Gruppo T della corrente cinetica milanese e ha portato la Op Art italiana nel mondo, ha parlato del suo desiderio di veder trasformati i tunnel del Rilevato ferroviario in grandi location di condivisione dell’arte, anche per i ragazzi.

Nino Strada, vice-presidente di 4 Tunnel, promotore della riqualificazione della piazza a NoLo.

Nino Strada, vice-presidente di 4 Tunnel, promotore della riqualificazione della piazza a NoLo.

Sandro Martini, famoso per le sue opere di pittura tridimensionale, ha ribadito la volontà di essere sempre di più artista aperto alla socialità. Nei progetti del grande artista che ha lavorato praticamente in tutto il mondo, l’apertura del suo studio a NoLo per visite agli studenti.

Le istituzioni presenti all'inaugurazione del Giardino degli Artisti. Da sinistra, Carmela Rozza (assessore comune di Milano alla Sicurezza), Samuele Piscina (presidente Municipio 2), Filippo Dal Corno (assessore alla Cultura comune di Milano).

Le istituzioni presenti all’inaugurazione del Giardino degli Artisti. Da sinistra, Carmela Rozza (assessore comune di Milano alla Sicurezza), Samuele Piscina (presidente Municipio 2), Filippo Dal Corno (assessore alla Cultura comune di Milano).

 

Design of desire - 05/10/2016

Il design Mercedes-Benz prende il largo a bordo dell’Arrow460-Granturismo

L’Arrow460-Granturismo visto al Monaco Yacht Show 2016 è una sintesi elegante tra due mondi. La n [...]

Design of desire - 16/09/2016

CasaClima Awards 2016, l’Oscar dell’architettura sostenibile, a Michele Perlini

Lui è Michele Perlini, architetto, di poco più di trent’anni che ha già ricevuto un premio ambi [...]

Trends - 06/07/2016

Il luxury lifestyle ha bisogno di servizi: ecco i player del futuro

Il lusso e le aziende che gestiscono il lifestyle management hanno bisogno di servizi innovativi [...]

Top