Magazine - Fine Living People
Society

Society - 17/05/2017

Cannes 70, parte la festa sulla Croisette e 24 foto d’archivio celebrano l’anniversario

Sulla Croisette oggi è possibile rievocare i tempi che furono attraverso la mostra al quarto piano del Palais du Cinema chiamata semplicemente "24 images".

Oggi parte il Festival del Cinema di Cannes ma tutti chiamano questa edizione Cannes 70.

Perché la kermesse cinematografica nata negli anni 40 per contrastare il nostro festival di Venezia è diventata nel tempo una manifestazione con una propria allure di glamour e potenza comunicativa senza uguali.

Sulla Croisette oggi è possibile rievocare i tempi che furono attraverso la mostra al quarto piano del Palais du Cinema chiamata semplicemente “24 images” , il Festival di Cannes attraverso gli occhi (e gli obiettivi) di Pierre Lescure, Gilles Jacob e Thierry Frémaux. E statene certi, c’è molta Italia in questi ricordi.

Le foto e i video concessi da INA, l’Istituo nazionale audiovisivo francese, raccontano attraverso brevi filmati e scatti memorabili le atmosfere delle varie edizioni, con aneddoti e ricordi visibili fino al 28 maggio agli invitati al festival.

Quella che inizia oggi è la settantesima edizione perché il festival, nato nel 1946, si è fermato 4 volte. Da allora sono state consegnate 57 Palme d’oro.

Foto d’apertura: 1959: Garden party at the Château de la Napoule with Gene Kelly, Juliette Greco, Simone Signoret, Edward G Robinson, Mylène Demongeot, Renato Rascel. © Fallot, Daniel / INA

Qui l’elenco delle foto che riportiamo in allegato.

1959 – Jean Cocteau and François Truffaut with the team from “400 coups” (The 400 Blows) © D. Fallot / Ina

1960 – Miss Festival election © J-C Pierdet / Ina

1960 – Italian night in honour of “La Dolce Vita” © J-C Pierdet / Ina

1962 – Alain Delon and Romy Schneider © D. Fallot / Ina

1963 – Luchino Visconti on the set of the programme “Reflets de Cannes” © Ina



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Society - 19/12/2017

L’innovativo Bello Tosto vince il Mediastars

Un progetto di comunicazione innovativo, un format di fast food mai visto prima e tanti talenti coin [...]

Fashion - 23/02/2018

Il rigore di Pedro Pedro è davvero “abbondante”

Colori cammello, caldi e avvolgenti, come i soprabiti e le camicie delle donne che cambiano forma. A [...]

Luxury - 28/04/2016

La storia d’Italia? Un vero gioiello. Vi portiamo dentro la mostra del Bijou a Casalmaggiore

Dopo aver riscosso un grandissimo successo presso l'Istituto Italiano di cultura di Belgrado, approd [...]

Top