Magazine - Fine Living People
Society

Society - 30/11/2017

Copernico apre a NoLo, Milano collega lo smart working fuori e dentro città

L'idea di congiungere lavoratori dell'hinterland e quelli del centro città con accesso facilitato all'area NoLo. La dimensione ambientale è importante per lo smart working.

Abbiamo visitato un nuovo spazio di smart working a NoLo, il quartiere milanese a nord di piazzale Loreto. Appartiene alla piattaforma di servizi Copernico, il brand in continua espansione che stavolta ha occupato con un’operazione immobiliare innovativa, gli spazi vuoti che si trovano su viale Monza all’altezza di Precotto. Nuove costruzioni che si sono insediate anni fa in un’ex area densa di industrie e che erano rimaste vuote.

Copernico ha chiamato questo nuovo quartier generale Copernico Martesananel cuore dell’emergente polo innovativo del capoluogo lombardo e ha annunciato tre nuove aperture entro la fine dell’anno: Copernico Barberini a Roma; e poi ancora a Milano l’apertura ufficiale di Copernico Isola forS32 (Fintech District) e Milano Castello. copernico smart working the way magazine (8) copernico smart working the way magazine (9)

Quattro nuove aperture che si inseriscono nel progetto di espansione del network annunciato nel 2015 dopo il successo delle strutture di Copernico Centrale – il punto di riferimento milanese per il sistema dell’innovazione – e Blend Tower, entrambi nel capoluogo lombardo, Copernico Garibaldi – aperto a Torino l’estate scorsa – Science14 a Brussels e ClubHouse Brera, un membership club che ha sede a Milano all’interno dell’ex Teatro delle Erbe.

bar copernico

L’innovazione a Copernico passa anche dal bar: diventa reception con lo stesso bancone.

“Copernico sta crescendo. Abbiamo lanciato questo progetto solo 3 anni fa da Milano ma siamo cresciuti e aperto sedi anche a Roma, Torino, Odessa e presto arriveranno anche quelle di Brescia, Bologna, Cagliari Firenze, Napoli, Trieste, Varese” – ha dichiarato  Pietro Martani, Amministratore delegato di Copernico Holding S.p.A. – “Grazie al nostro modo innovativo di concepire il mondo del lavoro e alla nostra capacità di rendere fisiche le necessità di condividere gli spazi, le risorse e soprattutto le esperienze all’interno di un sistema dinamico dove si sviluppano nuove relazioni e idee, la nostra community è cresciuta fino a 4.000 member. Per soddisfare una richiesta crescente di questa tipologia di offerta entro il 2018 duplicheremo i nostri spazi passando dagli attuali 55.000 mq a 100.000 mq di under management, raggiungeremo una community di oltre 30.000 che ci permetterà di crescere a doppia cifra con un target di fatturato per il 2018 a 20 milioni di euro”.

L'Oxygen room è il luogo di decompressione dove si spengono pc e cellulare.

L’Oxygen room è il luogo di decompressione dove si spengono pc e cellulare.

La piacevolezza di questo luogo di lavoro si basa su tre aspetti: il design innovativo degli spazi, lo sviluppo di contenuti che favoriscono la crescita e il network relazionale tra member e spazi interconnessi tra loro. Ciascun edificio è dotato di una propria identità, e risponde alle esigenze fisiche, sociali ed economiche del contesto in cui è inserito ed è declinato secondo tre differenti tipi di format: il Main Hub – Martesana e Isola, il Mini-Hub – Castello e la ClubHouse – Roma e Odessa.

COPERNICO MARTESANA – Collocato nello snodo di connessione fra le zone di Sesto San Giovanni, Nolo e Bicocca, rispecchia i valori di una città metropolitana che cresce e allo stesso tempo dà valore al processo di rigenerazione urbana in atto di un’area considerata periferica, integrandolo con contenuti innovativi. 6.500 metri quadri, suddivisi in tre building indipendenti e interconnessi tra lorodove trovano spazio uffici arredati, coworking, sale meeting, spazi eventi, lounge e library e un café.

Un nuovo lifestyle del lavoro rappresentato anche da due spazi insoliti: la Oxygen Room – una stanza verde dalle pareti vegetali dove entrare per allontanare lo stress, ossigenarsi e lavorare senza cellulare e computer, e il Loft Office – l’ufficio come a casa, uno spazio di design personalizzato, che mantiene una dimensione intima ma condivisa.

website: www.coperni.co  

 



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Fashion - 01/02/2018

Nuovi stilisti, i magnifici 6 dell’Istituto Secoli

Istituto Secoli ha lanciato allo scorso Fashion Graduate Italia 2017 sei designer: Antonio Palmiero, [...]

Fashion - 30/09/2016

Cividini per l’estate è cool rifarsi ai Tenenbaum

Quando Cividini ha presentato a Milano Moda Donna una collezione di abbinamenti audaci e lunghezze m [...]

Design of desire - 03/10/2017

Démodé è uno shop online che si vede nei bistrot

Le belle cose non vanno mai fuori moda ed è da questa considerazione che nasce Démodé, uno shop o [...]

Top