Magazine - Fine Living People
Society

Society - 14/04/2017

Despacito, un tormentone formato adulto per Luis Fonsi

incontro col nuovo idolo del latin pop. Che ci rivela come è bello vivere una popolarità planetaria a 38 anni.

LUIS FONSI ha conquistato l’ITALIA con la sua “DESPACITO” e il successo planetario è arrivato dopo due decenni nel music musiness.

Il cantante portoricano questa settimana oltre al terzo disco di PLATINO e stabile al primo posto della classifica ufficiale dei singoli (FIMI/GFK) e nella Top10 dei brani più programmati dalle radio (EARONE). “Ora mi arrivano messaggi di entusiasmo sui social network da varie lingue di tutto il mondio – ci spiega di passaggio a Milano per la presentazione alla stampa della canzone – ed è questa un’indicazione di quanto sia popolare. La canzone doveva essere un successo, mentre la incidevo lo sentivo. Ovviamente non potevo immaginare sarebbe andata così”.

Luis Fonsi a Milano, durante l'intervista a The Way Magazine.

Luis Fonsi a Milano, durante l’intervista a The Way Magazine.

Luis Fonsi ha 38 anni, dice di essere cresciuto con il rock anni 80 dei Journey e di aver sempre voluto fare un disco melodico che fosse sensuale e non volgare: “L’importante è che non ci sia qualcosa che non mi rappresenta. Dopo 20 anni di musica ora mi sento come se stessi ricominciando, è come tornare a scuola. Andare in Asia e Russia e posti così lontani è un debutto per me che mi fa venir voglia di fare un tour per incontrare il mio nuovo pubblico”.

Non che cose di alto livello il divo latino non ne abbia fatte finora. Ha duettato con Christina Aguilera, Laura Pausini e Afro Jack. “Per me Laura – ci confessa – è un’amica, mi ha scritto l’altro giorno per farmi in bocca al lupo per il mio nuovo disco. Lei con Nek, Eros e Umberto Tozzi è l’ambasciatrice dell’Italia nel mondo e sono fiero di averla al mio fianco. Anche perché siamo simili: abbiamo lo stesso attaccamento alla nostra famiglia e abbiamo molto cuore e sensibilità quando cantiamo”.

L’artista multiplatino di Portorico sarà protagonista sabato 15 aprile della nuova puntata di AMICI, il programma di Maria De Filippi in onda su Canale 5 dalle ore 21.10.

despacito full

“DESPACITO” non va affatto “piano” (come la traduzione suggerirebbe) e su internet ha già totalizzato oltre 900 milioni di views per il video ufficiale (è presente la Miss Universo 2006 Zuleyka Rivera), che in Italia è al 1mo posto di VEVO e che ha superato quota 287 milioni per gli stream su SPOTIFY nel mondo. Un successo internazionale che si riflette anche in Italia dove LUIS FONSI e DADDY YANKEE hanno conquistato i primi posti di tutte le classifiche ( #1 di Spotify Italia, #1 di iTunes e di Apple Music, #1 di Tim Music, #1 di Shazam). “Misuro il successo anche in base alle cover degli utenti che ci sono in Rete – ci dice divertito – e alcune volte le posto sui miei social. Una delle mie preferite è quella di una ragazzina che canta e balla con dietro il nonno che fa cose strane. Così la canzone ha unito due generazioni diverse”.

Luis Fonsi ha esordito negli anni 90.

Luis Fonsi ha esordito negli anni 90.

“DESPACITO” è stata scritta da Fonsi e Daddy Yankee in collaborazione con il cantante e autore panamense Erika Ender e prodotta da Andrés Torres e Mauricio Rengifo. A giugno parte il tour europeo che presumibilmente arriverà in Italia in piena estate. “Non mi sento arrivato. Credo che le mie migliori canzoni siano ancora da arrivare. Sono sempre in cerca del pezzo giusto, sono entusiasta come quando ho iniziato a 17 anni. Spero che questo nuovo inizio sia l’apertura di porte durature, perché portare il mio show in nuove città è la cosa che desidero di più”.

Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Design of desire - 27/10/2016

Nuovo Centro Congressi a Roma, Fuksas colpisce ancora

Massimiliano Fuksas questa settimana è sulla bocca di tutti. L'archi-star italiano ha illustrato a [...]

Trends - 01/12/2016

Referendum, voto consapevole con la “mappa mentale”

Al referendum di domenica meglio andarci con una mappa. Ma mentale, come suggerisce Matteo Salvo, un [...]

Travel - 06/04/2017

Archeologia e metrò, a Roma inaugurata la spettacolare stazione di San Giovanni

Archeologia e funzionalità moderna possono andare d'accordo. Dopo 10 anni lunghi anni di sconvolgim [...]

Top