Magazine - Fine Living People
Society

Society - 07/04/2018

I giurati di SanNoLo 2018: “Così peschiamo talenti”

Intervista tripla alla giuria di qualità del festival semiserio del quartiere emergente. Chi emergerà? Per il momento, conosciamoli meglio: Petra Loreggian, Graziano Ostuni e Christian D'Antonio.

Oggi vi raccontiamo delle meraviglie della giuria di SanNoLo, il festival canoro semiserio di NoLo, il quartiere a nord di Loreto a Milano. I tre giudici non avevano mai occupato questo ruolo fianco a fianco dietro lo stesso banco fino al SanNoLo 2017 ma incredibilmente sono tutti residenti a NoLo. E quest’anno si ritrovano (11-13 aprile, Cinema Beltrade via Oxilia 10, ultimi biglietti in vendita qui) a quanto si capisce da questa intervista tripla che abbiamo realizzato, più affiatati che mai.

Petra Loreggian è una star della radio e della tv conosciuta da tutti i music fan. Vanta amicizie con gli alti ranghi della discografia italiana e ha una carriera che dagli anni 90 in poi l’ha portata a essere compagna musicale di milioni di italiani che l’hanno vista in tv e ascoltata in radio. Petra è anche l’unica dei tre ad avere un’entry su Wikipedia.

Graziano Ostuni è il signore tra le “signore”,  che sarebbero le major: ha militato in compiti dirigenziali in tutte le discografiche più importanti. Una sua serata tipica solitamente prevede nello spazio di poche ore incontro con Lady Gaga e Sfera Ebbasta. Per darvi un’idea, si trovava a New York un giorno ed è finito nel video di Emma Marrone.

Christian D’Antonio è il cronista musicale da marciapiede, contento di raccogliere confessioni di starlette in ascesa e popstar decadute. Tuttavia gli sono capitati degli incontri cruciali. Ron Wood degli Stones lo prese a cuore a Londra e gli riservò un tavolo a un evento benefico, ma sta ancora aspettando 500 sterline di quota. Una volta un’intervista a piedi nudi nella camera d’hotel di Sinead O’ Connor si trasformò in una seduta di psicoanalisi.

Così bene assortiti, si preparano ad ascoltare i 20 talenti emergenti nel quartiere emergente di Milano. Alla fine dei tre giorni, chi emergerà? L’importante è che tutti sappiano nuotare a fianco della balena, simbolo di NoLo.

– La vostra canzone preferita di Sanremo?

Petra: Un’Emozione Da Poco (Anna OXa)

Graziano: Una Vita In Vacanza (Lo Stato Sociale)

Christian: Vacanze Romane (Matia Bazar)

– Canzone preferita di SanNoLo?

Petra: Marte.

Graziano: Che domande, Rovyna!

Christian: Fade di Gabriele Muselli

– Canzone preferita di Castrocaro?

Petra: Ho fatto una ricerca e scoperto tale  Bruna Lelli, presunta vincitrice dell’edizione del 57, ma in un’intervista la cantante precisa di non aver nemmeno partecipato… La numero uno.

Graziano: Margherita Cazzuffi. Non so cosa cantava ma meritava la vittoria solo per il coraggio di non darsi un nome d’arte.

Christian: Qualsiasi cosa di Stefano Sani.

– Cosa vi dicono gli amici cantanti quando raccontate di Sannolo?

Petra: Non saprei, dopo la prima edizione mi hanno tolto l’amicizia su facebook! Un segno?

Graziano: Cosa ti fa pensare che ne abbia parlato con qualche artista? Però Maria approva.

Christian: Subito una raccomandazione per entrarci.

– Un pensiero per la prossima canzone vincitrice: cosa suggerite di fare il giorno dopo la vittoria?

Petra: Lo scorso anno mi hanno detto che sono stata troppo severa, visto che quest’anno sarò anche più cattiva, spero in una bella cena tutti insieme senza rancore:-)

Graziano: Una bevuta con i giudici. Per giurarci amore eterno.

Christian: Un giro per tutte le sedi di culto del quartiere per ringraziare il cielo.

– Un rito scaramantico prima di iniziare SanNoLo?

Petra: Toccare il sedere agli altri due giurati prima di inziare.

Graziano: Nessuno.

Christian: Un’ultima occhiata al cellulare prima che arrivino i whatsapp di insulto.

– Il vostro beauty regime prima del festival?

Petra: Impacco di contorno occhi per preparare le occhiaie ai tre giorni di estenuante tour de force, oltre a ceretta completa per sfoggiare abiti meravigliosi con spacco alla Belen.

Graziano: Empanadas di mio marito.

Christian: Parola d’ordine, evacuazione.

– La vostra idea di nuova sessualità che emergerà da SanNoLo?

Petra: Mi stai dicendo che Rovyna lo scorso anno era solo l’inizio della rivoluzione?

Graziano: Lgbtqiapk.

Christian: Basta che non sia una cover.



Travel - 11/06/2018

In Thailandia è tempo di Italian Festival

L'appuntamento più imminente è quello dal 22 giugno per una settimana di Italian Design in Thailan [...]

Leisure - 01/09/2018

All’Home Festival c’è il “Paese dell’amore”

A conclusione dell'Home Festival a Treviso, domenica 2 settembre ci sarà una performance speciale. [...]

Leisure - 26/06/2017

I napoletani South Designers fanno musica appassionata

Quello che stanno facendo i South Designers è un'operazione culturale oltre che musicale. Il duo di [...]

Top