Magazine - Fine Living People
Society

Society - 16/11/2018

La galleria italiana a Berlino ospita la nascita di un magazine

Nel 2017 la galleria SR Contemporary Art ha trasferito la sua sede da Milano in Germania. Da lì la funzione "ponte" tra le due culture.

SR CONTEMPORARY ART è stata fondata da Sabrina Raffaghello nel 2001. Mentre il concept della Galleria quello di aprire la strada agli artisti internazionali che lavorano nella fotografia, la maggior parte dei quali ha avuto una vasta attività museale, monografie, consensi della critica e importanti riconoscimenti da parte della comunità internazionale di collezionisti. Nel 2017 la galleria ha trasferito la sua sede da Milano a Berlino, luogo privilegiato per le intersezioni internazionali del mercato dell’arte e un crocevia di flussi culturali tra Oriente e Occidente, a cui la galleria è tradizionalmente associata.

Ora il ponte tra le due culture che formano il background di questa storia di divulgazione culturale, l’Italia e la Germania, è ulteriormente rafforzato.

C’è stata infatti di recente la presentazione del progetto editoriale de “il Deutsch-Italia”.

A partire da sinistra:
Alessandro Brogani dir il Deutsch Italia con a sinistra Fausto Panebianco Capo Ufficio Stampa e cultura Ambasciata Italiana Berlino, a destra Fabio Dorigato Capo della Cancelleria Consolare Ambasciata di Italia .
Foto centrale: Primo Ministro Alessandro Gaudiano.
Foto a destra: Primo Ministro Alessandro Gaudiano. A seguire Alessandro Brogani (direttore Deutsch Italia), Fabio Casciotti (ITA) , Massimo Mannozzi (Ristorante Bacco)

“Die Brücke fra le due culture si ampia con la versione cartacea ed intende rappresentare un punto di confronto e di discussione tra l’Italia e la Germania”, ha detto il direttore Alessandro Brogani durante la sua presentazione del numero zero della versione cartacea del magazine online dal 2015 (http://www.ildeutschitalia.com). Durante l’evento lo scrittore ed autore Edoardo Laudisi ha recitato poesie scelte di autori italiani e tedeschi e mentre il musicista americano John Blue ha allietato la serata con improvvisazioni al violoncello elettronico. 

Alla presentazione hanno partecipato il Ministro plenipotenziario Alessandro Gaudiano, l’addetto stampa dell’Ambasciata d’Italia a Berlino Fausto Panebianco, il capo della Cancelleria consolare Fabio Dorigato, Attilio Sebastio (direttore finanziario della Berlin-Chemie AG/Menarini) e numerosi altri ospiti tedeschi ed italiani, oltre ai maggiori organi di stampa dei due Paesi. Alla fine delle performance si è festeggiato tutti assieme gustando prodotti tipici sardi offerti dal marchio Lino de Palmas.

Il ministro Gaudiano, così ha commentato l’evento: “La funzione di ponte tra le due culture esprime la realtà più viva e concreta della presenza italiana in Germania”.

Foto Copyright Laura Sajeva

 



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Fashion - 24/10/2018

Christian Vieri fa il dj per Sweet Years

Non si capisce se a essere infinite sono le vie del calcio o della dance. O forse per Christian Vier [...]

Trends - 13/07/2018

Anche il sesso cambia, gli amanti “smart” abitano in Italia

Tradimenti online documentati o meno, ma sono i sex toys a fare notizia più che il resto. Anche una [...]

Society - 17/09/2018

Simon Le Bon e Sunseeker in difesa degli oceani

Sono stati famosi per un video che solca i mari, il leggendario Rio del 1982. Ma oggi il cantante de [...]

Top