Magazine - Fine Living People
Society

Society - 23/11/2018

La social intelligence protagonista di un documentario di Mokamusic

Raffaele, 14 anni, nato con la sindrome di Down, protagonista di un insolito "girato" che è un'immersione di bellezza e purezza nella vita degli altri.

Quando lo hanno visto per la prima volta, Philip e Anita non credevano ai loro occhi. Un bimbo che da solo aveva attirato attorno a sè un’intera comunità, con il ballo e l’amore per la musica. Era uno dei modi che aveva per comunicare, visto che la sua disabilità lo limitava in altro. Ma il bellissimo e sentito documentario che il musicista Philip Abussi e la comunicatrice Anita Falcetta hanno presentato in occasione della quinta edizione di IF! Italians Festival, è molto di più.

Dice Anita Falcetta sulla storia di Raffaele, scoperta per caso tra le strade dell’isola di Ventotene: “Crediamo che sia una storia bella da raccontare, non solo perchè la storia di un ragazzo down, piuttosto perchè secondo noi è necessario, in questo particolare momento storico, utilizzare i social network e tutte le forme di connessione virtuale, la tecnologia, l’intelligenza artificiale, in modo positivo, come strumenti per ritrovarsi e connettersi nella vita reale“.

Mokamusic, la realtà imprenditoriale e creativa che hanno formato i due esperti di comunicazione, ha commosso tutti gli accorsi al GoogleLab, per il Talk “MUSICA E SOCIAL INTELLIGENCE: IL SUPER-POTERE AGGREGATIVO DEL CROMOSOMA 21.” durante l’ultima edizione di IF! Italians festival a Milano.

Presenti erano Francesca Chialà (Consigliere di amministrazione del Teatro dell’Opera di Roma), Philip Abussi (Compositore, Mokamusic Co-Founder & Head of Music), Lucia Ritrovato (Responsabile Comunicazione strategica e stampa presso Fondazione Musica per Roma – Auditorium Parco della Musica) e Anita Falcetta (Mokamusic Co-Founder & External Relations).

mo

DOCUMENTARIO – Si chiama “L’isola di Raffaele”, diretto da Luigi Cecinelli. Si tratta di un progetto sociale e non profit che prevede la realizzazione di un documentario che verrà successivamente presentato per intero. È la storia di Raffaele, un ragazzo down di 14 anni incontrato a Ventotene, che attraverso il suo strettissimo legame con la musica è riuscito a ‘viralizzare’ un messaggio potentissimo di forza umana. Un ragazzo speciale il cui superpotere è quello di connettere le persone, di costruire una community reale con la “sua danza libera”.

Un superpotere che si attiva attraverso la Musica. Una cassa portatile, un telefonino, un ipad, la play list e i video su Youtube le sue potentissime armi… Anita Falcetta e Philip Abussi , co-fondatori di Mokamusic , hanno deciso di raccontare la storia di Raffaele come esempio calzante di Social Intelligence , mossi dalla convinzione che ci fosse bisogno di farlo, che bisognasse diffondere un messaggio di positività e buone “vibrazioni umane” in un momento particolare in cui tutto sembra essere spostato verso la “fanta – realtà”, la realtà del perfettismo esteti co e della finzione social – mediatica.

Philip Abussi e Anita Falcetta a IF! Italians Festival 2018 (foto The Way Magazine).

Momento in cui si riflette sulla tematica dell’ Intelligenza Artificiale . Una riflessione sull’importanza di ripartire da zero, dal nostro essere uomini e animali sociali. Convinti che la Social Intelligence sia la risposta alla domanda: “In che cosa non potremo mai essere sostituiti?” hanno deciso di puntare i riflettori su Raffaele, sulla sua famiglia, sull’isola di Ventotene e i suoi abitanti. Che apparentemente fanno una cosa ordinaria, che agli occhi di chi li guarda si rivela straordinaria.

Mokamusic risponde alla domanda “Cos’è la Human Intelligence?” lanciata da IF! Italians Festival raccontando la storia di Raffaele, un ragazzo down di 14 anni incontrato a Ventotene, che attraverso il suo strettissimo legame con la Musica è riuscito a “viralizzare” un messaggio potentissimo di forza umana.

È la storia di un Supereroe, un ragazzo speciale il cui Superpotere è quello di connettere e aggregare le persone attraverso la “sua danza libera”. Un superpotere che si attiva attraverso la Musica. Una cassa portatile, un telefonino, un iPad, la playlist e i video su YouTube le sue potentissime armi…

L’iniziativa, voluta e autofinanziata da Mokamusic, è stata patrocinata dal Comune di Ventotene, ha ricevuto il supporto della Guardia di Finanza di Ventotene, di tanti imprenditori locali e professonisti che hanno aderito senza nulla chiedere in cambio. È un progetto aperto e in divenire che ha riscosso l’interesse di varie associazioni  disponibili a fornire il proprio patrocinio.

MOKAMUSIC – I campi di applicazioni dei poteri della musica sono infiniti. E per questo Mokamusic vuole esplorarli e portarli all’attenzione del pubblico. “Il valore aggiunto della Musica per la crescita del Business Retail, l’impatto sonoro sulla strategia di marketing generale e di marketing esperenziale del punto vendita” è il titolo dello speech che Philip e Anita presenteranno al FORUM RETAIL 2018, di cui Mokamusic è partner tecnico. La 18esima edizione del forum si svolge il 30 Novembre (Mokamusic è prevista alle 11.45) presso UNA HOTELS Milano Expo Fiera.



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Leisure - 19/11/2018

Il visual album di Irene Grandi

D atempo Irene Grandi ha scelto la nicchia della sperimentazione e della canzone d'autore. Ed ecco c [...]

Trends - 06/05/2016

A Milano gli artigiani digitali lavorano al FabLab

Il FabLab sbarca al Talent Garden Milano Calabiana, uno degli spazi di coworking più grandi d [...]

Trends - 21/11/2016

The Art of the Brick, Nathan Sawaya e l’arte di creare con il LEGO

Sarà alla Fabbrica del Vapore, a Milano, fino al 29 Gennaio 2017. The Art of the Brick, la mostra [...]

Top