Magazine - Fine Living People
Society

Society - 06/10/2017

Ma è davvero l’anno del vinile? Ritorna DiscoDays a Napoli e il disco nei negozi

La fiera a Napoli presenta un nuovo modello di business made in Italy. E le case discografiche rilanciano il formato.

Chi si è fatto un giro nei negozi che vendono musica negli ultimi mesi lo sa: lo spazio dedicato al vinile si sta riallargando. Ciò vuol dire che le case discografiche puntano a questa nicchia che è di nuovo profittevole, fatta di vecchi e nuovi fans della musica che riscoprono l’orgoglio vinilico. E ci sono tante uscite nuove in queste settimane che confermano il trend.

L'iniziativa della Sony, Every Day Is a Vinyl Day.

L’iniziativa della Sony, Every Day Is a Vinyl Day.

DATI – Secondo il recente Ipsos Connect il 17% degli ascoltatori del mondo sente musica da vinili. Ma sono oggetti vecchi o nuovi? Per i numeri che ha divulgato la FiMi (Federazione industria musicale italiana) in Italia lo scorso anno, sembra siano sempre più nuovi, tra ristampe e prodotti di nuovo lancio, la quota di mercato dei vinili in Italia è risalita al 6%, un raddoppio in 3 anni.

Uno degli artisti italiani più collezionati, Lucio Battisti, torna nei negozi con un cofanetto di vinili, Masters.

Uno degli artisti italiani più collezionati, Lucio Battisti, torna nei negozi con un cofanetto di vinili, Masters.

DISCODAYS – Da domani per due giorni Napoli sarà la patria della musica con DiscoDays, l’evento-mostra dell’universo musicale organizzato da Nicola Iuppariello. Che ci ha fornito delle belle notizie: “La ripresa del mercato inizia a destare interesse anche nei produttori. Proprio domani a DiscoDays alle 17,30 abbiamo la presentazione di un progetto imprenditoriale che verrà lanciato a Velate Usmate, Monza Brianza. Si tratta di Hilux Vinyl, business unit di HILUX TECHNOLOGY SRL mirata alla produzione di dischi in vinile. Per la prima volta in Italia dopo anni c’è qualcuno che ritorna a produrre dischi, a disegnarli, a confezionarli”.

La sensazione è che a Napoli come a Milano iniziative sul disco fisico riscontrano sempre molto interesse crescente: “Non è un tema di costi – dice Iuppariello – ma ha a che fare col rippropriarsi del momento intimo dell’ascolto dopo anni di entusiasmo per il digitale. Il disco diventa un’esigenza, il supporto porta a riprendersi il suo ruolo. Un interesse che fa crescere i numeri e fa nascere numerose realtà per la vendita e la produzione. Penso anche gli artigiani che si adoperano per realizzare dischi in supporto vinilico confezionato per edizioni limitate. È un settore che inizia a essere fruttuoso“. Nicola è anche promotore di Vinilici, prima un libro e poi un film documentario sugli appassionati e collezionisti del formato, che a DiscoDays vedrà le ultime fasi di registrazione e che verrà lanciato sottoforma di documentario nel 2018.

LANCI E RILANCI – La rimonta del vinile non sarebbe nulla senza la spinta della promozione delle label. Inizia la Sony Music Italy lunedì prossimo con una serie di uscite a cura della divisione Legacy.

Al via “EVERY DAY IS A VINYL DAY”, l’iniziativa che rivaluta l’immenso patrimonio discografico italiano ed internazionale di Sony. Il potenziamento della produzione di ristampe dei vinili dei titoli più iconici del repertorio in versioni spesso arricchite con contenuti extra, musicali, fotografici e di approfondimento parte con BANCO DEL MUTUO SOCCORSO (Io Sono Nato Libero), FABRIZIO DE ANDRÉ (Anime Salve), FRANCESCO DE GREGORI (Donna Cannone), RENATO ZERO (Trapezio), EDOARDO BENNATO (Burattino Senza Fili) e la raccolta di LUCIO BATTISTI (Masters).

Ma ci sono anche nomi stranieri leggendari: LOU REED (Live In Italy), il più recente dei DAFT PUNK (Random Access Memories) e SIMON AND GARFUNKEL (The Concert In Central Park).

La copertina di Stefano Sappert per Zucchero, in uscita con la collection Wanted.

La copertina di Stefano Sappert per Zucchero, in uscita con la collection Wanted.

L’altra major, Universal, annuncia che con il nuovo di Zucchero a novembre arriva anche un 45 giri. ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI torna il 3 novembre con “WANTED” (The Best Collection) che sarà disponibile anche nella versione “SUPER DELUXE” (dal 10) composta da 10 CD, tra cui i 3 cd della standard edition, 1 DVD e un 45 giri.

stones

Rarità tirate fuori dalla BBC per il nuovo LP dei Rolling Stones dal primo dicembre.

Figli delle Stelle: 40 anni in vinile, allora come oggi.

Figli delle Stelle: 40 anni in vinile, allora come oggi.

Il 1 dicembre è la data di pubblicazione di “THE ROLLING STONES – ON AIR”, una selezione di registrazioni radiofoniche riconducibili agli anni formativi della band. Le canzoni in questione, otto delle quali mai registrate o pubblicate fino ad oggi, provengono dalla messa in onda di storiche trasmissioni della BBC inglese come Saturday Club, Top Gear, Rhythm and Blues e The Joe Loss Pop Show, tra il 1963 e il 1965. Oltre a CD, Deluxe Edition doppio CD, ci sarà un doppio vinile Deluxe 180 grammi.

La Warner Music Italy celebra invece i 40 anni del successo di Alan Sorrenti, Figli delle Stelle. L’album di maggior successo del cantautore italo-gallese uscirà il 3 novembre in 2 nuove Anniversary Edition: 2CD, in cui all’album originale rimasterizzato si aggiungerà un bonus disc con brani strumentali, remix e una nuova inedita versione archi e piano di “Figli Delle Stelle”, e in formato vinile 180g.

Liam Gallagher esce da solo: oggi, anche in vinile.

Liam Gallagher esce da solo: oggi, anche in vinile.

Con una copertina che più vintage non si può Liam Gallagher esce oggi anche in vinile col suo disco solista, il primo vero debutto post-Oasis da single act, intitolato AS YOU WERE. Il lavoro è stato anticipato da quattro tracce inedite “Wall Of Glass”, “Chinatown”, “For What It’s Worth” e “Greedy Soul”.

L'atteso vinile della garage band U-Men.

L’atteso vinile della garage band U-Men.

La Sub Pop Records pubblicherà il 3 novembre U-Men,  l’antologia omonima della leggendaria band di Seattle. Questa uscita comprende una collezione di brani rimasterizzati, tra i quali spicca “Dig It A Hole”. La band attiva negli anni 80 è ricordata nella storia per essere stata precursore del movimento garage americano. Il cofanetto contiene 5 nuove canzoni e un booklet di 16 pagine con foto, informazioni e interviste alla band. Produttore esecutivo di questa antologia è Jack Endino, fondatore dei Reciprocal Studios di Seattle, casa artistica di molte band della città.

Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Leisure - 11/07/2017

L’Unesco premia le mura di difesa veneziane: ora l’Italia è prima nel mondo

C’era bisogno di maggior dettaglio e ricostruzione storica. Ma la candidatura delle mura di difesa [...]

Leisure - 21/10/2016

Le cattedrali dell’energia: foto di turbine con l’anima dalla Fondazione Aem

Fondazione Aem apre l'archivio e si scopre che anche le turbine hanno un’anima. Oltre a ferro e ru [...]

Fashion - 26/02/2016

Furla e Dondup, la moda a palazzo

Furla e Dondup, la moda riassunta in due simboli del made in Italy giovane che piace all'estero, sce [...]

Top