Magazine - Fine Living People
Society

Society - 07/11/2017

Pablo Pinxit è abile sognatore tra pattern e icone

L'artista italo-argentino sarà ospite con Pao di un talk di The Way Magazine il 23 novembre alla Rovereto House & Lab.

Pablo Pinxit Compagnucci è uno dei più famosi artisti sudamericani al momento. Nato a La Plata nel 1964 (Argentina), lartista  si è laureato all’università di Milano in Architettura e negli anni 2000 è stato protagonista di importanti personali tra Lugano e l’Italia.pinxit

A caratterizzare la sua produzione sono i pattern floreali e il repechage delle icone care alla pop art, risistemate in un panorama assolutamente nuovo e denso di colori dal sapore caldo, come si confà ai creativi del suo emisfero. I suoi collage pittorici, visti recentemente allo spazio espositivo nuovo di NoLo, a Milano, The Bunker, sono caroselli simbolici, giocosi e ottimisti a primo acchito, nascondono dei diversi piani di lettura che si annidano oltre il colore saturo delle superfici.

A metà strada tra astrattismo e figurativismo, l’artista è abituato a nascondere messaggi sociali nei quadri, ma ancora di più esercita la sua rilevanza per il contemporaneo quando fa street art. Suo l’incredibile esperimento di murales su via Padova a Milano (40 metri, un record per la città), che è inserito in un progetto di coesione sociale attraverso l’arte.

L’artista argentino sarà ospite con lo street artist Pao di un talk organizzato da The Way Magazine il 23 novembre. Appuntamento alla Rovereto House & Lab (via Rovereto, 10) il 23 novembre 2017 dalle ore 19,30 per Street Art Talk nel ciclo Oi Dialogoi. Con i due artisti, il curatore Christian Gangitano.

Fotoservizio scattato a The Bunker per The Way Magazine.

Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Style Story - 27/06/2017

Siamo alla moda? Come l’incertezza sta generando un cambiamento nello stile

L’incertezza rende le cose emozionanti e genera sempre un cambiamento. Sta succedendo qualcosa di [...]

Leisure - 15/11/2016

Madama Butterfly , in mostra a La Scala la storia degli allestimenti

Il 7 dicembre 2016 Madama Butterfly torna al Teatro Alla Scala con la direzione di Riccardo Chailly [...]

Design of desire - 04/10/2017

Preciosa illumina gli yacht di lusso

Preciosa Lighting, l'azienda di design di cristallo di Boemia, ha fatto ancora una volta incantare g [...]

Top