Magazine - Fine Living People
Society

Society - 04/06/2017

Positive Business Award 2017, attesi Demetrio Albertini e Simona Ventura

The Way Magazine per la prima volta parte della giura del premio che esalta l'imprenditoria positiva. Ci sono 22 categorie e tante esperienze di made in Italy positivo.

Ci saranno anche Simona Ventura e Demetrio Albertini ai Positive Business Award edizione 2017. A testimonianza del fatto che il premio milanese all’imprenditoria “positiva” abbraccia davvero tutte le discipline e le aree produttive del nostro Paese. La showgirl è reduce dal successo del make-over program di Canale 5, Selfie, mentre il dirigente sportivo è uno dei personaggi del calcio più amati in Italia.

Il premio ideato, concepito e realizzato dalla Scuola di Palo Alto per celebrare la cultura positiva di aziende, persone e organizzazioni, il prossimo 8 giugno allo showroom Gessi Milano ospiterà la cerimonia di gala che vedrà sul palco tutti i vincitori. Quest’anno con orgoglio The Way Magazine è parte della giuria che ha selezionato i vincitori in 22 categorie tematiche, per dare il giusto risalto a iniziative e progetti che concettualmente si caratterizzano per la loro impronta positiva e che hanno dimostrato di apportare un contributo concreto in termini di miglioramento dell’ambiente di lavoro, della produttività, dell’innovazione e dello sviluppo.

La Scuola di Palo Alto, annoverata da anni tra le Business School più accreditate del nostro Paese, è promotrice dell’evento. All’ampio catalogo di corsi affianca un ricco ventaglio di action learning non convenzionale; strumenti proprietari di profilazione e valutazione delle performance; una brillante attività editoriale che pubblica successi sui grandi temi del management, della crescita personale, del business. La Positive Education definisce l’approccio originale che contraddistingue la Scuola di Palo Alto: un modello basato sulla sinergia tra le emozioni positive e la performance.
Le persone, così come le organizzazioni, non dovrebbero mai dimenticare di celebrare i propri successi” afferma Marco Masella, presidente della Scuola di Palo Alto. “Il riconoscimento pubblico è occasione d’ispirazione per tutti, momento di gratificazione per sforzi e impegno profusi, stimolo a fare sempre meglio, fonte di “contagio” di emozioni positive che propagandosi alimentano la crescita e lo sviluppo di un’impresa”.

A selezionare i numerosi progetti in concorso una giuria autorevole e qualificata composta da imprenditori, manager, giornalisti, professionisti,  che hanno avuto modo di approcciare, conoscere, ispirarsi e applicare la Scienza dell’Happiness nel corso della propria carriera professionale.
A condurre la serata di gala sarà anche quest’anno Enrico Banchi, CEO di Profiles International Italy e speaker di fama internazionale, che premierà le proposte vincenti per ognuna delle categorie e consegnerà il “Positive Business Award” assoluto. Previsti anche tre Premi Speciali, il Premio Speciale Positive Sport Leader che verrà consegnato a Demetrio Albertini, il Premio Speciale Positive Education & Sport Foundation alla Fondazione Principessa Charlene di Monaco  e il Premio Speciale Positive Show-woman a Simona Ventura.
Sponsor della manifestazione Enterprise Hotel della catena italiana Planetaria Hotel, annoverato tra gli hotel più prestigiosi di Milano, elegante, accogliente e raffinato, unico in Europa ad avere una immersive room, una sala con proiezione a 360° e la mitica Carioca, l’azienda italiana che da 50 anni permette a grandi e piccini di tutto il mondo di esprimere la propria creatività attraverso pennarelli, penne, matite, pastelli e tanti altri strumenti da disegno.

Leisure - 20/10/2016

Al Museo del 900 c’è Alberto Camerini in video-arte

Al Museo del 900 in piazza Duomo a Milano è stata esposta un'opera insolita e inedita. Si tratta de [...]

Fashion - 20/04/2017

Franco, il sarto dalle linee semplici in un libro illustrato

Franco, il sarto dalle linee semplici non è solo il titolo di un pregevole libro appena pubblicato. [...]

Trends - 03/09/2016

Al Mandarin facciamoci un digital detox

Il digital detox approda al Mandarin Oriental, la catena di hotel di lusso che promuove oltre all'ac [...]

Top