Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 31/05/2019
TRE PALCHI

Ad agosto di “Balla coi cinghiali”

BALLA COI CINGHIALI, il festival musicale piemontese, per la XIV edizione, dal 22 al 24 agosto
al Forte di Vinadio (CN) ha in programma 
3 palchi, 40 ospiti musicali, 18 ore giornaliere di attività e spettacoli.

Il tuto per il festival attento all’ambiente che richiama per il 2019, il meglio della musica attualmente in circolazione:

FAST ANIMALS AND SLOW KIDS
TEDUA – MELLOW MOOD

LA RAPPRESENTANTE DI LISTA – GIANCANE
PAOLO BENVEGNÙ – TAIWAN MC – LOU DALFIN
e tanti altri ancora da annunciare.

Giunge alla quattordicesima edizione il Balla Coi Cinghiali, che si terrà il 22, 23 e 24 agosto al Forte di Vinadio, simbolo della provincia di Cuneo e tra i luoghi più suggestivi delle Alpi Sud-occidentali.

Dopo le 10.000 presenze della scorsa edizione, torna uno dei principali festival piemontesi con un programma denso non solo di musica, ma anche di iniziative culturali rivolte a un pubblico di tutte le fasce d’età, offrendo reading, spettacoli teatrali, esposizioni artistiche e fotografiche, proiezioni di cortometraggi e documentari, incontri, laboratori, e attività all’aria aperta tra sport, escursioni e relax.

Oltre all’estrema attenzione che dimostra nei confronti del proprio pubblico grazie alle numerose attività che offre, il Balla Coi Cinghiali si contraddistingue anche per una particolare cura dell’offerta enogastronomica, basata su prodotti artigianali e di qualità, e il profondo rispetto dell’ambiente che lo circonda, riducendo al minimo l’impatto sulla natura che lo ospita grazie alla compensazione della CO2 emessa, alla raccolta differenziata dei rifiuti, all’utilizzo esclusivo di bicchieri in PET riutilizzabili e alla promozione della mobilità sostenibile – per maggiori dettagli: https://ballacoicinghiali.com/ambiente/.

La manifestazione offre, inoltre, come nei grandi eventi internazionali, la possibilità di campeggiare mettendo a disposizione un’ampia area tende e camper per vivere così l’esperienza del festival a 360° e a stretto contatto con il territorio che lo accoglie.

Anche quest’anno il Balla Coi Cinghiali ospiterà sui tre palchi (Main Stage – Laghetto – Raindogs House Corner) artisti di grande rilievo del panorama musicale, tra cui: FAST ANIMALS AND SLOW KIDS, TEDUA, MELLOW MOOD, LA RAPPRESENTANTE DI LISTA, GIANCANE e PAOLO BENVEGNÙ.
Proprio quest’ultimo sarà uno dei protagonisti insieme a Nicholas Ciufferi delle attività culturali mattutine con il reading-concerto “I Racconti delle Nebbie“, che dopo l’esperienza degli spettacoli in Canada e Stati Uniti ha recentemente visto la pubblicazione di un album che raccoglie le parole e la musica nate intorno all’omonimo progetto: 9 tracce delle quali le musiche di Paolo Benvegnù costituiscono la colonna sonora per i racconti di Nicholas Ciufferi.

Ad aprire il festival giovedì 22 agosto sul MAIN STAGE ci saranno TEDUA, fenomeno rap genovese, che con l’ultimo album “MOWGLI, Il disco della Giungla”, ha collezionato un tour ricco di sold out e si è confermato come uno dei più promettenti giovani nomi della scena trap italiana e LA RAPPRESENTANTE DI LISTA, progetto che fonde scrittura, teatro e forma canzone, che ha pubblicato a dicembre il terzo album “Go Go Diva” e che si è recentemente esibito sul palco del Concertone del 1° maggio di Roma.
Sul palco del LAGHETTO, invece, si terranno i concerti di FORM FOLLOWS, duo che fonde sonorità acustiche e musica elettronica, il visionario ERIO reduce dalla pubblicazione dell’album “Inesse” e il collettivo ROMEA.

Nella seconda giornata, venerdì 23 agosto, il MAIN STAGE vedrà come protagonisti uno dei nomi più importanti del panorama reggae europeo, i MELLOW MOOD. “Large”, uscito nel 2018, è il loro quinto album in studio e vantano una consolidata attività live che li ha portati a suonare in festival europei e americani come Rototom Sunsplash (Spagna), California Roots (USA) e Jamming Festival (Colombia). Ad aprire il reggae digitale e mediterraneo del rapper francese TAIWAN MC, con la sua miscela ibrida di rap, dub e, appunto, reggae.
Al LAGHETTO invece di scena un’altra buona parte della musica indipendente italiana di rilievo degli ultimi tempi: headliner della serata GIANCANE, ex componente del celebre gruppo romano “Il Muro del Canto” e cantautore dalla vocazione folk’n’roll e country-neomelodica, che porterà sul palco il suo ultimo album “Ansia e Disagio”, uscito lo scorso anno per Woodworm. Prima di lui IO E LA TIGRE, il duo di casa Garrincha Dischi formato da Aurora Ricci e Barbara Suzzi; il loro ultimo disco “Grrr Power”, vanta anche la preziosa collaborazione con la cantautrice Cristina Donà. In apertura PIT COCCATO, giovane cantautore che propone sonorità folk ispirate al mondo musicale anglosassone.

Il Balla Coi Cinghiali chiuderà la 3 giorni di festival con l’esibizione sabato 24 agosto sul MAIN STAGE di una delle rock band più interessanti del panorama musicale italiano, i FAST ANIMALS AND SLOW KIDS, che hanno pubblicato nel maggio del 2019 il loro quinto album di inediti “Animali Notturni” via Warner Music. Il nuovo lavoro, prodotto da Matteo Cantaluppi, è un punk pulito e rotondo in cui la band dimostra di continuare a evolversi rimanendo però fedele all’animo rock e diretto che l’ha sempre contraddistinta.
Sul palco anche i LOU DALFIN, storica band folk rock italiana che coniuga con grande energia la tradizione musicale e la lingua delle valli occitane con strumenti e forme d’espressione contemporanee.
Sul palco del LAGHETTO, si alterneranno DISCO MOSTRO, con la loro miscela di rock’n’roll e punk hardcore, IL BARONE LAMBERTO, progetto musicale di Kheyre Yusuf Abukar Issak, apprezzato cantautore italo/somalo di Modena, e le due formazioni piemontesi FLYING DISK e AIDID & FRIENDS.



Leisure - 08/09/2016

Al Manzoni di Milano Shakespeare in danza con dj

La danza sbarca sulla scena del Teatro Manzoni a Milano con uno spettacolo che porta una [...]

Fashion - 21/09/2018

Pugnale ha fornito occhiali per la sfilata di Anteprima

Frivolo e Seduttiva, sono i due modelli Pugnale, noto brand indipendente made in Italy che si distin [...]

Leisure - 29/10/2018

Rita Ora, è ora dell’Italia

La popstar britannica Rita Ora arriva in concerto in Italia il 30 aprile 2019 al Fabrique di Milano. [...]

Top