Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 09/07/2018
CINEMA

Agenda Brasil, il Brasile conquista Milano

A Milano apre la settima edizione di Agenda Brasil il più importante evento sulla cultura brasiliana in Italia, promosso dall’Associazione Vagaluna.

La kermesse è in programma dal 17 al 29 luglio, e ha come principale attrazione un festival di cinema presso la Cineteca – Spazio Oberdan, in zona porta Venezia alle porte del centro città.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con la Fondazione Cineteca Italiana e il Padiglione d’Arte Contemporanea (PAC) – Comune di Milano, con il contributo del Ministero della Cultura del Brasile e del Consolato-Generale del Brasile a Milano, e con il patrocinio dell’Ambasciata del Brasile a Roma. 

La rassegna porterà alla sala di proiezione di Porta Venezia 16 film (14 in competizione) che attestano il vigore del cinema contemporaneo del più grande paese sudamericano. La programmazione include, inoltre, arte contemporanea, musica, danza, letteratura e tante forme artistiche che raccontano il Brasile. 

Si parte dalla rassegna cinematografica che occuperà la Cineteca – Spazio Oberdan con
​16 lungometraggi,  di cui 14 in competizione, dal 17 al 22 luglio. Per i cinefili, l’offerta è ricca di pellicole che rappresentano la forza del cinema contemporaneo brasiliano, tra fiction e documentari che saranno giudicati da specialisti del cinema ed esperti del mondo culturale lusofono. Nella gara, distinta tra queste due sezioni, si spazierà da ritratti di personaggi famosi al racconto in cui la lingua portoghese fa da protagonista, dal dramma alla commedia, dal thriller al road movie, passando per il realismo fantastico.
“Il filo conduttore di questa edizione è la ricerca d’identità, che sottende quasi tutte le opere. Identità di persona, di una cultura che è un misto di tante culture, di un paese complesso e accattivante”, svela Regina Nadaes Marques, presidente dell’Associazione Vagaluna, che organizza Agenda Brasil anche a Roma, Genova e a breve a Torino.
Apre il festival martedì 17 luglio alle 20 un brindisi inaugurale, seguito alle 21.00 dal premiatissimo e fuori concorso “​Como Nossos Pais”, di Lais Bodanzky. La storia di una donna che, come tante della vita reale, cerca di essere perfetta in tutti i ruoli (dal professionale al personale) e riceve da sua
madre una notizia che sconvolgerà la sua vita. L’opera è stata scelta come miglior film al Festival del Cinema Brasiliano di Parigi 2017 oltre ad aver ricevuto molti premi in Brasile.
La musica – una delle eccellenze brasiliane più apprezzate nel mondo – sarà una delle grandi attrazioni della selezione cinematografica. Nel programma di mercoledì 18 luglio due film che gravitano intorno a questo tema. Alle 17.30, “Karingana – Licença Para Contar”, diretto da Monica Monteiro, con la partecipazione della popolare cantante Maria Bethânia, un documentario sullo sviluppo della letteratura di lingua portoghese in Brasile e Africa.
AGENDA BRASIL. Festival Internazionale di Cinema Brasiliano
Spazio Oberdan –
Viale Vittorio Veneto 2
– Milano
Modalità d’ingresso: Intero € 7,50; Ridotto con Cinetessera € 6; Ridotto studenti universitari € 6,50; Biglietto di ingresso spettacoli feriali ore 17;
Intero € 7,50; Ridotto con Cinetessera € 5 –
Ridotto con biglietto mostra “Brasil. Il coltello nella carne” € 5
Programma:
http://vagaluna.it/ita/rassegne-festival/agenda-brasil-milano/agenda-brasil-milano-2018.html
APPUNTAMENTI CULTURALI
PAC – Padiglione d’Arte contemporanea – Via Palestro 14 – Milano
Dal 3 luglio al 9 settembre, “Brasile. Il coltello nella carne” – una selezione di 30 artisti brasiliani di diverse generazioni, attivi dagli anni 70 in poi.
Per info sulla mostra e sugli appuntamenti e costi:
www.pacmilano.it
– Durante Agenda Brasil, chi conserva il biglietto della proiezione e presentalo al
PAC di Milano avrà diritto all’ingresso ridotto alla mostra “BRASILE. Il coltello nella carne”. Inoltre,
chi partecipa ad un evento al PAC e conserva il
biglietto, accede gratuitamente a tutti gli altri eventi del museo.
PARCO INDRO MONTANELLI
– (in) MOVEMENT – su quello che si muove, anche dentro.
Giovedì 19 luglio alle ore 15; domenica 22 luglio alle ore 11; lunedì 23 luglio alle ore 19; venerdì 27 luglio alle ore 9 – Percorso performativo
sonoro nei dintorni del Giardino Indro Montanelli, a cura di Paula Carrara. I partecipanti poseranno lo sguardo su elementi paesaggistici, ascolteranno
suoni e dialogheranno con memorie e sensazioni proprie e altrui. Durata: 50 minuti. Istruzioni, prenotazione e ulteriori informazioni:
movemilano@gmail.com


Design of desire - 30/05/2018

Radicity, la seconda edizione con gli incontri aperti al pubblico a Eboli

Radicity torna a rigenerare gli spazi pubblici abbandonati di un borgo storico ancora poco conosciut [...]

Society - 11/05/2017

L’International GrandPrix Advertising Strategies compie 30 anni

Il premio della pubblicità compie 30 anni. Si tratta dell'International GrandPrix Advertising Strat [...]

Design of desire - 18/11/2016

Il design delle moto è la nuova frontiera del lusso custom per bikers

Il design per le moto è la nuova frontiera del lusso su misura, quello che esprime lo status symbol [...]

Top