Magazine - Fine Living People
18/11/2018 - “Sotto la pelle del progetto” – Redesco a Bookcity Milano
Targets

Targets - 15/12/2017
ARCHAIC POP

Carlot-ta, fascino moderno del pop arcaico

CARLOT-TA è un’artista contemporanea che si ciba di suggestioni arcaiche. Il suo pop moderno ha incantato le platee di vari festival in Italia negli ultimi anni.

“Make me a Picture of the Sun” (2011) è stato insignito del Premio Ciampi per la Migliore Opera Prima, del Premio MEI Supersound per il miglior disco dell’anno. Il secondo album, “Songs of Mountain Stream”, prodotto da Rob Ellis (PJ Harvey, Anna Calvi, Marianne Faithfull), è stato pubblicato nel 2014, anno in cui CARLOT-TA vince il Premio SIAE alla Creatività. Ora arriva l’annuncio del terzo disco, Murmure, previsto per il marzo 2018, descritto come “un canzoniere dark per organo a canne, voce e percussioni”.

La cantautrice e pianista ventisettenne, per Egea Music, ha raccolto 11 canzoni originali per organo a canne, voce, percussioni ed elettronica. L’album, registrato tra Italia, Svezia e Danimarca, è prodotto da Paul Evans, parte del team del Greenhouse Studio di Reykjavik che annovera tra le sue produzioni lavori di Bjork, Sigur Ros, Damon Albarn, Cocorosie e molti altri.

“MURMURE” è il suono che l’aria produce quando entra nei polmoni. In questo disco è il respiro delle canne d’organo, strumento che Carlot-ta ha scelto per comporre questi undici brani, abbandonando per la prima volta il pianoforte. Un disco fuori dal tempo che coniuga sonorità arcaiche a una scrittura contemporanea e marcatamente pop.

Per le registrazioni sono stati utilizzati un organo mesotonico di epoca barocca e un organo romantico, entrambi italiani. Il disco è realizzato grazie al contributo di SIAE, del Micbat e di S’Illumina.

www.facebook.com/carlottrattinota/carlot-ta.com/



Luxury - 26/03/2018

Rimac C_Two con ironia torna la prima hypercar elettrica

Alla fine del 2017 gli appassionati di automobili sono rimasti scioccati quando nel programma prodot [...]

Leisure - 11/01/2018

Emilio Isgrò incontra il pubblico alla rassegna di The Way Magazine

Arriva al culmine il ciclo Oi Dialogoi, la rassegna di The Way Magazine a ingresso libero alla R [...]

Design of desire - 30/01/2017

Daunoacento le novità autoprodotte viste a Homi

Il design italiano si affida molto alle autoproduzioni e possiamo garantirvi che a Homi, il Salone d [...]

Top