Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 10/09/2018
LIBRO

Centro di Cultura Amalfitana, la repubblica marinara divulga la sua storia

Essere la più antica repubblica marinara d’Italia impone delle responsabilità. E da qualche anno ad Amalfi un gruppo di appassionati e studiosi anima il Centro di Cultura e Storia Amalfitana, un’associazione che opera nel campo della cultura e della storia di Amalfi e dei centri della sua costa.

Il centro vuole promuovere lo sviluppo degli studi storici sulla presenza e il ruolo dello Stato medievale amalfitano e degli Amalfitani nel Mezzogiorno d’Italia, nell’Europa mediterranea e nell’Oriente arabo – bizantino e sulla funzione di intermediazione e promozione di scambi culturali e socio-economici tra l’Oriente e Occidente nel Medioevo.

 

Qui si organizzano attività di studio, seminari, corsi, convegni, mostre, presentazione volumi  e manifestazioni culturali in genere e si aggiorna la  Biblioteca di Storia Amalfitana (regolarmente aperta al pubblico dal lunedi al venerdi dalle 8.30 alle 13.30 e il lunedi, mercoledi e venerdi anche dalle ore 15.30 alle ore 18.30).

Una delle pubblicazioni più riuscite ultimamente è quella che Andrea D’Antuono ha dedicato al busto settecentesco di Sant’Andrea, amatissimo santo patrono locale. Che, ovviamente, nasconde un millennio di tradizioni e devozioni che vanno da Amalfi al Medio Oriente. Il protettore di Amalfi, prima di diventare Apostolo, Martire e Santo, era un pescatore di Cafarnao, antica città di Israele. Nel suo volume (foto d’apertura), lo studioso rintraccia antiche memorie di stampo storico e sociale che ricostruiscono la parabola del santo.

 

La sede dell’associazione è ad Amalfi, in  Via Annunziatella, 44 (Sede Amministrativa) mentre a Supportico S. Andrea, 3 c’è la sede Biblioteca del Centro.

www.centrodiculturaestoriaamalfitana.it



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Luxury - 05/04/2017

Gardening the trash, l’idea green di Bonotto

Il lusso di Bonotto, azienda storica di riferimento nel mondo del creative textile, sposa il green. [...]

Leisure - 12/09/2018

Riccardo Sinigallia: “Salvini e Di Maio sono la trap e l’indie della politica”

Ha fatto un album davvero ispirato, Riccardo Sinigallia, che esce questa settimana con "Ciao Cuore", [...]

Luxury - 21/03/2018

La sedia di Chanel e il bar di Hemingway: gli arredi del Ritz all’asta

Dici Ritz e pensi subito a “quel Ritz”, il mastodontico lato destro di Place Vendome a Parigi, q [...]

Top