Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 12/01/2019
LA APP

David Bowie tra app, Bluvertigo e box rarità

Nel giorno in cui avrebbe compiuto 72 anni arriva David Bowie Is, l’App dedicata al Duca Bianco, ispirata all’omonima mostra itinerante che ha raccolto migliaia di visitatori al Victoria & Albert Museum mentre il cantante era ancora in vita. Girare i vestiti a 360 gradi, ingrandire i fogli dei testi e vedere tutti i dettagli è possibile sul proprio telefonino.

Ma a tre anni dalla morte della popstar più immortale degli ultimi decenni, c’è anche di più. La Parlophone ha annunciato l’uscita di “Spying Through A Keyhole”, un box set da 9 vinili 7” che include le primissime versioni di “Space Oddity” oltre ad altri inediti del Duca Bianco, concepiti nella stessa epoca. “Space Oddity” è il secondo album di Bowie, pubblicato nel 1969, del quale quest’anno cade il cinquantesimo anniversario.

Emozioni per il concerto di Andy e Morgan dei Bluvertigo a Venezia in tributo a David Bowie.

Andy Fumagalli e i suoi White Dukes sono soliti omaggiare David Bowie in vari spettacoli che stanno avendo molto successo negli ultimi anni. E la sera del 9 gennaio sul palco del Teatro Goldoni, a Venezia hanno suonato insieme a Morgan, leader dei Bluvertigo, la band italiana che forse più deve a David Bowie.

Come noto, Andy e Morgan hanno fondato i Bluvertigo e all’inizio degli anni 2000 hanno anche fatto da supporter al Duca Bianco in una mitica data a Lucca. I due si sono riuniti per suonare le canzoni che li hanno probabilmente ispirati a fare il loro mestiere: “Rebel rebel”, “Life on Mars?”, “Heroes”, “The man who sold the World”, “Ashes to ashes”, “Changes” e “Under pressure”.

Fotografia d’apertura: ©Michel Haddi



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Trends - 25/07/2018

Raya, incontri esclusivi: bisogna candidarsi

Andremo incontro a una sempre più spezzettata e targettizzata cominicazione? A quanto pare sì, se [...]

Design of desire - 02/06/2018

Radicity 2018, ecco i 6 progetti degli architetti del verde che “rigenerano” Eboli

C'è un comune della provincia di Salerno con un pregevole centro storico, Eboli, che per anni non [...]

Design of desire - 02/03/2016

Chiara Luzzana, sound designer al Brera Design District

Chiara Luzzana è un'artista che crea con i suoni. Una sound designer che va in giro per le città c [...]

Top