Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 19/12/2016
NATALE

Fabrizio Cicero porta le stelle cadenti in chiesa

Nell’ex chiesa di Santa Rita a Roma l’installazione dell’artista siciliano Fabrizio Cicero (a cura di Lori Adragna) ha decisamente attratto la nostra attenzione.

Un grande contrasto tra la struttura barocca e l’installazione inedita di stelle luminarie che si chiama lanottes’avvicina  (come si vede nella foto gentilmente consessa a The Way Magazine da Giorgio Benni) cede l’artista a confronto tra momenti e stili diversi, dove l’architettura sacra monumentale custodisce decorazioni proprie alla tradizione popolare, come sono evidentemente le sette comete composte da lampadine a incandescenza che atterrano al suolo. Quasi come in una festa dirompente, di rottura o appena finita, l’installazione di Fabrizio Cicero nella rappresentazione dell’imperfetto corrompe l’idillio festivo. Mucchi di terra smossa emergono dal marmo divelto, le luci della festa invadono l’atmosfera densa di sacralità.

Palese il richiamo del vissuto dell’infanzia in Sicilia l’installazione luminosa è stata prodotta da Andrea Schiavo per H501.

Nota biografica
Fabrizio Cicero nasce nel 1982 in Sicilia, dove intraprende la carriera artistica. Trasferitosi a Roma, amplia le sue conoscenze e si dedica alla ricerca di uno sguardo personale, sempre teso tra passato e presente. Utilizza diverse tecniche tra cui la pittura, il disegno, la fotografia e il collage. Dal 2007 al 2011 è assistente del Maestro Alberto Di Fabio. Nel 2012 si avvicina anche al mondo del teatro in qualità di light designer, esperienza che lo ha spinto ad approfondire l’interesse artistico verso la tridimensionalità e le sue interazioni con la luce.

Autunno Contemporaneo è promosso dall’Assessorato alla Crescita culturale di Roma Capitale – Dipartimento Attività Culturali – Direzione Organismi Partecipati e Spazi Culturali in collaborazione con Zètema Progetto Cultura.

Sala Santa Rita – Via Montanara, 8, 00186 Roma



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Society - 22/11/2017

Ambra e Matteo Cremon alla Guerra dei Roses

Incredibile pensare che ci sia ancora qualcuno che quando incontra Ambra dica: "Ti seguivo sempre a [...]

Trends - 02/10/2018

In Italia è febbre Swing, da Treviso alla Sicilia

Negli anni Trenta il jazz iniziò a far ballare tutti e dall'America all'Europa si diffuse il genere [...]

Society - 20/09/2018

Bentornata “Striscia” (e son 31)

Se bastano pochis econdi di Striscia la Notizia a interpretare il mood di un paese da un anno all'al [...]

Top