Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 18/11/2017
SPERIMENTATORE

Il creativo in un libro: Giulio Ciampi

Da quando ha iniziato la sua carriera artistica, la sperimentazione è stata la cifra riconoscibile della produzione di Giulio Ciampi.

Ora una retrospettiva e il volume antologico Wunderkammer ne ripercorrono la produzione creativa in 30 dedicati all’arte tra Natura e Artificio. Ha iniziato negli anni ’70, dopo la visita alla mostra di Henry Moore tenutasi a Firenze, al Forte Belvedere nel 1972 che lo ha spinto con maggiore passione e forza verso il lavoro creativo. Sono di questo periodo gli acrilici su tela, grandi quadri improntati ad una ricerca di sintesi tra figurativo e astratto. Dal 2015 Ciampi realizza opere in terracotta nera, un omaggio e riferimento alla sua Etruria.

L’opera dell’artista si caratterizza per rilevanti evoluzioni formali: dagli acrilici su tela degli esordi alla creazione di alberi-scultura, dalla lavorazione della ceramica e del ferro all’utilizzo degli acciai che identifica un’importante fase della sua produzione creativa.

Accenti ludici e lirismo, magia del colore e sperimentazione, sono questi i tratti costitutivi di un iter creativo che il libro presenta in tutta la sua iconicità: sia che si tratti del ciclo dei celebri Pomi d’Oro (2000) – ulivi morti in seguito ad una gelata e trasfigurati, come “atto d’amore e d’alchimia” – secondo le parole di Flavio Caroli – in misteriose, evanescenti sculture intitolate a divinità greche. O dei Cofani (2012) recuperati da auto rottamate e che liberi da qualsiasi residuo tragico assecondano, grazie ad assemblaggi potenti, un immaginario mediterraneo, magistralmente trasformandosi in “quadri da corsa”.

Fashion - 18/10/2017

Apritimoda, a Milano la festa degli atelier aperti

Spesso ci si lamenta che al contrario del design, la moda è molto più chiusa. Come se negli atelie [...]

Leisure - 15/02/2017

Yoshie Nishikawa, la via delle foto da Oriente a Occidente alla Bocconi

Ha girato il mondo ma non ha mai perso lo spirito giapponese che ha dentro di sè, nei suoi modi di [...]

Design of desire - 05/07/2017

Waiting for the sun, la gerla che nasconde un set da spiaggia portatile

Presentato per la prima volta a Milano in occasione del Salone del Mobile 2017, Waiting For The Sun [...]

Top