Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 17/07/2018
MOSTRE E PAROLE

La “bellezza” come materia di studio, l’impegno di Stefano Zecchi

“È necessario farsi responsabili della bellezza e della qualità della convivenza civile” dice il professor Stefano Zecchi, direttore dell’Aisbe, Accademia internazionale di scienza della bellezza. Zecchi è uno scrittore, giornalista e accademico italiano e l’ultimo impegno pubblico in ordine di tempo è stato quello di mettere assieme i pezzi di un mosaico artistico di indescrivibile valore: la mostra Luxus a Palazzo Reale di Milano.

 

L’ISTITUTO costituito dall’autunno 2016 presso la Fondazione Collegio delle Università Milanesi, propone il valore della bellezza nel suo legame con i diversi campi del sapere e nel suo ruolo sociale, al fine di intervenire con competenza scientifica nei settori del mondo del lavoro e delle professioni.

Il significato della bellezza è fondamentale per comprendere il senso della vita nella sua forza progettuale, nella sua disponibilità ad aprirsi al futuro.

L’ISTITUTO INTERNAZIONALE DI SCIENZA DELLA BELLEZZA assolve a questo scopo attraverso il coordinamento interdisciplinare di studiosi provenienti da professionalità diverse. Esso si costituisce presso la Fondazione Collegio delle Università Milanesi e svolge la propria programmazione seguendo i principi della interdisciplinarietà e dell’internazionalizzazione.

L’attività dell’Istituto si sviluppa su due livelli, quello della ricerca e della formazione, e quello della comunicazione. Il primo prevede la realizzazione di progetti in grado di coinvolgere la più ampia pluralità di prospettive disciplinari e professionali attraverso corsi di preparazione sul significato della bellezza per intervenire con competenza scientifica nei differenti settori del mondo del lavoro (ove le normative lo consentano, con il riconoscimento di crediti formativi). Il livello della comunicazione fa conoscere l’attività e i progetti dell’Istituto attraverso conferenze e seminari aperti al pubblico, in particolare rivolti a quei settori economici interessati ad approfondire le questioni relative al concetto di bellezza e alla sua funzione nel contesto sociale.



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Leisure - 22/02/2017

Il Tempo Immobile di Manuel Felisi

Si entra anche in un armadio (dei ricordi) nella mostra di Manuel Felisi allestita a Fabbrica Eos. N [...]

Society - 07/06/2018

Art Basel si prepara ad accogliere i giovani galleristi

Art Basel, la fiera d'arte più famosa d'Europa che ogni anno accoglie fino a 70mila visitatori, per [...]

Fashion - 13/06/2018

Rifle, 60 anni festeggiati a Pitti col Polimoda

A Pitti Uomo numero 94, presentata oggi la capsule collection RIFLE “Follow the Tribe” realizzat [...]

Top