Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 07/05/2019
CELEBRAZIONI

“La febbre del sabato sera” a quota 45 milioni

“Stayin’ Alive” “How Deep Is Your Love”, “More Than a Woman”, “You Should Be Dancing” e “Night Fever” sono alcuni degli indimenticabili successi di un film che dal 1977 non smette di far sognare. In immagini e musica. Qualche settimana fa il protagonista del cult movie “La febbre del sabato sera”, John Travolta, ha scritto sui suoi profili social: “Che tu sia un fratello,  che tu sia una madre, resta vivo! Grazie a tutti! Ho appena ricevuto il mio sedicesimo platino per la colonna sonora de ‘La febbre del sabato sera’, 45 milioni in tutto il mondo”. Significa che il disco dei Bee Gees è stato comprato in 16 milioni di copie in America e ancora dopo 40 anni vende.

E anche per festeggiare questo ennesimo traguardo, Paramount Network, il canale di intrattenimento di Viacom International Media Networks Italia, visibile sul 27 del digitale terrestre e sul canale 27 di Tivusat, presenta un ciclo di film dedicato ad uno dei divi più iconici di Hollywood: John Travolta. Dopo aver ottenuto la fama a livello internazionale con La febbre del sabato sera, interpretazione per la quale ha ottenuto una nomination all’Oscar, si è dimostrato un attore versatile e poliedrico, recitando in molti ruoli e generi cinematografici diversi. A partire dal 9 maggio, ogni giovedì, in prima serata Paramount Network, andrà in onda un film che lo vede protagonista, una selezione di titoli per celebrare questo John Travolta Month.

 

Il primo appuntamento del ciclo arriva giovedì 9 maggio, con il film che ha consacrato il successo di John Travolta: La febbre del sabato sera (1977) diretto da John Badham. Tony Manero è un diciannovenne italo americano, con gli occhi scuri e il fascino latino. DI giorno è il commesso di un negozio di vernici, ma di notte, anche per sfuggire alle difficoltà che sta vivendo la sua famiglia, si trasforma in un eccellente ballerino e passa tutte le sue serate in discoteca. La sua vita si svolge sulla pista da ballo, dove vince anche diverse competizioni, ma i suoi rapporti personali non riescono ad andare altrettanto bene.

 



Trends - 17/04/2016

“Barbie and Friends”, il viaggio nella storia del costume approda in Brianza

Ha compiuto 57 anni un mese fa, ma non li dimostra. Ispirata da una bambola tedesca, Bild Lilli, rip [...]

Leisure - 08/12/2016

Milano da bere (e mangiare): le 9 tappe fondamentali in città

Con il weekend di Sant'Ambrogio si inaugura il perdiodo festivo per eccellenza a Milano. Ed è anche [...]

Leisure - 12/12/2018

Parla Tosh Peterson, il più giovane batterista del momento: “Grazie alla tecnologia”

Il primo ingaggio con Nik West, la bassista protetta da Prince. Poi il volo a 16 anni verso i lidi [...]

Top