Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 10/10/2017
BUSINESS

La Germania ama l’Italia, questione di stile

A guardare i numeri divulgati al Villa Torretta Forum a Milano, il think tank politico di approfondimento su tematiche economiche, il successo si vede: la Germania ama ancora l’Italia, complice una ripresa dei business a tutti i livelli.

Joerg Buck della Camera di Commercio Italo-tedesca con Christian D'Antonio di The Way Magazine.

Joerg Buck della Camera di Commercio Italo-tedesca con Christian D’Antonio di The Way Magazine.

Per il 2017 i tedeschi ci piazzano al quinto posto tra i paesi da cui importeranno e al sesto come mercato di sbocco per le loro merci. La Camera di Commercio Italo-Germanica, nata a Milano nel dicembre del 1921 su iniziativa di sei commercianti tedeschi e italiani, ha il compito di favorire gli scambi tra i due partner, che sono a livello europeo, tradizionalmente i principali mercati manifatturieri.  L’Italia dalla metà degli anni ’90 è il secondo partner commerciale della Germania, che a sua volta è il maggiore partner commerciale dell’Italia.  “Abbiamo visto l’anno scorso un record storico della crescita nella joint production tra i due paesi – ci ha detto al Villa Torretta Forum Jörg Buck, Consigliere Delegato – e questo vale nella fornitura di macchinari, auto, chimica ed elettronica. L’industria 4.0 evidentemente stimola l’import/export.

Ci sono delle analogie ma anche delle differenze, come è emerso dall’interessante dibattito introdotto dal direttore del think-tank, Laura Lamarra e dal presidente Guido Della Frera. “Entrambi i paesi – ci dice Buck – sono grandi esportatori, anche se riteniamo il livello dell’internazionalizzazione in Italia molto più basso e come Camera lavoriamo con partner in Italia per aumentarlo nella piccola e media impresa. I settori italiani che potranno dare maggiori frutti sono le iniziative dei digital hub perché nascono nel privato e soprattutto si fondano sul dialogo degli imprenditori”.

Joerg Buck è a Milano da due anni: "Un incontro eccellente di storia e modernità".

Joerg Buck è a Milano da due anni: “Un incontro eccellente di storia e modernità”.

Un tedesco a Milano non può che darci una visione pratica e molto oggettiva di quello che sta accadendo negli ultimi anni nella città da dove vi scriviamo: “Mi piace molto essere a Milano da due anni, questa è una vera città lifestyle, smart e molto dinamica. Trovo che sia un misto eccellente tra modernità e storia, mi fa vivere molto bene questo incontro di influenze. Per noi tedeschi lifestyle è creatività siamo interessati all’Italia e ai nuovi prodotti. Nel futuro il vostro successo sarà sicuramente la bellezza e l’eccellenza della creatività, fattore importantissimo nella crescita”.

VILLA TORRETTA FORUM – Promosso dal Gruppo Guido Della Frera, con significativi esponenti di associazioni produttive lombarde, uffici studi e investitori, il “Villa Torretta Forum” è un Think Tank”, piattaforma di studio e confronto, agile e di approfondimento su tematiche politiche ed economiche avanzate. A promuoverlo è un autorevole e competente gruppo di esperti internazionali, studiosi, operatori, opinionisti e imprenditori. Avrà sede e operatività nella rinascimentale villa gentilizia alle porte di Milano, apertasi all’internazionalità con l’affermato Centro Congressi e l’innovativa gestione alberghiera di Grand Hotel Villa Torretta. Il Think Tank Villa Torretta Forum articola il suo operato attraverso convegni, eventi, workshop, iniziative divulgative e di approfondimento, colazioni di lavoro e cene ristrette e a tema.

Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Design of desire - 30/10/2016

Dubai Design Week, le novità più strabilianti dell’innovazione globale

La Dubai Design Week arrivata alla seconda edizione, è stata quest'anno la grande occasione per i c [...]

Fashion - 29/12/2016

La seta di Como nelle nuove cravatte Loïc et giL

Loïc et giL è un nuovo marchio di cravatte, per la prima volta in mostra a Pitti Uomo nel 2017. Il [...]

Fashion - 03/10/2017

Chi è Aaron Unknown, il rapper modello che tanto unknown non è

A 22 anni Aaron Gatward non si accontenta di essere una bella faccia del fashion system. Con lo pseu [...]

Top