Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 26/09/2018
IMPRESE

La regione più sportiva d’Italia è la Lombardia

Lombardia regione più “sportiva” d’Italia sia per business che per abitudine: sono 4.105 le imprese del settore (circa un terzo a Milano), il 19% del totale nazionale. Imprese cresciute del 5% in un anno e del 31% in 5 anni (a Milano +6% e +35%)*.

E A.P.I.I.S., l’Associazione dei centri sportivi e delle palestre (aderente alla Confcommercio milanese) diventa A.R.I.S.A., l’Associazione regionale imprese dello sport, delle arti, del benessere fisico. L’assemblea di A.P.I.I.S (svoltasi in Confcommercio Milano) ha approvato le modifiche statutarie per l’ampliamento su base regionale dell’Associazione. A.R.I.S.A rappresenterà le imprese che operano nell’ambito dello sport professionale e del wellness: dalle scuole di danza artistica e sportiva, ai centri di benessere fisico.

Un lombardo su tre – spiega Marco Contardi, presidente dell’Associazione – svolge un’attività sportiva, frequenta un centro termale o partecipa con regolare frequenza a corsi di danza sportiva o artistica. A.R.I.S.A. intende porsi come interlocutore primario di tutte quelle imprese che, costantemente, sono impegnate in tutta la regione per garantire servizi di eccellenza agli utenti“.

PONTE DI LEGNO – Quello che vedete in foto d’apertura è un anticipo di ciò che si installerà a Ponte di legno, Brescia nell’estate 2020. Per il Consorzio Pontedilegno – Tonale questa data darà inizio ad un nuovo sviluppo turistico della località alpina: verrà inaugurato un innovativo centro termale wellness che amplierà l’offerta del comprensorio Pontedilegno – Tonale; accanto allo sci e agli altri sport invernali, alle attività sportive estive come la mountain bike e il trekking, chi ama trascorrere le vacanze in questo paradiso naturale incastonato tra le montagne della Lombardia e quelle del Trentino, troverà anche la nuova proposta di benessere termale. Il complesso sorgerà in piazzale Europa, nei pressi del centro storico di Ponte di Legno e sarà firmato da Archea Associati, studio fiorentino attivo in tutto il mondo e autore di celebri architetture che hanno saputo coniugare design contemporaneo e valorizzazione del paesaggio nel rispetto del contesto urbano, naturale o della tradizione storico-culturale di riferimento.

“Dopo gli importanti investimenti fatti negli ultimi 10 anni nel settore degli impianti di risalita, adesso ha preso il via la seconda fase di progettualità ed è giunto il momento di implementare i servizi, con particolare attenzione al settore del wellbeing.  – spiega Mario Bezzi, presidente del Consorzio Pontedilegno-Tonale e della società SIT spa che ha indetto il concorso per il centro termale- Nell’estate del 2020 un Centro termale wellness sorgerà in piazzale Europa, nel cuore di Ponte di Legno, tra il centro storico e le piste da sci. Il progetto porta la firma dell’architetto Marco Casamonti che ha voluto rispettare l’identità del nostro territorio puntando sui suoi tratti più caratteristici: il ghiaccio e le montagne. Sarà un edificio molto elegante che completerà l’offerta turistica del comprensorio Pontedilegno-Tonale attraverso una esperienza di svago e di tempo libero, come alternativa e completamento dell’attività sciistica“.

*Fonte: Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi su Registro Imprese (giugno 2018)



Fashion - 02/03/2017

L’inverno nei boschi di Martino Midali

Martino Midali ambienta gli abiti per la prossima stagione invernale in una scenografia insolita. Di [...]

Society - 15/11/2016

Cover Revolution! Per una volta giudichiamo il libro dalla copertina

La cover non è più un'arte minore. Almeno per l'editoria italiana, che da qualche anno si è butta [...]

Leisure - 07/10/2016

If! porta la creatività italiana sul palco

If! è il festival della creatività contemporanea che più ci ha entusiasmato negli ultimi anni. Pe [...]

Top