Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 14/11/2018
PRESENTAZIONE A ROMA

Le canzoni dei Beatles come un viaggio

Si dice sempre che la musica ci accompagna come in un viaggio per tutta la vita. Ed è più che vero nel caso dei Beatles, la cui musica è nelle orecchie del mondo da quando sono comparsi sulle scene nel 1962. Pur avendo inciso solo per 8 anni, sono rimasti la band più longeva di sempre.

Considerando che il viaggio è nella natura dell’uomo sin dalla sua comparsa, milioni di anni fa, anche le motivazioni musicali costituiscono un viaggio. Ed è quindi particolarmente appropriato che oggi, giovedì 15 novembre 2018 alle ore 19.00 il Marta Ray Travel Book Bar [Borgo Pio, 192 – Roma] proponga un viaggio nelle canzoni dei Beatles tra musica e parole con il giornalista/storyteller e musicista Michelangelo Iossa. L’esperto autore di tanti volumi sui quattro di Liverpool intraprenderà un percorso attraverso le intramontabili canzoni dei Fab Four.

Il live-set di Iossa (chitarra e voce) ripercorrerà l’epopea dei baronetti di Liverpool partendo dal suo ultimo libro “Love. Le canzoni d’amore dei Beatles” (Graus Editore): “la Terra è un pianeta ricoperto per tre quarti dalle acque dei mari e per un quarto dai dischi dei Beatles! Quella dei Beatles è un’autentica storia d’Amore con il mondo intero“.

Una piacevole serata all’insegna della musica, delle parole delle canzoni più belle del repertorio dei Fab Four, di aneddoti e curiosità di una fetta di musica immortale che ha accompagnato e accompagnerà le emozioni di generazioni passate e anche future.

 

 

IL LIBRO

Con LOVE – Le canzoni d’Amore dei Beatles, Michelangelo Iossa presenta un godibilissimo saggio sui Beatles e sulla loro discografia in tema amoroso. Lo studio parte dal singolo d’esordio Love Me Do del 1962 fino ad arrivare al colossale collage sonoro Love degli anni Duemila.

L’analisi di Iossa è una ricerca continua dell’amore nelle canzoni dei Beatles, un tema che è stato trattato in profondità dai Fab Four ed è stato presentato nelle canzoni con disinvoltura e intelligenza.  Iossa punta la propria attenzione sui testi della loro discografia, quelli che sono entrati nei cuori, nelle sensibilità e nelle menti di milioni di ascoltatori e che sono stati capaci di superare barriere sociali, linguistiche, culturali e geografiche.

Il volume si presenta come un brillante studio critico del gruppo musicale più importante della storia della musica sull’amore.

 

 

L’AUTORE

Michelangelo Iossa [L’Aquila, 1974] è uno dei maggiori studiosi italiani del fenomeno-Beatles, a cui ha dedicato sei differenti libri e numerosi reportage e speciali radiofonici e televisivi.

Giornalista, scrittore e ricercatore universitario, collabora sin dagli anni ’90 con alcune delle più prestigiose testate musicali italiane, con numerose trasmissioni radiofoniche e televisive ed è co-direttore della mostra internazionale ROCK!, che si tiene dal 2010 negli spazi del PAN – Palazzo delle Arti di Napoli.

Tra il 2003 e il 2011 ha firmato alcuni fortunati libri: The Beatles (2003), Le Canzoni dei Beatles (2004), Gli Ultimi Giorni di Lennon (2005), Le Canzoni di George Harrison (2006) e Paul McCartney a Napoli (2011).

 

 

 



Travel - 11/08/2017

Baia delle Zagare, luci e ombre di una vacanza a picco sul Gargano

Abbiamo trascorso una settimana nel resort più esclusivo della Puglia del Nord, Baia delle Zagare. [...]

Fashion - 28/06/2018

Persechino, la collezione architettonica

Linee pulite, laserature e grafismi caratterizzano la collezione prét-à-couture AI '17-'18 di Sabr [...]

Luxury - 11/06/2016

Baobab lancia le candele di lusso ispirate all’Africa

Baobab tratta le candele come se fossero oggetti di design esclusivi che hanno collezioni e stagiona [...]

Top