Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 23/11/2017
SPAZIO BORGOGNO

Le monadi di Fabrizio Corneli

Tra presenza e assenza, tra visibile e invisibile, tra stupore e titubanza si presentano i lavori di Fabrizio Corneli. Sono corpi illuminati e illuminanti, sono teatro delle ombre e ribalta della luce. Infatti, per Fabrizio Corneli il soggetto dell’opera è la luce stessa. Ma questa non può esistere senza il suo complementare, l’oscurità. La mostra allestita al meraviglioso Spazio Borgogno in zona Navigli a Milano si chiama Monadi e Menadi, titolo suggestivo che ben sintetizza la sua indagine.

Fabrizio Corneli ( Firenze 1958 ), uscito dall’Accademia di Belle Arti di Firenze nel 1980, ha esordito con la mostra Le alternative del nuovo al Palazzo delle Esposizioni di Roma nel 1979. Da lì ha esposto al Tokyo Metropolitan Museum of Photography, Museo de arte contemporaneo Sofia Imber di Caracas, Museum of Art Seoul National University, Sharjah Art Museum negli Emirati Arabi e realizza installazioni permanenti in Italia, Francia, Belgio, Germania e Giappone. Sua l’installazione permanente per l’abside della chiesa romana di Sant’Andrea in Tontoli a Prato.

Nel gioco del vedere proposto da Corneli, il doppio, la coppia è un carattere che ricorre da sempre. È la luce che crea l’opera ma è l’ombra che fa apparire le sue figure tratte da un immaginario che spazia dall’antica Grecia alla contemporaneità. Le immagini che si formano sui muri hanno l’assenza della proiezione che però si origina da corpi di solidi geometrici presenti nello spazio. Le immagini vacillanti che le diverse lampade fanno sorgere sono il frutto della ferma fisicità di elementi e teorie. Corneli scompone, frammenta in misteriosi punti quell’immagine che il pubblico vede unitamente e nella sua completezza. Nel suo caso lo sguardo dell’artista è contrario a quello dell’osservatore.

Spazioborgogno – Milano 6 Dicembre 2017- 5 Gennaio 2018
Ripa di Porta Ticinese 113 20143 Milano
tel.+39 02 36695249
info@spazioborgogno.com
spazioborgogno.com
Travel - 28/12/2016

Mandarin Oriental Hyde Park, a Londra non si chiude mai

Mandarin Oriental Hyde Park a Londra, uno degli indirizzi più eleganti nel mondo dell'hotellerie, a [...]

Society - 24/02/2017

Il pasticciere Lillo Freni: “Così tramando l’arte dolciaria messinese”

Chi è Lillo Freni? Potrei definirmi lo psicologo del dolce! Per me il cliente non è solo qu [...]

Leisure - 11/10/2017

ArtVerona, l’arte si concentra sul #backtoitaly

Il viaggio in Italia declinato nelle tematiche dei nostri giorni. Questo è il tema della 13esima e [...]

Top