Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 01/10/2017
DEMOCRAZIA D'ARTE

L’Io e il paesaggio, mostra aperta a tutti al Sisal

Con un’operazione di vera democraticità dell’arte e della sua fruizione, la gallerista Simona HeArt annuncia le tappe del viaggio artistico in esposizione al Sisal Wincity di Milano.
La sala da gioco si trova a due passi dal Duomo, in piazza Diaz, e ospita l’arte in quadri che sono disposti nell’ampio spazio centrale della hall, un viaggio sensoriale e introspettivo con la pittura a cura dello storico e critico d’arte Giorgio Gregorio Grasso e della stessa Simona HeArt.
calendario mostre sisal

Fino al 19 novembre 2017 è il turno della mostra d’arte contemporanea “L’IO E IL PAESAGGIO”, che Simona descrive così: “La location, benché inusuale, restituisce all’arte il suo primato e la sua autentica vocazione: l’arte per tutti, di tutti, ovunque. È la “scommessa dell’arte”! Abbiamo scelto di esporre qui per arrivare a quanta più platea possibile e magari interessare anche persone che non sono solite ad avvicinarsi a queste passioni. In questo luogo transitano 10mila persone a settimana”.

sisal art

In esposizione sono ammessi artisti di ogni provenienza e nazionalità con opere rigorosamente a tema, tra arte figurativa e astratta. Il tema de Lo Sguardo invece sarà protagonista delle giornate dal 19 novembre per circa un mese.

La prima data d’avvio di ogni mostra è segnata da un incontro con curatori e artisti, nel quale anche il pubblico in sala può fare domande ai protagonisti.

Si parte quindi con il due ottobre alle 19 (piazza Diaz 7 Milano) appuntamento che prevede anche la presenza dell’artista Galdós che è in queste giornate protagonista di una mostra alla 57esima Biennale d’arte contemporanea di Venezia.

Appuntamento successivo il 19 novembre allo stesso orario. Ingresso aperto ai maggiorenni.



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Leisure - 15/04/2016

Pavarotti Milano Restaurant Museum, entrate con noi nel tempio del buon cibo emiliano

Pavarotti Milano Restaurant Museum riapre e si rilancia con l’arrivo di Luca Marchini, il famoso c [...]

Luxury - 19/12/2017

Il tributo a Horacio Pagani diventa un museo di auto di lusso

Ha aperto i battenti il Museo Horacio Pagani in provincia di Modena nel pieno della motor valley, il [...]

Design of desire - 12/04/2018

Una seduta in marmo al Fuorisalone per Frigerio 21

Frigerio 21, brand milanese di pezzi unici di furniture design in marmo, dal 17 al 22 aprile organiz [...]

Top