Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 04/11/2017
ART PROJECT

Quella cascina sul lago Maggiore

Che siano appartamenti, ville  cascine, i nuovi format di visite artistiche dilagano in tutto il mondo. Per fortuna l’Italia abbonda di ritiri eccellenti in contesti naturali e Cascina Maria, nell’area del lago Maggiore in provincia di Novara, è l’ultimo esempio ben riuscito di conversione in luogo d’arte di una location residenziale.

La cascina è stata scelta per anni come residenza di campagna da Nicoletta Rusconi, famosa art dealer e pr dell’arte contemporanea. Il grande edificio è stato oggetto di un’importante opera di ristrutturazione con lo scopo principale di potersi circondare del lavoro di artisti con i quali Rusconi ha collaborato e che ha scoperto vivendo il mondo dell’arte.

Nicoletta Rusconi Art Projects si occupa infstti del concept e della realizzazione di progetti indipendenti in ambito artistico e culturale, in collaborazione con artisti di fama internazionale e imprese italiane interessate ad investire nella produzione di opere, mostre ed iniziative culturali.

A Milano il 7 novembre (ore 18 presso La Triennale), viene presentato il libro che racconta l’avventura di Cascina Mariaresidenza di campagna ad Agrate Conturbia, due grandi edifici e un vasto parco, trasformata da Nicoletta Rusconi in un innovativo concept-space dedicato all’arte contemporanea.

La location ospita oggi la nuova residenza per artisti I.D.E.A. – inaugurata la scorsa estate da Riccardo Beretta – il parco Country Unlimited dedicato a sculture ambientali – con opere di Francesco Arena, Miroslaw Balka, Matthias Bitzer, Monica Bonvicini, Mattia Bosco, Latifa Echakhch, Dan Graham, Yona Friedman, Paolo Icaro, Carlo Ramous e Markus Schinwald, grazie alla collaborazione delle gallerie Raffaella Cortese, Kaufmann Repetto, Giò Marconi, Francesca Minini, Massimo Minini, e all’architetto Walter Patscheider – e una serie di progetti temporanei dedicati alla fotografia – il primo dei quali dedicato al lavoro di Luca Gili.

Il volume raccoglie due testi di Bruna Roccasalva e Irina Zucca Alessandrelli appositamente commissionati, accompagnati da una selezione di immagini. Interverranno alla presentazione, Marco Tagliafierro, curatore e critico, Irina Zucca Alessandrelli, curatrice e autrice di un testo del volume in conversazione con Riccardo Beretta, artista ospite della prima edizione della residenza I.D.E.A.

La casa celebra la struttura originale di una classica cascina di campagna composta da due grandi edifici e un vasto spazio esterno con piscina e laghetto naturale, ma è resa unica ed originale dalla presenza di opere d’arte contemporanea di artisti internazionali a definire gli spazi interni ed esterni. Tra i tanti anche lavori site specific, come la carta da parati dipinta da Donatella Spaziani, il pavimento di Flavio Favelli, una misteriosa porta di Alexeij Koschkarov.



Design of desire - 08/06/2017

Cristina Mazzucchelli: “Il mio green design per Eboli, scoperta meravigliosa”

The Heart of Eboli è stato il concorso che la settimana scorsa ha portato un'avanguardia del gr [...]

Leisure - 19/05/2016

Famiglia e cuore sacro, l’indagine pittorica di Giuseppe Sirni

Giuseppe Sirni è il pittore che realmente ha nell'urgenza comunicativa la sua vena creativa. Scoper [...]

Leisure - 08/05/2018

La Francia in scena in tutta Italia

La Francia in Scena, la stagione artistica dell'Institut français Italia realizzata su iniziativa [...]

Top