Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 05/06/2017
LOMBARDIA IN TAVOLA

Romano Tamani, lo chef stellato prende il volo da Orio

Ora gli chef stellati portano la loro cucina anche negli scali aeroportuali. Chi è in partenza nel mese di giugno dall’aeroporto di Orio al Serio potrà gustare la cucina stellata dello chef Romano Tamani, del Ristorante Ambasciata di Quistello (Mantova).

Il grande cuoco è famoso per la sua venerazione nei confronti della cucina locale. Parla spesso in dialetto mantovano con i clienti, si ingegna con piatti della tradizione (oca, faraona e simili) ed è titolare di uno dei luoghi più riconosciuti del buon cibo italiano.

Tamani raccoglie il testimone come ambasciatore di Mantova all’interno del progetto Italy Loves Food, hub innovativo che permette ai passeggeri nel terminal di gustare le eccellenze enogastronomiche della Lombardia Orientale, Capitale Europea della Gastronomia per il 2017.

Ogni mese un ristoratore di prestigio proveniente da una delle quattro città protagoniste di Ea(s)t Lombardy (Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova) creerà un piatto di cucina d’autore, riproposto poi dalla brigata di Vittorio Fusari, chef di lungo corso già coordinatore delle cucine di WineGate11, spazio dedicato alla mescita del vino Franciacorta.

La proposta di Tamani è un piatto di origine rinascimentale che incarna alla perfezione il mirabile uso della materia prima del territorio, caposaldo della cucina tradizionale mantovana: la Faraona del Vicariato di Quistello con uva, arancia e melograno, da servire eventualmente con contorno di mostarda mantovana di mele campanine.

Foto: Cristiano Giglioli Ph.

Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Fashion - 24/09/2016

Aigner in un caleidoscopio da disco 70

Aigner gioca con le grafiche e le gamme di colori per la primavera/estate 2017. Il trend che Christi [...]

Society - 18/10/2016

Incontro con Massimo Wertmüller: “Il mio pellegrino dell’800 è attualissimo”

Massimo Wertmüller è una figura prestigiosa del mondo teatrale italiano. Nato artisticamente al la [...]

Design of desire - 30/01/2017

Zaha Hadid lascia ancora il segno. In Campania

Per vedere la "porta d'accesso" di Napoli finita così come voluta da Zaha Hadid, bisgonerà aspetta [...]

Top