Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 13/01/2017
PRODIGI

Vanni De Luca, l’illusionista matematico

Illusionista matematico, esperto in arti marziali, ed autentico calcolatore umano, Vanni De Luca è lʼuomo del momento. Campione italiano di Mentalismo 2015 miglior performer al Buskers Festival di Ferrara, nel 2016 ha vinto anche il primo premio del prestigioso Campionato Italiano di Magia.

Ora arriva a teatro con uno spettacolo al Manzoni di Milano chiamato Prodigi in cui spiega e sfata i miti delle illusioni. Proprio lui, unico artista italiano a portare in scena le Meraviglie Multiple, il numero più complesso mai ideato nella storia del mentalismo, in una sua personalissima ed elettrizzante versione.
 In pochi minuti e contemporaneamente Vanni risolve un cubo di Rubik, matrici 4×4, il percorso del cavallo degli scacchi e recita a memoria un canto della Divina Commedia di Dante, scelto liberamente dal pubblico.

Questa forma di intrattenimento si rifà ai supercalcolatori umani degli anni ʼ20, veri fenomeni del varietà di inizio Novecento. Per esempio: Vanni riesce a memorizzare più di 150 nomi letti sui campanelli di una strada e conosce il giorno della settimana relativo a qualsiasi data della storia. Come fa? Studia il potere della mente sul corpo, grazie al suo interesse per le discipline orientali, arrivando al punto di modificare il proprio battito cardiaco durante le performance e crea spettacoli incredibili senza nessun artificio. La sua unica arma è usare alla massima potenza una mente prodigiosa.

Prodigi è uno spettacolo unico nel suo genere nel quale il pubblico viene catapultato indietro nel tempo, oltre un secolo fa, in unʼepoca dove i fenomeni umani suscitavano grande attenzione e clamore.

In una ambientazione a metà tra uno studio medico e un salotto ottocentesco, Vanni racconterà vita morte e prodigi dei suoi maestri e predecessori da Harry Kahne a Thea Alba aprendo lo scrigno delle sue multiformi capacità: ricordare centinaia di pagine di un libro, risolvere in pochi secondi complicatissimi enigmi matematici, spingere il proprio corpo oltre i limiti della natura, scrivere e parlare al contrario. Insomma, il trionfo del multitasking umano, ma non a un colloquio di lavoro, per compiacere gli headhunter, ma a teatro.

Info spettacolo:

Prodigi, Le Magie della Mente

con Vanni De Luca e Tiziano Grigioni

scritto da Davide Calabrese, Vanni De Luca, Fabio Vagnarelli

Regia Davide Calabrese

30 e 31 gennaio a Milano, Teator Manzoni

Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Trends - 21/07/2016

Vondom manda il design in musica (elettronica)

Vondom è un marchio spagnolo che mette a segno installazioni e ambientazioni per esterni che fa [...]

Society - 08/02/2017

Il matrimonio, business e stile intramontabili

Si apre Milanosposi (dal 9 al 12 febbraio 2017 al forum d'Assago) ed è subito febbre da matrimonio [...]

Trends - 09/09/2016

A Maison&Object di Parigi il trend è arredare con humour

Alla Maison&Object di Parigi, la fiera delle tendenze di arredamento più autorevole del mondo, [...]

Top