Magazine - Fine Living People
18/11/2018 - “Sotto la pelle del progetto” – Redesco a Bookcity Milano
Targets

Targets - 30/04/2018
FESTIVAL A LUGLIO

Vicenza sarà capitale dell’ukulele

Se si parla tanto dello strumento un tempo solo “esotico” dell’ukulele è anche merito di un festival che quest’anno compie il decimo anniversario.

Dal 13 al 15 luglio il Teatro Astra di Vicenza è la capitale mondiale dell’ukulele con musicisti internazionali, workshop e simposio. Nell’occasione della decima edizione del festival, sul palco le star mondiali dello strumento: Kalei Gamiao dalle Hawaii (in foto) , Rio dal Giappone, Joao Tostes Trio dal Brasile e molti altri ancora. L’organizzatore è Aquila Corde Armoniche: “Tre giorni per vivere l’atmosfera di gioia, divertimento e condivisione del mondo ukulele. Un’occasione per imparare a suonare lo strumento più venduto al mondo”

 

Secondo un sondaggio nel 2016 l’ukulele è stato lo strumento più venduto al mondo perché economico, facile da suonare, capace di creare comunità e voglia di stare insieme: questo è lo spirito hawaiano di condivisione e amicizia. E lo spirito profuso da questo piccolo gioiello musicale e dalla sua grande comunità si manifesta nel “Festival dell’Ukulele” che attira migliaia di appassionati e porta sul palco artisti di fama mondiale.

Nove i protagonisti di questa edizione, per molti di loro la data è in esclusiva europea: Kalei Gamiao dalle Hawaii, Rio dal Giappone,  João Tostes Trio dal Brasile, Tony Liu dalla Cina, Alvis da Taiwan The Ukulele Uff Trio dal Regno Unito e gli italiani Tubadu, Francesco Albertazzi e Fabio Koriu Calabrò.

Durante il Festival il pubblico potrà partecipare gratuitamente anche ai workshop condotti dagli stessi musicisti internazionali per imparare a suonare l’ukulele. Una tre giorni ricca di live, workshop, simposio dove il pubblico, grande e piccino, potrà conoscere e vivere la tipica atmosfera che caratterizza il mondo dell’Ukulele.

L’edizione di quest’anno inoltre è particolarmente speciale perché compie 10 anni, un traguardo importante conquistato grazie alla grande forza di volontà del fondatore Mimmo Peruffo, titolare dell’azienda promotrice – e famosa in tutto il mondo per la produzione di corde per Ukulele –  nonché fondatore del Festival: “Mi sono innamorato di questo strumento appena l’ho visto – racconta – vent’anni fa sono stato il primo a ideare un festival dedicato a questo meraviglioso strumento, ancora sconosciuto in Italia. Ad oggi si sono esibiti oltre 60 musicisti da tutto il mondo, tra i quali James Hill (ft. Anne Davison), Ukulele Orchestra of Great Britain, Aldrine Guerrero, diventando un punto di riferimento per artisti ed appassionati. Tre giorni per vivere l’atmosfera di gioia, divertimento e condivisione tipica del mondo ukulele. E chi lo desidera – conclude – potrà imparare a suonare questo meraviglioso strumento grazie a workshop quotidiani”.

A questo link il programma completo: aquilaukulelefestival



Design of desire - 12/01/2017

Bouet a Valencia, il ristorante Industrial al naturale

Ci si sente a casa ma anche trasportati in una dimensione di benessere estetico al Bouet di Valencia [...]

Leisure - 18/10/2017

Antonio Lopez icona fashion degna di un film

Nel mondo della moda ci sono stati i big break che hanno cambiato i giochi. Specie tra gli anni 60 e [...]

Leisure - 21/10/2016

Benji & Fede: “Siamo positivi perché viviamo una bella vita”

Benji & Fede hanno iniziato a pubblicare cover su YouTube quando erano teen-ager e nel 2014 si s [...]

Top