Magazine - Fine Living People
Travel

Travel - 21/12/2018

Al Rome Cavalieri i menù delle feste di Heinz Beck

Sulla cima di Monte Mario, domina la città eterna un albergo di lusso. Che per le feste natalizie offre molteplici menù e possibilità di divertimento.

Il Rome Cavalieri, vero resort di lusso nel cuore della Città Eterna, sorge su un colle tranquillo e immerso nella natura, sospeso tra le piscine e le terrazze. Il prestigioso albergo à già noto per la sua offerta gourmande poliedrica grazie al ristorante stellato La Pergola di Heinz Beck, al ristorante Uliveto, magistralmente diretto dallo chef Fabio Boschero, a cui si aggiunge l’offerta di assaggi e relax food del Tiepolo Lounge & Terrace . L’albergo quest’anno si arricchisce di una nota dolce grazie all’arrivo del nuovo pastry chef Dario Nuti.

Colazione a bordo piscina, quando il clima mite romano lo permette, al Rome Cavalieri.

L’ULIVETO – Qui si degustano menu di cucina italiana ed internazionale firmati dallo chef Fabio Boschero per tutto il periodo festivo.

Le terrazze esterne, protese sulle quattro straordinarie piscine, una interna ricoperta da una coreografica cupola di vetro e veranda  a giorno con vista sul parco e le altre tre esterne, offrono un panorama mozzafiato sulla città eterna, e si declinano su livelli diversi, in un lento discendere verso il piano piscina, nell’alternanza del cocktail bar, del pool bar.

“L’Uliveto” è un ristorante con menù dello chef Fabio Boschero che ha vista sulla proprietà a perdita d’occhio del Rome Cavalieri a Roma.

“L’Uliveto” è particolarmente amato dai clienti esterni del Cavalieri perché è il luogo ideale, dunque, per concedersi un momento di pausa in un ambiente vacanziero e rilassante. Poliedrica anche l’offerta gourmande: si inizia al mattino con il Breakfast “Multietnico”, vero trionfo di gusto e colore che spazia dalla frutta proveniente da ogni angolo del mondo alla selezione di oltre 35 marmellate diverse, alla croissanterie e le torte fatta in casa e cotta al momento, alle centrifughe fresche, al buffet orientale, e persino un angolo finlandese dedicato al pesce affumicato. Per gli appassionati del salato le uova, la pizza farcita, i salumi, formaggi l’angolo vegetariano con le verdure di stagione e per i più golosi crepe con la nutella.

Veramente indimenticabile il brunch, con una varietà speciale di sapori: dall’angolo giapponese dedicato al Sushi ed al wok, all’angolo Country con una selezione di carne americana, alle insalate sfiziose, al pesce, ed infine alla suggestiva coreografia di frutta e dolci al cioccolato di ogni tipo.

Il panorama dalla Tiepolo Terrace & Lounge è un’oasi privata rilassata all’interno del Rome Cavalieri Hotel.

Per la sera, nulla di più piacevole che assaporare, avvolti dal fresco del giardino, una cucina mediterranea legata al territorio. Per la vigilia di Natale, ad esempio, sono previsti fritti di pesce, triglie, tagliolini di mare, strione e caviale.

LA PERGOLA – Irrinunciabile per gli amanti delle belle cose del mondo, un’esperienza di alta cucina come quella del celebre Heinz Beck, chef di fama internazionale, che regna al ristorante “La Pergola”. Dalla terrazza all’ultimo piano del Rome Cavalieri domina la città ed è considerato dagli esperti (3 stelle dalla prestigiosa guida Michelin) uno dei migliori ristoranti al mondo, luogo d’incontro che onora la tradizione culinaria mediterranea in un ambiente di eleganza e classe impeccabili.

“La Pergola”, ristorante con menù dello chef Heinz Beck ha tre stelle Michelin e una cantina dei vini premiata.

Durante queste feste natalizie 2018/19, La Pergola è aperta per cena tutti i giorni sin da subito fino a sabato 5 gennaio 2019.

Per la vigilia di Natale, dove si cena con live piano music dalle 19,30 alle 23,30 lo chef Heinz Beck ha preparato entrée di tartare di tonno, gambero rosso marinato e carpaccio di capesante. Per primo i tortellini di carciofi con tartufo nero seguiti da portate della tradizione ittica rivisitata: triglia, medaglioni di astice e filetto di spigola.

Per il pranzo di Natale si inizia con il bufalo marinato con ricotta affumicata ed estratto di pomodoro aromatizzato, si prosegue con calamaro fipieno e consommè di cappone affumicato. Il primo prevede tortellini di cappone, seguito da sogliola e san pietro con verdure. Si può mangiare carne, secondo la tradizione, e quindi Heniz Beck preparerà petto d’anatra con scorzanera e nocciole.

I vini sono in abbinamento con prestigiose etichette dalla cantina de La Pergola, che ha vinto il Grand Award di Wine Spectator. (Per informazioni su prenotazioni per il 23, 24, 25, 30 e 31 dicembre scrivete a ROMHI.LaPergolaReservations@waldorfastoria.com).

Immaginate questa veduta dal Rome Cavalieri Hotel a Capodanno: si ammira tutta Roma con le esplosioni festose dei fuochi d’artificio.

CAPODANNO – Se scegliete questo angolo di Roma per i festeggiamenti di Capodanno, dalle 20,30 del 31 dicembre 2018 Heinz Beck preparerà la cena di gala a La Pergola. Che inizia con foi grad con castagne e fichi, gambero rosso, ostriche e carpaccio di capesante. I tortellini con calamari, filetto di triglia e rombo con asparagi e carpiolo completano la composizione della cena.

Fabio Boschero e il team de “L’Uliveto” preparano invece dalle 19.30 (la discoteca inizia a mezzanotte), allestiscono un sontuoso banchetto alla sala banchetti Le Belle Arti dell’albergo Rome Cavalieri. 

Il menù in questo caso prevede un percorso attraverso i quattro elementi della natura rappresentati da   capesante, fagiani, rana pescatrice, petto d’anatra.

Al Tiepolo Lounge & terrace invece si tiene il Lounge party con musica, fuochi d’artificio e grand buffet dessert sulla terrazza degli aranci. In questo caso la music dal vivo inizia alle 22 e si degustano Veuve Cliquot (accompagnato da delizie salate), Dom Perignon (con crudi di mare ostriche e caviale).

Per il primo giorno del 2019, invece, presso la Garden Lobby del Rome Cavalieri il menù dell’executive chef Fabio Boschero con il team dell’Uliveto prevede un giro del mondo in un unico brunch dalle 13 alle 16. Si assaporeranno piatti di Rio, Tokyo, New York, Parigi e Londra.

LA PASTICCERIA DI DARIO NUTI – Toscano del Mugello, con ascendenze siciliane e milanesi, eredita dalla madre la sensibilità per il gusto. Cresce nella campagna fiorentina, dove sperimenta nell’orto le sue prime “ricette” fatte di terra, sassi ed erbette. La nonna comprende il suo grande talento e la sua passione e decide di avviarlo ai segreti della cucina.  « Da piccolo “pasticciavamo” in famiglia, con papà e nonna » racconta Nuti « è così che ho scoperto la mia passione per la preparazione dei cibi».

La sua carriera inizia con collaborazioni saltuarie  in alcune pasticcerie e nella  sezione “pastry”  dell’hotel 5 stelle “Le Maschere”. Nel 2008 entra al Four Season come sous chef di cucina, dove per un gioco della sorte, approda poi in pasticceria, affidata all’epoca a Romain Renard , da cui impara i segreti della lavorazione dei dolci francesi.  Resta tre anni al Four Season come Assistant Pastry Chef al fianco di  Domenico Di Clemente. Insieme a lui si consolida il suo modus operandi fatto di richiami e di un azzeccato ed equilibrato connubio di pasticceria francese e italo- canadese, tramandata da Di Clemente.  Il passaggio successivo della sua carriera è all’hotel Hassler di Roma, al fianco di  Francesco Apreda.

Conclusa anche questa esperienza approda adesso con il ruolo di Executive Pastry Chef  del Rome Cavalieri, che comprende il ristorante L’uliveto, il Tiepolo Terrace, il Pool Bar, il Room Service ed i grandi eventi che si svolgono in albergo.

“Amalfi”, un suggestivo dessert – rivisitazione di un dolce francese- caratteristico nella sua forma di limone preparato con limoni di Amalfi – da cui prende il nome – e Melissa, con Crumble al’Olio d’Oliva citronato, Cacao e The.  Una menzione particolare va alla spettacolare rivisitazione del Mont Blanc con la sua “Nuvola” – ispirata a quella architettonica creata da Fuksas – costituita da una Meringa molto friabile, ripiena di Castagne, Mandarino e Rosmarino. Viene servita con una decorazione di zucchero filato e ghiaccio secco, che opportunamente lavorati, creano quel suggestivo effetto di “spumosità” tipico delle nuvole.

Rome Cavalieri A Waldorf Astoria Resort – Via Alberto Cadlolo, 101, 00136 Roma

Per prenotazioni:

+39 06 3509 2031 RomeCavalieri.Reservations@waldorfastoria.com

 

Awards

2018 – Best Luxury Hotel Spa in Italy (World Luxury Spa Awards)

2017 Gold – Hospitality Overall Luxury Hotel/Resort (Magellan Travel Awards)

2017 World’s Best Fitness Spa & Italy’s Best Resort Spa (Haute Grandeur Global Spa Awards)

2017 – 2016 World’s, Europe’s and Italy’s Leading Luxury City Resort (World Travel Awards)

2016 Six Star Diamond Award (American Academy of Hospitality Sciences)

Since 2010 Certificate of Excellence (TripAdvisor )

 

La Pergola Restaurant Awards

3 stars since 2005 (Michelin Guide)



Leisure - 28/03/2018

Simona Molinari: “Farò l’attrice e voglio essere la cantante della felicità”

Bella, solare, di talento riconosciuto da tutti i grandi jazzisti del mondo. Simona Molinari ha esor [...]

Leisure - 27/06/2019

A Senigallia il meglio del “giallo” ad agosto

Dal 18 al 26 agosto 2019 si svolgerà nella spiaggia di velluto VENTIMILARIGHESOTTOIMARI inGIALLO, m [...]

Trends - 09/09/2016

Cocktail House svela i segreti dell’arte da bartender

Cocktail non significa solo divertimento, disimpegno, bar. C'è una vera mania della preparazione e [...]

Top