Magazine - Fine Living People
18/11/2018 - “Sotto la pelle del progetto” – Redesco a Bookcity Milano
Travel

Travel - 09/07/2018

Bodrum in Turchia è la nuova meta di lusso

L'antica Alicarnasso sull'Egeo sta diventando la nuova destinazione dei ricchi e famosi. Ecco le caratteristiche.

C’è una penisola nel sud-ovest della urchia che sta facendo parlare delle sue bellezze e dei suoi vip fans: si chiama Bodrum, un luogo di antiche origini e sede da poco tempo dell’ultimo forte del lusso contemporaneo, che è la catena Mandarin Oriental hotel.

Mandarin Oriental Hotel, resort 5 stelle aperto a Bodrum con la vista sul mar Egeo, è qui dal 2014.

Molti la paragonano al glmour di St Tropez in Francia, ma questa riva orientale del Mediterraneo è molto di più che un’alternativa al lusso della Costa Azzurra. Costruita dai cavalieri di San Giovanni nel 1500, il castello trasformato in moschea e il museo di archeologia subaquea oggi la rendono l’opportunità di unire svago e storia unica nella zona costiera della Turchia.

Del resto non è un caso se un monumento di Bodrum era considerato una delle sette meraviglie del mondo nell’età antica. Il mausoleo di Alicarnasso è una monumentale tomba che Artemisia fece costruire per il marito, nonché fratello, Mausolo, satrapo della Caria, ad Alicarnasso tra il 353 a.C. e il 350 a.C, l’attuale Bodrum.

MODERNA – La contemporaneità è altrettanto attraente per Bodrum. Vero è che qui si sono visti Beyoncé, Kate Moss, Tom Hanks e Nicole Kidman, attirati anche dal nuovo porticciolo Palmarina (la Yalıkavak Marina) dove si sono impiantati monomarca di Lacoste, Missoni, Orlebar Brown e Vilebrequin. Ma i mega-yachts che sono arrivati qui da 4 anni sono solo un’indicazione di quello che sta succedendo.

Le persone facoltose arrivano perché attratte dalla discrezione e dal silenzio, dalle colline verdi che degradano sulla costa e dal panorama sul mare Egeo. Il Mandarin Oriental qui per venire incontro a questa clientela ha disposto 8 ristoranti e bar, una spa, due spiagge di sabbia e nuove suite sulla Paradise Bay, aperte apposta per la stagione 2018.

Uno dei ristoranti top del luogo è il Bodrum Balıkçısı del Mandarin Oriental, nella Blue Beach, mentre Limon Gumusluk, un’ambientazione più tradizionale, per strada, con sapori raffinati che sposano le ricette antiche turche.

 

Situato a Cennet Koyu (Paradise Bay) e immerso in un sito di 60 ettari collocato sulle rive del Mar Egeo, a nord della penisola, Mandarin Oriental, Bodrum rappresenta il luogo perfetto per un soggiorno in completo relax. Costruito su una serie di livelli che abbracciano i pendii collinari, circondato da ulivi e pini, il resort, con le sue 109 stanze e suite, fornisce gli alloggi più ampi dell’intera area, tutti caratterizzati da solarium, terrazze o balconi e numerosi giardini privati e piccole piscine riservate. I 10 ristoranti e bar sono i luoghi ideali in cui trovare le selezioni gastronomiche più innovative, mentre i 2700 metri quadri di superficie della Spa, insieme ai trattamenti dedicati e ai programmi di fitness, inseriscono il centro benessere nell’idea di lusso esclusivo del Gruppo. Inoltre, i numerosi spazi evento, le due spiagge di sabbia e i diversi servizi dedicati al tempo libero rendono il resort sofisticato ed elegante, il perfetto rifugio per gli ospiti più esigenti.

 

 



Luxury - 25/02/2016

Chopard festeggia l’iconica collection Happy Diamonds

Chopard festeggia Happy Diamonds nel 40° anniversario della sua collezione iconica. E lo fa a Milan [...]

Fashion - 06/01/2017

Paolo Pecora a Pitti omaggia Bruno Munari

Il Brand Paolo Pecora Milano arriva a Pitti Uomo 2017 con un omaggio a Bruno Munari, l'autore de [...]

Leisure - 16/11/2017

TheArtChapter, quando il libro si fa arte

Avete mai pensato ai libri come forma d'arte? A Milano arriva TheArtChapter, la prima mostra-mercato [...]

Top