Magazine - Fine Living People
Travel

Travel - 21/11/2018

Capodanno nel deserto? Con Grandi Orizzonti si può

Viaggio avventura di gruppo con accompagnatore per una vacanza unica tra i colori e le tradizioni del Marocco. Sono viaggi di turismo responsabile e progetti di turismo solidale.

Cosa fai a capodanno? La tediosa domanda e le risposte fantasiose sono il tormentone di questo momento dell’anno. E se pensassimo al capodanno nel deserto? Di sicuro, un’idea originale da poter realizzare in Marocco.

Le città Imperiali, il grande Sud, la costa… un itinerario ad anello, completo, denso ed originale che unisce le maggiori attrattive di questo stupendo paese lo propone Grandi Orizzonti; studiato per apprezzare tutto il fascino del Marocco in comodi ed avventurosi minivan. Questo viaggio di gruppo a partenze stabilite rappresenta una sintesi fra più dozzinali itinerari delle città imperiali di Fes e Meknes, con visite ai mercati arabi, i suk, la misteriosa Marrakech, viaggiando verso i monti dell’Atlante ed il grande sud.

Avremo veramente conoscenza del Marocco, l’affascinante via delle Kasbah, antichi insediamenti berberi, fino a lambire il deserto al confine con l’Algeria. Felice sintesi di tutto ciò sarà giungere al mare e concedersi un meritato riposo ad Essauria stupenda cittadina sull’oceano Atlantico.

Grandi Orizzonti è un Tour Operator nato per promuovere Viaggi di Turismo Responsabile e Progetti di Turismo Solidale.

Turismo Responsabile Organizziamo Viaggi nel mondo con la Formula del Viaggio di gruppo e adesione individuale / imbarco indivuale nelle nostre crociere a vela, secondo un Calendario di partenze stabilite.
Proponiamo anche Itinerari Personalizzati in formula ‘Fly&Drive’.

Turismo Solidale secondo un preciso modello di “Fund Raising”: il 5% del costo di ogni viaggio proposto viene devoluto, attraverso un ‘Fondo di Sviluppo’, a sostegno di Progetti di Sviluppo in Africa Orientale.
In tal modo il Turismo diviene praticamente “motore di sviluppo” delle realtà locali.



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Trends - 23/11/2018

“Parchi da amare” a Torino il salone delle riserve naturali mondiali

Al via Parchi da Amare, una vetrina per i Parchi e le aree naturali protette di tutta Italia, con in [...]

Society - 24/04/2018

Casa NoLo, le attività di quartiere sotto un unico tetto fanno scuola

Casa NoLo è stata una delle iniziative di maggior successo nella design week milanese. Partita come [...]

Fashion - 27/02/2017

Vladimiro Gioia veste di pelliccia una donna selvaggia e misteriosa

La selvaggia si mette la pelliccia. Sempre sofisticata e misteriosa la donna di Vladimiro Gioia che [...]

Top