Magazine - Fine Living People
Travel

Travel - 03/04/2019

Fifty House SoHo, per i viaggiatori coccolati

Nel cuore di Porta Nuova a Milano arredi originali, relax come a casa e riferimenti stilistici a Andy Warhol, Keith Haring, Jean-Michel Basquiat

La città del design ama gli hotel di design. Come del resto i suoi sempre più numerosi visitatori. Siamo certi che il  Fifty House SoHo, un design hotel dall’originale concept dedicato all’Italian Lifestyle nel cuore del distretto di Porta Nuova, è accolto con un sospiro di sollievo dai tanti frequent traveller che passano da Milano.

Un vero rifugio urbano dal tocco cosmopolita dove il viaggiatore si sentirà coccolato, sarà immerso in un ambiente elegante e raffinato e usufruirà di un livello di comfort così alto pari solo a quello della propria casa

Due eleganti caminetti accolgono l’ospite nella hall che s’ispira al concept del salotto, arredato con poltrone e divani firmati da Driade, tappeti, grandi librerie e luci Fontana Arte.

Il bar ha pareti e scaffali che ospitano le opere d’arte dell’artista torinese BISHA.

Lo stile è raffinato ma accogliente, come se si fosse in una casa di stile. Dalla hall alle ampie stanze, dalla cura dei dettagli al servizio di uno staff attento e discreto, tutto contribuisce a rafforzare la sensazione di essere in un habitat familiare.Una lussuosa dimora dal gusto contemporaneo, dall’atmosfera avvolgente ed eclettica, risultato di un’attenta ed accurata ristrutturazione realizzata dall’architetto Alessandra Vaccari, situata a Porta Nuova, il cuore del quartiere più moderno e cosmopolita di Milano, a pochi passi dal vivace Corso Como, punto di riferimento della movida milanese, e da alcuni dei grattacieli più alti della città.

Entrare al Fifty House SoHo significa lasciare fuori la frenesia della metropoli milanese, la grande città degli affari e della moda per immergersi in un’atmosfera rilassante. Due eleganti caminetti accolgono l’ospite nella hall che s’ispira al concept del salotto, arredato con poltrone e divani firmati da Driade, tappeti, grandi librerie e luci Fontana Arte.

Il bar è caratterizzato da una bottigliera in tubolare d’ottone a più piani: un luogo dove poter assaporare gustosi drink, incontrarsi per un tè o per un aperitivo. A breve la struttura ospiterà, al piano terra, ben due ristoranti.Le 36 camere e suite si distribuiscono su più livelli. Ogni piano è caratterizzato da una propria anima che prende spunto dalla triade di colori presenti nella hall: cipria, rosso e blu. Il tutto è accostato a materiali ricercati che, insieme al design contemporaneo degli arredi, contribuiscono a regalare all’ospite un’esperienza unica, irripetibile ed originale.

Tutte le camere e suite del Fifty House SoHo sono dotate dei più esclusivi comfort e sono caratterizzate dal particolare fascino delle opere d’arte, dall’utilizzo di materiali come marmo, ottone e tessuti preziosi, dalla cura dei dettagli, dal modo in cui arredi e complementi riempiono gli spazi valorizzandoli.

Per chi ama l’arte e le sue infinite interpretazioni ci sono le camere e suite del roof – fiore all’occhiello della struttura e perfette per un soggiorno davvero esclusivo – con riferimenti e richiami ad artisti famosi, da Andy Warhol a Keith Haring a Jean-Michel Basquiat.

Infine, grazie alla sua posizione centrale, a pochi passi da Piazza della Repubblica, Fifty House Soho è la location ideale per ospitare incontri di lavoro, meeting ed eventi aziendali.Il Fifty House SoHo è parte dei Fifty House Hotels, che raddoppiano così la propria presenza a Milano dopo il successo del Fifty House Cellini, e del suo ristorante asiatico Kowa, sbarcati in città nel 2017 e situati in via Cellini, 14.

In camera, le luci sono di Viamancinelli, le piastrelle Florim e la carta da parati Inkiostro Bianco. Insonorizzate internamente, sono provviste di connessione internet Wi-Fi gratuita, TV satellitare a schermo piatto, scrittoio, telefono, cassetta di sicurezza, minibar e bollitore con selezione di tè e tisane. Ogni camera possiede un ampio bagno privato con doccia, elegantemente rifinito e accessoriato con soffici asciugamani, accappatoi, ciabattine, asciugacapelli ed esclusivo set di cortesia.

Disponibile anche il Soho Suite51 mq (548 ft), un grande loft, con ambienti separati da una libreria, caratterizzato da arredi dal design ricercato, materiali preziosi e dalle opere di Bisha, che rendono l’ambiente confortevole e cosy.

Per un soggiorno ancora più unico, è possibile scegliere di pernottare in una delle particolarmente confortevoli e ricercate camere o suite all’ultimo piano. Abitazioni che diventano omaggi che si concretizzano nei colori, negli arredi, e ovviamente nelle opere d’arte presenti.

Fifty House SoHo

Via Emilio Cornalia, 7 20124 Milano, Italia

booking@fiftyhousesoho.com // tel. +39 02 40701702

www.fiftyhousesoho.com



Leisure - 23/02/2019

I quarantenni che non crescono nella commedia di Francesco Brandi

In scena, al Teatro Nuovo di Napoli, Buon Anno, Ragazzi di Francesco Brandi con Francesco Brandi, Lo [...]

Design of desire - 29/05/2019

L’Arbre Blanc di Montpellier

Secondo i progettisti dell'Arbre Blanc di Montpellier che si avvia al completamento in questi giorni [...]

Leisure - 08/09/2017

Le dolcezze di Cova sbarcano a Montecarlo

La pasticceria milanese più antica d'Italia ha aperto a Monte Carlo il suo primo Caffè europeo. C [...]

Top