Magazine - Fine Living People
TOP 5

TOP 5 - 03/08/2018

La popolarità di Amsterdam fa bene a KLM

Un robottino che porta i bagagli in aeroporto, l'app che racconta la capitale, il premio di TripAdvisor. L'anno d'oro della compagnia di bandiera.

Se ne sono accorti i passeggeri che hanno votato le migliori compagnie aeree su TripAdvisor, il popolare sito di viaggi. E i riconoscimenti e apprezzamenti non smettono di arrivare alla KLM, la compagnia di bandiera olandese che è in un momento di particolare gradimento pubblico.

La KLM spinge molto sulle app e innovazioni digitali.

CAPITALE – Negli ultimi due anni, Amsterdam è divenuta rapidamente una delle destinazioni più popolari al mondo. Per la prima volta, a gennaio di quest’anno, oltre 1 milione di persone hanno visitato la città e si prevede che, entro il 2025, il numero di visitatori aumenterà del 30%. Insieme a Parigi e Lisbona, è la città europea che ospita il maggior numero di visitatori per abitante.

Con questa destinazione così popolare, KLM risulta tra le prime 10 migliori compagnie aeree europee secondo il giudizio dei milioni di utenti al mondo del portale TripAdvisor che ha assegnato, alla compagnia aerea olandese, l’ambito “TripAdvisor Travelers’ Choice Award 2018″. KLM è, inoltre, risultata tra le top 10 delle compagnie aeree europee nella classifica di migliore Business Class e migliore Classe Economica.

INNOVAZIONE – Il successo di KLM è anche dovuto all’innovazione digitale. La compagnia ha creato ad esempio il Care Tag, un GPS offline con altoparlante. Mentre si attraversa la capitale olandese, a piedi o in bicicletta, il dispositivo fornisce il suggerimento giusto, nel posto giusto e al momento giusto. KLM ha tracciato in giro per Amsterdam i punti in cui il visitatore può aver bisogno di informazioni fornite dalla voce di una hostess. Basta solo attaccare l’etichetta alla propria valigia o ai vestiti. Il primo lotto di Care Tag è disponibile soltanto in lingua inglese ma successivamente, nel corso dell’anno, sarà possibile richiedere il Care Tag anche in cinese, in portoghese, in tedesco e in russo.

APP – Oltre 100.000 utenti attivi ogni giorno interagiscono con l’app KLM di cui il 70% è registrato in modo permanente e la utilizza più volte al mese. Dopo l’introduzione di Apple Wallet per gli acquisti diretti da iPhone, ora  anche chi possiede un dispositivo con sistema operativo Android potrà usufruire del comodo supporto Google Pay per comprare i biglietti.

Il Care Tag parla in prossimità di monumenti o punti di interesse ad Amsterdam.

Un porta-bagagli automatico negli aeroporti, in via di sperimentazione per i passeggeri KLM.

TRAVEL COACH – KLM Travel Coach è uno strumento amato, semplice, divertente ed efficace per scoprire i luoghi più autentici e sorprendenti di Amsterdam e New York attraverso Whatsapp.

238 gli Happy Travellers che hanno usufruito del servizio per uno scambio di oltre 4.000 messaggi e la condivisione, sul sito dedicato www.klmtravelcoach.it, di più di 500 tra foto e video della loro vacanza spensierata, condividendo le proprie emozioni, esprimendo ringraziamenti e augurandosi che il servizio diventi permanente e esteso anche ad altre città.

KLM, pioniera dell’innovazione, ha ampliato i propri servizi includendo anche Google Assistant: pronunciare semplici comandi vocali per trovare il volo ideale che soddisfa le esigenze di tutti. In inglese e olandese, l`assistente BB (Blue Bot) di KLM, aiuta i clienti a trovare i voli KLM più adatti alle proprie esigenze: una volta individuato il volo desiderato, BB invia al passeggero il link diretto del sito KLM.com dove potrà effettuare la prenotazione del volo. KLM è la prima compagnia aerea al mondo ad avvalersi dell`intelligenza artificiale sui suoi social media.

 

SPERIMENTAZIONE – La sperimentazione è avviata anche nel mondo reale con Car-E, un piccolo ma sofisticato assistente ai passeggeri appositamente progettato per facilitare gli spostamenti in aeroporto.

Una volta superati i controlli di sicurezza, Care-E di KLM aiuta i passeggeri a orientarsi e a sollevarli dal peso del bagaglio a mano considerando che è in grado di trasportare fino a 38kg di peso, esegue la scansione della carta d’imbarco, carica i trolley e segue i passeggeri ovunque vogliano andare. Visto che è intelligente e collegato in tempo reale con il database di arrivi e partenze, è sempre informato su eventuali cambi di orario o di gate, guidando il passeggero verso l’imbarco giusto.

Dal telerilevamento laser Lidar per evitare collisioni e ostacoli alla mappatura dello scalo in 2D fino a una camera Rgb-D per scansionare le carte d’imbarco e otto misuratori di distanza a ultrasuoni, queste le caratteristiche di Car-E e inoltre, per interagire, non occorre sapere l’olandese o l’inglese: ogni rapporto col passeggero verrà svolto attraverso una serie di suoni non verbali famigliari a chiunque oltre a delle animazioni sul display Led 4K che è il “volto” di Car-E.
Car-E è in fase di sperimentazione negli scali di San Francisco a luglio e New York JFK ad agosto.

 

 

KLM riceve molto spesso domande su più argomenti nello stesso thread di Messenger: per fare in modo che BB gestisca soltanto le richieste relative alle prenotazioni, è stata sviluppata internamente una rete neurale in grado di determinare la natura della domanda stessa, rimandando gli utenti a BlueBot nel caso in cui la domanda riguardi le prenotazioni oppure a un agente umano nel caso di altri argomenti.

KLM e i social media
Dal 2009, KLM si è guadagnata la fama di pioniera per i servizi offerti tramite social media e per le campagne condotte nel panorama social. La compagnia aerea vanta oltre 25 milioni di fan e follower su varie piattaforme social e, attraverso questi canali, viene menzionata in oltre 100.000 post a settimana, 15.000 dei quali sono domande o commenti a cui rispondono personalmente oltre 250 agenti KLM addetti al servizio, che formano il team social media più grande al mondo. Su WhatsApp, Facebook, Messenger, Twitter, LinkedIn, WeChat e KakaoTalk, KLM offre ai propri clienti uno “sportello unico”, disponibile 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 in nove lingue diverse: olandese, inglese, tedesco, spagnolo, portoghese, francese, cinese, giapponese e coreano. Durante l’orario di ufficio, KLM offre anche servizi in italiano. KLM è stata la prima compagnia aerea al mondo a offrire ai clienti la possibilità di ricevere i documenti di viaggio e gli aggiornamenti sullo stato dei voli tramite WhatsApp, Messenger e Twitter e la prima compagnia aerea occidentale a offrire questa opportunità tramite WeChat.

 



Luxury - 27/04/2018

Sandalia, profumi e lusso dalla Sardegna

Sandalia Luxury è la nuova collezione di profumi della Sardegna che arriva in tutto il mondo. Sanda [...]

Travel - 11/08/2018

Highway 1, la panoramica di California riaperta

Sulle strade della California è facile perdersi in panorami unici. Ma ce n'è una che è più bella [...]

Leisure - 11/07/2018

Davide Locatelli, il pianista rock che ipnotizza col suo crossover

Davide Locatelli ha 25 anni ma tra web e tv ha una presenza nella musica italiana contemporanea davv [...]

Top