Magazine - Fine Living People
Travel

Travel - 07/01/2019

Sardegna, non solo mare: ecco cosa vedere nell’entroterra

L'isola solitamente terra di mare e spiagge da sogno, ci propone anche mete alternative e bellezze dell'entroterra.

In tanti guardano alla Sardegna come alla meta perfetta per una vacanza al mare, ma l’isola non è solo costa e spiagge: anche se molti si concentrano (giustamente) su questi aspetti, in realtà questa regione vanta tante altre bellezze meritevoli di attenzioni. Si parla nello specifico dell’entroterra, una zona che ospita al suo interno le vere radici della Sardegna. Se da un lato litorali come Villasimius, Punta Molentis e Cala Mariolu monopolizzano le attenzioni del turismo di massa, dall’altro esistono tante altre cose da vedere durante una vacanza in Sardegna.

Una premessa sulle vacanze sarde “intelligenti”

In generale, c’è un consiglio che vale la pena tenere sempre a mente: meglio prenotare prima la propria vacanza in Sardegna, magari pensandoci proprio in questi primi giorni del 2019. Poi, per le famiglie che non vogliono comunque (e sempre giustamente) rinunciare al bagno a mare in località come Villasimius, una delle opzioni migliori è quella di affidarsi a siti come Portale Sardegna, dove è possibile prenotare pacchetti per la Sardegna con hotel o villaggio turistico e viaggio in nave incluso. Un accorgimento utile per evitare di perdere tempo dietro alle varie prenotazioni, e per fare a meno di una fonte di stress superflua.

Cosa vedere nell’entroterra della Sardegna

Come anticipato, la Sardegna offre una serie di perle che vanno ben al di là dei propri litorali e che si trovano concentrate proprio nell’entroterra. Fra le attrazioni più belle troviamo sicuramente le seguenti:

  • Parco Letterario Grazia Deledda: il Parco Letterario Grazia Deledda  si trova nel borgo di Galtellì, e rappresenta una delle mete più particolari dell’entroterra sardo. Qui è infatti possibile immergersi negli scenari descritti dalla famosa scrittrice nel romanzo “Canne al vento”.
  • Aggius: Aggius è una delle zone più evocative dell’intera Sardegna, per via di un paesaggio molto particolare e per la presenza delle caratteristiche casette in pietra granitica. Aggius spicca anche grazie ad alcuni interessanti musei, come ad esempio quello dedicato al banditismo sardo.
  • Supramonte: anche il Supramonte (insieme al Gennargentu) merita senza ombra di dubbio una visita. Si tratta di un imponente complesso montuoso, per questo è una meta particolarmente consigliata per gli amanti delle passeggiate nella natura e del trekking.
  • Laconi: Fra i comuni più interessanti (nascosti nell’entroterra sardo) troviamo Laconi. È una meta eccezionale, che ospita diverse sorgenti d’acqua ed è immersa in un paesaggio verde che si estende a perdita d’occhio. Situata sul Sarcidano, a Laconi è possibile anche scoprire le note rovine del Castello Aymerich.
  • Sàrdara: Sàrdara è uno dei borghi più antichi della Sardegna, e si trova situato sulla pianura del Campidano. Gli amanti della storia non potranno fare a meno di visitarlo, considerando la presenza dei resti del muro di cinta eretto in età medievale. Fra le altre cose, nei dintorni di Sàrdara si possono ammirare anche alcune interessanti testimonianze del periodo nuragico.

La Sardegna, a conti fatti, è una regione che sa come colpire e restare impressa nei ricordi di chi sceglie di visitarla, e non solo per la presenza di alcune delle spiagge più rinomate al mondo, ma anche per la bellezza delle perle del proprio entroterra. Che merita sicuramente di essere visitato.



Design of desire - 23/09/2017

Mercedes e yacht dello stesso colore? Si può con Silver Harrows

La Granturismo di Silver Harrows annuncia una nuova gamma di colori che si aggiungono al silver trad [...]

Leisure - 23/02/2019

A New York l’Armory Show apre ai talk d’arte sui Piers di New York

Con una nuova location sui piers dell'Hudson, Armory Show di New York anche nel 2019 presenta import [...]

Leisure - 03/09/2017

Cibo e borgo fuori dal tempo, riscopriamo le colline di Parma

Parma, un'ora da Milano. Metà strada tra il mare e il Far West. Tra Adriatico e Tirreno, in mezzo, [...]

Top