Magazine - Fine Living People
Travel

Travel - 24/01/2017

Sir Peter Blake fa un mosaico sulla facciata del Mandarin a Londra

Cento volti di altrettanti personaggi celebri dominano la facciata in restauro. Sono tutti clienti abituali della struttura londinese.

L’opera ‘Our Fans’ di Sir Peter Blake è stata installata sulla facciata di Mandarin Oriental Hyde Park, Londonin occasione del restauro del grande complesso nella capitale inglese.

Mandarin London Sir Peter Blake (1)

I volti e la leggenda delle celebrità che campeggiano sull’opera di Sir Peter Blake a Londra.

Mandarin Oriental Hotel Group ha commissionato a Sir Peter Blake, una delle massime figure nel mondo dell’arte, considerato il ‘Padre della Pop Art inglese’, un collage a copertura della facciata di Mandarin Oriental Hyde Park, London  realizzato per donare un incredibile nuovo scorcio nel quartiere di Knightsbridge.

Our Fans, la più grande opera di Sir Peter Blake, è un collage di 100 volti noti, da Morgan Freeman e Helen Mirren a Joanna Lumley e Jenny Packham. I personaggi sono tutti clienti abituali di Mandarin Oriental Hyde Park, London e fan degli hotel del gruppo in tutto il mondo.

Alcune delle mie prime opere sono collage ricchi di persone; questa nuova opera ricorda l’album del 1967 dei Beatles Sergeant Pepper’s Lonely Hearts Club Band”, ha affermato Sir Peter Blake, che firmò l’iconica copertina dell’album. Proprio per questo motivo anche Sir Paul McCartney e Ringo Starr sono parte del nuovo poster, proprio durante il cinquantesimo anniversario dell’album.

Il collage è diventato un marchio di fabbrica di Blake, riutilizzato più volte nell’arco degli anni. “Realizzare quest’opera è stato molto diverso rispetto alle mie esperienze passate.”, ha commentato. “Un collage è un’opera laboriosa che richiede molto tempo, ma questa volta la vera impresa è stata comporre insieme le figure (facendo in modo che a nessuno mancasse una spalla o una gamba!), questa è stata la vera sfida. È un bellissimo progetto, spero che le persone che si troveranno a passare nei paraggi cercheranno di indovinare i nomi delle celebrità sopra di loro”, ha aggiunto.

Esposta sulla facciata del palazzo, questa straordinaria opera è una vera sorpresa. “Siamo felici di presentare l’opera di uno dei più grandi talenti di Londra, patria del nostro flagship hotel d’Europa”, ha affermato Jill Kluge, Group Director of Brand Communications di Mandarin Oriental.Mandarin Oriental Hyde Park è parte integrante della vita di Londra e questa importante ristrutturazione è stata ideata per confermare la posizione dell’hotel come uno dei primi hotel di lusso al mondo. Il capolavoro di Sir Peter Blake celebra in modo molto originale l’anima cosmopolita del Gruppo, presente con i suoi hotel in tutto il mondo, e allo stesso tempo omaggia la città stessa”, ha aggiunto.



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Luxury - 17/01/2019

Le sport utility boat di Bluegame

Bluegame, il cantiere italiano specializzato nella produzione di "Sport Utility boat", una nuova tip [...]

Luxury - 20/06/2018

James Bond sugli accendini Dupont e sulla neve di Sölden

Lo volete sugli accendini di lusso o nelle montagne innevate del Tirolo? 007 James Bond ultimamente [...]

Trends - 03/12/2018

L’Italia degli amori liberi in tv e in libreria

L'Italia del 2018 non verrà ricordata solo per le divisioni sociali che sono state al centro delle [...]

Top