Bona Fide Biz - 05/12/2019

Accademia di Medicina di Torino e Batasiolo premiano le ricerche su Microbiota, cibo e salute

Trovata traccia della documentazione sulle origini della Società medico-chirurgica torinese presso l'Archivio di Stato di Torino,

 

Cibo e salute sono strettamente collegati  così come la relazione tra una dieta equilibrata e la prevenzione delle malattie da parte della medicina. Puntare sulla qualità su processi di rispetto del suolo e della stagionalità  nel produrre cibo e vino è una necessità i fini del benessere fisico.

Lo scorso 10 novembre nel corso del convegno Le Langhe fanno bene: vino, ricerca e salute  all’interno della cantina Batasiolo sono stati assegnati i premi ai progetti inerenti le ricerche sul Microbiota per la cura di malattie intestinali e cardiovascolari.

 Batasiolo è uno dei produttori vinicoli più importanti delle Langhe, di proprietà della famiglia Dogliani, una cantina immersa nei paesaggi collinari delle Langhe,  con una produzione annua di 2.5 milioni di bottiglie, di cui 300mila di Barolo . Un’azienda punrto di riferimento deli nostri vini italiani all’estero e anche un gruppo lungimirante, che ha scelto di  collaborare con l’Accademia di Medicina di Torinoper finanziare progetti scientifici  di grande attualità come la ricerca sul microbiota, definito come un organo composto da miliardi di microorganismi, per lo più batteri, la gran parte dei quali alberga nell’intestino, ma che si trovano anche in altri organi o apparati come la pelle, le vie urogenitali, il sistema respiratorio.

Come dichiarato dalla famiglia Dogliani “La produzione vitivinicola moderna ha uno stretto legame con la scienza: lavorare la terra e l’uva con i metodi più all’avanguardia consente di trarne vini d’eccellenza, che siano un piacere per il gusto ma anche, nelle quantità corrette, validi alleati nella nutrizione umana.”

La relazione tra dieta e malattie cardiovascolari e l’associazione prebiotico-farmaco biotecnologico per trattare le malattie infiammatorie intestinali: sono questi i temi dei due progetti vincitori del bando di ricerca Cibo, Microbiota e salute, realizzato dalla storica Accademia di Medicina di Torino e da Batasiolo. Per ciascuno dei due progetti un premio di 40 mila euro .

“Potere pro-Infiammatorio della dieta sulla composizione del microbiota intestinale e relazione con la malattia cardiovascolare ischemica” è il tema del progetto di ricerca del team guidato dal dr. Andrea Baragetti, del Dipartimento di Scienze Farmacologiche e Molecolari dell’Università di Milano. Partendo dalla considerazione che le malattie Cardiovascolari sono una delle cause più rilevanti di morbilità e di mortalità, il progetto è stato disegnato per indagare se  l’alimentazione possa, influenzando la composizione e la funzionalità del microbiota intestinale, prevenire queste malattie e se esse si associno alla presenza di marcatori di danno vascolare: i risultati dello studio potrebbero consentire di proporre approcci nutrizionali volti a modulare la composizione del microbiota intestinale ed in grado di ridurre il danno vascolare pre-clinico e il rischio di malattie cardiovascolari.

“Valutazione dell’associazione prebiotico-farmaco biotecnologico per il trattamento delle malattie infiammatorie intestinali” è invece il tema del progetto di ricerca presentato dal team del prof. Carlo Riccardi, del Dipartimento di Medicina dell’Università di Perugia.

Quest’anno è istituito anche il “Premio Batasiolo” dedicato alla divulgazione scientifica”: per questo riconoscimento sono stati scelti i giornalisti Luciano Ferraro del Corriere della Sera, Pamela Raeli di Food and Travel, Alessandro Regoli di Wine News e Anna Scafuri del Tg1.

 

accademiadimedicina.unito.it

batasiolo.com



Leisure - 13/10/2019

Biennale Némo, in Francia la kermesse d’arte che dura cinque mesi

In questo momento a Parigi e Île-de-France si sta svolgendo una grande biennale d'arte con 80 event [...]

Leisure - 29/04/2018

Serie tv premiate a Cannes: trionfo per Francesco Montanari e State of Happiness

Francesco Montanari, attore trentenne italiano famoso per aver recitato in Romanzo Criminale, è sta [...]

Leisure - 25/06/2019

Michael Jackson, tra musical, libri e radio le celebrazioni resistono

Di questi tempi è il caso di chiedersi cosa resterà di Micheal Jackson? Perché oggi, 25 giugno 20 [...]

Top