22 Dicembre 2021

Il Turismo 2.0. Il valore della personalizzazione e dell’AI

Nasce Backoffice Adrias Online, strumento innovativo per supportare la gestione delle prenotazioni e garantire una crescita del fatturato.

22 Dicembre 2021

Il Turismo 2.0. Il valore della personalizzazione e dell’AI

Nasce Backoffice Adrias Online, strumento innovativo per supportare la gestione delle prenotazioni e garantire una crescita del fatturato.

22 Dicembre 2021

Il Turismo 2.0. Il valore della personalizzazione e dell’AI

Nasce Backoffice Adrias Online, strumento innovativo per supportare la gestione delle prenotazioni e garantire una crescita del fatturato.

Un back office quale strumento innovativo nato per supportare gli albergatori nel gestire le prenotazioni in modo più efficace ed efficiente.- Il Turismo 2.0 porta novità e il nuovo sito www.adriasonline.it, è online qui https://backoffice.adriasonline.it.  Adrias Online è una delle principali digital agency italiane verticali dedicate al turismo. Con sede a Rimini, si occupa di consulenza in ambito marketing e strategie digitali per i più importanti operatori del settore nella riviera Adriatica.

Nel 2021 il server di Adrias Online ha registrato 500.582 mila richieste di prenotazione, con una media di spesa pari a 1.200 euro a prenotazione. “A fronte di questi numeri, abbiamo ritenuto necessario lavorare per incrementare i nostri servizi e costruire strategie di marketing turistico migliori” spiega Francesco Piersimoni, socio e titolare insieme a Barbara Canducci (Fonte, dati Osservatorio Adrias Online).

Dall’analisi dei dati tracciati da Adrias Online, sono emerse delle importanti considerazioni: “Vi è una differenza, in termini di risultati, tra le strutture alberghiere che pubblicano su web le proprie offerte e chi sceglie di non farlo. A seguito di un confronto tra hotel con caratteristiche simili, per servizi, prezzi o posizione, è emerso che chi carica 10 o più offerte all’anno, rispetto a chi ne carica 3 o meno, ha un fatturato superiore del 10%”. C’è, pertanto, una correlazione molto forte tra offerta e prenotazione. Studiare, progettare e pubblicare fin dalle prime settimane dell’anno una strategia di offerte per la stagione turistica premia e porta a importanti risultati tangibili.

Offerta non è sinonimo di sconto ma di personalizzazione

Quando parliamo di offerte, il pensiero va a sconti o riduzione dei costi. “È sbagliato. Le offerte sono delle proposte di esperienze di soggiorno, con tutti i servizi inclusi, nella quale vengono specificati i diversi dettagli, tra cui la durata della vacanza e il trattamento per esempio. Sono dei pacchetti, ognuno studiato per una specifica settimana di vacanza e strutturato per un preciso target” aggiunge Barbara.

Turismo 2.0: ottimizzare processi da remoto e offerte diversificate.

Le analisi emerse da un confronto di numeri e dati vengono confermate anche da un sondaggio realizzato tra i turisti. Su un campione di 400mila turisti della Riviera Adriatica, l’84% ha dichiarato che le offerte messe a disposizione e diversificate sono molto importanti nella scelta dell’hotel.

Il backoffice di Adrias Online, come funziona il Turismo 2.0

Il back office è un editor al quale s’accede con credenziali personalizzate. Pensato secondo le specifiche esigenze degli operatori del settore, consente di creare offerte personalizzate. Tra gli strumenti a disposizione vi sono: fotografie in alta risoluzione, ottimizzate, professionali e royalty free; un sistema di programmazione che consente di studiare e pianificare, con anticipo, una strategia di pubblicazione annuale; uno strumento che permette di duplicare eventuali offerte presenti considerate vincenti perché risultate avere un tasso più forte di conversione; un ulteriore strumento con il quale programmare il lavoro dell’operatore turistico e del suo staff, gestendo anche account diversi per creare più team di lavoro.

Nel caricare un’offerta è consentito nominarla, pubblicare un primo testo accattivante, seguito da un approfondimento nel quale è utile poter indicare eventuali eventi o iniziative collaterali organizzate in città o nei paesi vicini, al fine di rendere il territorio ancora più invitante. Qui viene indicato il prezzo di un pacchetto proposto e l’eventuale scontistica correlata. L’imprenditore turistico decide non solo per quanto tempo resterà visibile l’offerta, ma anche dove verrà pubblicata: se sul proprio sito o sui siti partner, e potrà anche editare offerte precise ed esclusive per portali selezionati.

Nell’editor sono presenti due voci importanti per i motori di ricerca: meta title e meta description. Qualora non venissero compilate dall’utente, Adrias Online si occuperà della loro ottimizzazione indicando le parole chiave, i punti di forza e la call to action per aumentare le possibilità che, a fronte di una ricerca in rete da parte di potenziali turisti, i testi possano essere ben posizionati nella ricerca Google.

Nella sezione “Gestisci la tua presenza online”, oltre a creare nuove offerte e modificare i pacchetti presenti, è possibile definire i listini, le camere e i trattamenti, andando a creare delle nuove possibilità o modificando quanto già pubblicato. Le offerte, e tutti i testi, grazie a un software di intelligenza artificiale possono essere tradotti in inglese, spagnolo, e tedesco.

“Queste sono solo le prime funzionalità; altre verranno implementate nei prossimi mesi. L’obiettivo è realizzare uno strumento di vendita efficace e utile per gli operatori del settore” conclude Piersimoni.

Il back office Adrias Online arricchisce e completa il nuovo portale, www.adriasonline.it. Più fresco nella grafica, dinamico nei contenuti permette un’esperienza di navigazione veloce e intuitiva per offrire un supporto agli operatori del settore reale nell’attività quotidiana.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Read in:

English English Italian Italian
admin

admin

Siamo una testata giornalistica di lifestyle maschile e femminile. Ci rivolgiamo a persone interessate alle novità anche di lusso, non solo di prodotto ma anche di tendenza e lifestyle. La nostra mission: celebrare l’ambizione puntando all’eleganza dei potenziali lettori “Millennial” (età 18-34).
Ti potrebbe interessare:

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?