Bona Fide Biz - 29/07/2021

Lexus aiuta lo showbiz con “Poltrone Rosse”

Il legame col mondo del cinema. Per sedersi sulle poltrone sarà necessario acquistare un biglietto il cui incasso sarà devoluto ad un fondo presso UNITA.

Il forte legame di Lexus con il mondo del cinema si rinforza ulteriormente con il progetto “Poltrone Rosse”, promosso insieme ad UNITA-Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo, per creare un fondo a sostegno degli interpreti dello spettacolo, settore particolarmente colpito dalle restrizioni e limitazioni legate all’emergenza sanitaria.

Il fondo darà supporto in particolare alle donne in gravidanza, per dare garanzie e tutele alle interpreti durante questo delicato periodo della vita.

Poltrone Rosse è un evento itinerante che vedrà ricreata nelle piazze di 5 città italiane una fila di poltrone come al cinema dove attori, volti noti ma anche semplici appassionati potranno sedersi per raccontare la propria passione per il grande schermo, aneddoti e curiosità che possano simboleggiare il ruolo e l’importanza del cinema nella vita e nella crescita di ogni persona. Come in tutti i cinema, per sedersi sulle “Poltrone Rosse” occorre acquistare un biglietto, il cui incasso andrà a sostenere il fondo istituito presso UNITA a favore delle interpreti durante il periodo della gravidanza.

Al via il progetto di Lexus, brand premium del gruppo Toyota, che attraverso un fund raising finanzierà un fondo a sostegno degli interpreti dello spettacolo, settore particolarmente colpito dalle conseguenze della pandemia, e in particolare per dare supporto e garanzie alle donne nel periodo della gravidanza. La garanzia di far vivere esperienze uniche, di suscitare emozioni sempre nuove, di scatenare passioni, sono solo alcuni dei valori che uniscono il mondo del cinema e Lexus e sono alla base anche del progetto “Poltrone Rosse”, che vede la partecipazione attiva anche di UNITA, l’Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo. In foto, Barbara Cola.

Poltrone Rosse è una delle dimostrazioni più concrete di quanto Lexus voglia essere vicino al mondo dello spettacolo, intervenendo direttamente a sostegno degli interpreti e in particolare delle interpreti in un momento bellissimo ma allo stesso tempo complesso della loro vita” ha dichiarato Maurizio Perinetti, Direttore Lexus Italia. “Nella nostra visione ogni individuo deve avere la possibilità di esprimere al meglio i propri talenti, verso una società sempre più inclusiva e attenta ai bisogni delle persone. Lo facciamo attraverso Poltrone Rosse, lo abbiamo fatto con altre iniziative a sostegno dell’empowerment femminile e contro ogni discriminazione, ma soprattutto lo facciamo ogni giorno nelle nostre attività quotidiane, perché è un impegno profondo che nasce dai valori di Lexus e del Gruppo Toyota in generale”.

Un evento itinerante che vedrà ricreata nelle piazze di 5 città italiane (Milano, Torino, Venezia, Napoli, Roma) una fila di Poltrone Rosse come al cinema dove si alterneranno volti noti, interpreti e appassionati per raccontare il loro legame con il mondo del cinema. Per sedersi sulle poltrone sarà necessario acquistare un biglietto il cui incasso sarà devoluto ad un fondo presso UNITA.

La garanzia di far vivere esperienze uniche, di suscitare emozioni sempre nuove, di scatenare passioni, sono infatti solo alcuni dei valori che uniscono il mondo del cinema e Lexus. Che sia un film d’autore o un’auto Lexus, la maestria artigianale nel realizzare l’opera, la massima cura di ogni dettaglio e soprattutto l’attenzione posta alla centralità della persona sono gli ingredienti essenziali per riuscire a trasmettere emozioni autentiche, uniche, memorabili.

Da qui la chiamata all’azione di Lexus, per riaccendere le emozioni che il cinema riesce a regalare insieme a tutti coloro che hanno a cuore la settima arte e gli interpreti che la animano.

Dopo la prima tappa del 22-25 luglio a Milano, Poltrone Rosse sarà in scena dal 31 luglio-1° agosto a Torino per poi sbarcare al lido durante i giorni della Biennale Cinema 2021. Il tour proseguirà con Napoli (18-19 settembre) per poi concludersi a Roma ad ottobre in occasione della Festa del Cinema.



Design of desire - 22/09/2018

V&A Dundee, il primo museo di design della Scozia

Contrariamente a quanto si possa pensare, a Dundee, nel cuore pulsante della Scozia, c'è da anni [...]

Leisure - 10/05/2019

Roberto Bolle, OnDance raddoppia: Milano e Napoli

OnDance – Accendiamo la danza, la grande festa della danza ideata e voluta dall' "Étoile dei Due [...]

Design of desire - 19/09/2016

Sicilia e stile, le creazioni di Eugenio Vazzano a La Tenda

La Sicilia e i suoi manufatti rivelano sempre delle sorprese multisensoriali, che centuplicano la lo [...]

Top
Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e sezioni extra che stiamo sviluppando. Obbiettivo: sorprendere i nostri lettori nel corso del 2021!