11 Febbraio 2024

“Biden troppo vecchio”, sondaggio boccia presidente Usa

11 Febbraio 2024

“Biden troppo vecchio”, sondaggio boccia presidente Usa

11 Febbraio 2024

“Biden troppo vecchio”, sondaggio boccia presidente Usa

(Adnkronos) –
Sondaggio choc per Joe Biden. Secondo una rilevazione condotta da Abc News/Ipsos, l'86% degli interpellati ritiene che il presidente degli Stati Uniti, 81 anni, sia troppo vecchio per un secondo mandato in vista delle elezioni 2024. Questa cifra comprende anche il 59% di interpellati che pensano che anche Donald Trump sia troppo vecchio con i suoi 77 anni per tornare alla Casa Bianca. Il sondaggio è stato condotto il 9 e 10 febbraio, dopo la pubblicazione del rapporto del procuratore speciale Robert Hur sui documenti classificati trovati incustoditi nelle residenze di Biden, nel quale parla di una "memoria significativamente deteriorata" per il presidente. "La nostra indagine ha scoperto prove che il presidente Biden volontariamente conservò materiale classificato dopo la sua vice presidenza quando era un privato cittadino", ha scritto Hu nel rapporto, descrivendo il numero 1 della Casa Bianca come "un uomo anziano, disponibile e ben disposto, con problemi di memoria". Hu ha evidenziato di aver verificato che, durante il suo colloquio di 5 ore lo scorso ottobre con il presidente, la sua memoria ha "significative limitazioni". "La mia memoria è buona" e se ci sono stati eventuali errori, in passato, era perché ''ero nel bel mezzo di una crisi internazionale'', ha detto Biden a stretto giro, cercando di limitare i danni in vista delle elezioni. Oggi il nuovo colpo.    —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Aigner ripesca la stampa Pansy

Nappa, animalier e lurex. Per Aigner questi sono i materiali con colori caldi che danno idea di conoscenza, libertà e

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”