12 Febbraio 2024

Mercedes-Benz e Stellantis: nuovo accordo per la produzione di batterie

12 Febbraio 2024

Mercedes-Benz e Stellantis: nuovo accordo per la produzione di batterie

12 Febbraio 2024

Mercedes-Benz e Stellantis: nuovo accordo per la produzione di batterie

(Adnkronos) –
Stellantis e Mercedes-Benz secondo indiscrezioni potrebbero essere a un passo da un nuovo accordo per allargare la propria partecipazione in ACC.
 Si tratterebbe di una richiesta di finanziamento del valore di oltre 4,7 miliardi di dollari per la ACC (acronimo di Automotive Cells Company SE), realtà specializzata nella produzione di batterie per auto elettriche e con sede in Francia.  La richiesta di finanziamento si renderebbe necessaria per aumentare la capacità di ACC ed espandere la produzione anche in Germania e Italia, oltre alla cordata Stellantis e Mercedes-Benz sarebbe coinvolto anche un consorzio bancario, tra cui BNP Paribas e la Bpifrance.  In vista della definitiva conversione da termico a elettrico, la produzione di batterie si rende necessaria per sostenere la produzione ma anche per abbattere gli attuali costi di produzione che non consentono più di tanto di rivelare il prezzo di acquisto di un’auto elettrica con una a combustione interna.  L’obiettivo di Mercedes-Benz e Stellantis è quello di aumentare progressivamente le loro quote in ACC rinegoziando la partecipazione Saft di TotalEnergies SE. Dopo aver inaugurato il suo nuovo sito produttivo in Francia a Douvrin, la ACC prevede un ulteriore investimento di sette miliardi di euro per la realizzazione di nuovi stabilimenti.  Attualmente è in costruzione lo stabilimento a Kaiserslautern in Germania, mentre è prevista la realizzazione di una terza gigafactory in Italia a Termoli.  Lo sviluppo in Europa di nuove fabbriche per la produzione di batterie consentirà al Vecchio Continente di essere indipendente dalla Cina nella crescita e sviluppo di nuovi mezzi di mobilità sostenibile, tra cui anche la produzione di auto elettriche. —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Ben Wendel tra pop e jazz

Ben Wendel è un sassofonista jazz, fagottista e pianista, membro fondatore della band Kneebody. Ha lavorato con Snoop Dogg, Ignacio

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”