Magazine - Fine Living People
Design of desire

Design of desire - 31/03/2021

A Rimini il Demo Hotel cambierà tutta l’ospitalità

Riferimenti al concept della boutique hotel in cui si intravedono anche gli elementi tipici di uno showroom.

Demo Hotel di Rimini è un innovativo progetto a cui hanno collaborato ben 13 studi d’architettura. La struttura, la cui costruzione terminerà a giugno del 2021, è stata ideata con l’obiettivo di sperimentare nuove forme ibride di hospitality.  

Il Gruppo Fontanot ha contribuito in modo decisivo attraverso la fornitura di una cinquantina d’infissi in alluminio color marrone/nero, tra i quali, infissi a battente, portefinestre scorrevoli negli attici e in una delle sale riunioni, aggiungendo alla struttura un tocco di qualità e di raffinatezza rigorosamente Made in Italy. Il brand romagnolo ha realizzato anche i balconi in vetro colorato con la ringhiera Glass On, caratterizzata da un’ampia superficie trasparente di grande impatto estetico e da una modularità personalizzabile.

Prodotti che non solo arricchiscono il progetto ma che contribuiscono a renderlo efficiente grazie alle elevate prestazioni e al confort dei prodotti forniti che riducono anche i consumi e l’impatto sull’ambiente.

Abbiamo aderito con entusiasmo a questo bellissimo progetto – racconta Laura Fontanot, Vice Presidente del gruppo. Per noi, e per me in particolare, la zona della Darsena accanto alla quale sorgerà questa meraviglia architettonica, riporta alla mente moltissimi ricordi. Aver recuperato una vecchia pensione, come ce n’erano tante, riconvertendola in qualcosa di nuovo è la testimonianza della grande metamorfosi che la città di Rimini ha avuto in questi anni. La tradizione non sparisce, si evolve grazie alla grandissima capacità di adattamento del tessuto imprenditoriale locale del quale siamo lieti di far parte da oltre 70 anni. Non a caso ci siamo occupati principalmente della parte esterna con le finestre e le ringhiere ad accompagnare la meravigliosa tempesta di colori che i progettisti hanno ideato per le facciate. Volevamo che il progetto avesse un forte impatto visivo sin dal primo sguardo e non possiamo che fare i complimenti allo studio Caberlon&Caroppi per la progettazione della facciata di Demo.”

Lo scopo dei progettisti era semplice: instillare un soffio di vita in una pensione in disuso, trasformandola in un vero e proprio laboratorio di idee in cui trovare nuove soluzioni per l’ospitalità contemporanea in un momento in cui il settore attraversa una fase di grande difficoltà. Ai diversi studi d’architettura è stata infatti affidata la progettazione di una specifica area dell’hotel, con l’obiettivo di dare vita a una struttura innovativa e sfaccettata.



Bona Fide Biz - 09/12/2018

Ai CEO Italian Awards l’audacia premia

Business International, divisione di Fiera Milano Media, società del Gruppo Fiera Milano, e Forbes [...]

Luxury - 18/02/2021

Gioielli in argento per motociclisti BMW da Nove25

Moto e gioielli in un'unica collezione di oggetti del desiderio per l'uomo contemporaneo. Il brand [...]

Leisure - 02/10/2019

Un “corteo” di sogni per il Cirque du Soleil

Da 14 anni è in giro per il mondo ed è stato visto da 8 milioni di spettatori. "Corteo" è uno spe [...]

Top
Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e sezioni extra che stiamo sviluppando. Obbiettivo: sorprendere i nostri lettori nel corso del 2021!