13 Agosto 2016

Alla Triennale la Stanza primordiale di Francesco Librizzi

A Milano fino al 12 settembre il giovane artista per Stanze. Altre filosofie dell’abitare. Vi portiamo dentro l'opera.

13 Agosto 2016

Alla Triennale la Stanza primordiale di Francesco Librizzi

A Milano fino al 12 settembre il giovane artista per Stanze. Altre filosofie dell’abitare. Vi portiamo dentro l'opera.

13 Agosto 2016

Alla Triennale la Stanza primordiale di Francesco Librizzi

A Milano fino al 12 settembre il giovane artista per Stanze. Altre filosofie dell’abitare. Vi portiamo dentro l'opera.

Triennale Milano Stanza dell'Uomo
Francesco Librizzi mette in scena la prima stanza dell’uomo: il D1

Francesco Librizzi, il più giovane degli 11 autori invitati a presentare la propria visione di spazio, fino al 12 settembre alla Triennale di Milano espone “D1”, ritenuta la prima stanza dell’uomo.

Librizzi, per Stanze. Altre filosofie dell’abitare (a cura di Beppe Finessi) ha architettato una stanza che racconta la scoperta dello spazio domestico: la rivelazione della linea che ci divide dalla natura, oltre la quale lo spazio non è più selvatico.

Ispirata alla casa mediterranea, la stanza di Francesco Librizzi è un ambiente vuoto, posizionato al centro, che fa da cardine a una serie di spazi satellite che gli orbitano attorno. Ci si sente come i primi uomini che scoprivano spazi nuovi e decidevano di stanziarsi nei luoghi appena rivelati davanti ai loro occhi.

In questo senso D1 è la “prima stanza dell’uomo”.

La creazione dello spazio

Ci sono tre recinti di colori diversi, un piano del tavolo con microarchitetture a celebrare il valore degli oggetti che scegliamo di portare con noi. La presenza di elementi strutturali a vista, mette in luce l’influenza che gli oggetti hanno nel determinare i campi di esercizio delle nostre azioni.

Realizzata da De Castelli, la sezione degli elementi metallici lascia trasparire le caratteristiche materiche dell’acciaio.

Gli oggetti sono realizzati da Emmemobili in ottone tagliati ad acqua, assemblati e saldati in argento. Le sedie reralizzate da Zanotta, per Francesco Librizzi dovrebbero esprimere la volontà di rimanere nella stanza. Da una parte riprendono l’immagine delle poltroncine di Vienna, dall’altra si rifanno all’interpretazione moderna delle sedute in tubolare di acciaio.

XXI Triennale International Exhibition

Palazzo dell’Arte, Milano

“21st Century. Design after Design

2 aprile – 12 settembre 2016

Stanze. Altre filosofie dell’abitare

www.francescolibrizzi.com

 

Read in:

Picture of Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Christian D’Antonio (Salerno,1974) è direttore responsabile della testata online di lifestyle thewaymagazine.it. Iscritto all’albo dei giornalisti professionisti dal 2004, ha scritto due libri sulla musica pop, partecipato come speaker a eventi e convegni su argomenti di tendenza e luxury. Ha creato con The Way Magazine e il supporto del team di FD Media Group format di incontri pubblici su innovazione e design per la Milano Digital Week e la Milano Design Week. Ha curato per diversi anni eventi pubblici durante la Milano Music Week. È attualmente ospite tv nei talk show di Damiano Gallo di Discovery Italia. Ha curato per il quartiere NoLo a Milano rassegne di moda, arte e spettacolo dal 2017. In qualità di giudice, ha presenziato alle manifestazioni Sannolo Milano, Positive Business Awards, Accademia pizza doc, Cooking is real, Positano fashion day, Milan Legal Week.
Ti potrebbe interessare:

Gli arazzi ad Asti, occasione unica

Dal 19 settembre la Fondazione Asti Musei organizza a Palazzo Mazzetti una mostra esclusiva interamente dedicata al territorio e alla

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”