Magazine - Fine Living People
Design of desire

Design of desire - 06/04/2019

Anteprima mondiale di “Equanimity”, progetto design multisensoriale di Leila Habiche

In autunno il progetto diverrà realtà ma in Zona Tortona a Milano sarà possibile vedere e vivere già un'esperienza legata alla poltrona del benessere.

Verrà presentata in anteprima mondiale in Zona Tortona all’imminente Fuorisalone 2019 di Milano il progetto della designer Leila Habiche che si chiama “Equanimity”: frutto di 7 anni di studi, è una poltrona multisensoriale in grado di incidere profondamente sul benessere psico-fisico grazie ad una incredibile varietà di stimolazioni combinate tra loro.

In occasione della MDW2019, la scultrice e designer Leila Habiche annuncia che il reveal del prodotto, che avverrà nell’autunno 2019, sarà preceduto da un’installazione allestita presso il suo atelier in via Tortona 31.

Lo spazio si trasforma interamente in un’esperienza immersiva e cronologica che, partendo dal suo percorso di scultrice, permette di “sperimentare” alcune delle proprietà racchiuse in Equanimity, tra cui la postura Zero Gravity, per godere una pausa di puro benessere spirituale.

“Il mio motto è il design per il bene – dice la creativa che già in Italia aveva fatto scalpore anni fa con alcune esposizioni di arte multisensoriale – e ora per me è arrivato il momento di trasferire nel design quella consapevolezza che mi è arrivata da anni di lavoro con la scultura”.

La durata dell’esperienza a Tortona Rocks per il Fuorisalone è all’incirca di un quarto d’ora.

 

 



Society - 03/07/2020

I burattini di Guarattelle a Capodimonte

Al Real Bosco di Capodimonte il Teatro dei Burattini e la tradizione delle Guarattelle interpretato [...]

Leisure - 27/04/2020

E Caterina Balivo da casa si addentra nei meandri della letteratura

Siamo abituati a vederla splendente in tv e nei maggiori eventi di moda e bellezza. Caterina Balivo, [...]

Trends - 15/10/2019

Arte e tecnologia: un connubio destinato a rivoluzionare l’intrattenimento

Negli ultimi anni, la tecnologia ha fatto grandi passi in avanti: realtà virtuale e aumentata non s [...]

Top