Magazine - Fine Living People
Design of desire

Design of desire - 13/04/2017

Archichef Night, la tappa a Roma con un sold out

The Way Magazine alla memorabile serata romana dell'evento tributo allo stile e al design dei piatti d'autore. Degli architetti.

Archichef Night vuol dire raccontare e scoprire l’architettura attraverso un piatto studiato e cucinato dagli architetti stessi che, affiancati e supportati da veri chef, vi traducono la filosofia che caratterizza lo stile dei rispettivi studi di architettura dando vita ad una design cuisine non solo bella da vedere.

Cinque architetti sono diventati “chef per una sera” nell’ambito della Archichef Night ideata e realizzata da TOWANT, agenzia dedicata all’organizzazione di eventi di architettura in Italia e all’estero.

Posati matite e regoli, indossate le vesti da chef, gli architetti degli studi Angelo Luigi Tartaglia Studio, MamaDesign, modostudio, Studio Costa Progettazioni e Studio Marincola Architects, con l’aiuto e il coordinamento dello chef Marco Cavaliere e dell’executive chef Andrea Cecati hanno dato vita alla cena evento ospitata dal Ristorante Camillo B. nell’omonima piazza in zona Prati.

Gratificati dal tutto esaurito che ha caratterizzato la serata, gli architetti hanno supervisionato i lavori dei tecnici in cucina presentando poi i loro piatti ai commensali nel rispetto della filosofia del ristorante dove il cibo è inteso come momento di pausa e socialità, in un clima di condivisione e giovialità.

“Orbis”, il piatto concepito da Angelo Luigi Tartaglia Studio, è composto da un trancio di salmone squadrato accompagnato da tre tipi di salse contenute in linee curve. L’architetto Tartaglia, che ha insegnato per molti anni la storia dell’architettura, si è concentrato sull’immagine del piatto per esprimere il concetto di ellisse prendendo ispirazione dalle orbite del Borromini.

Gli ospiti arrivano all'ArchiChef Night di Roma. (foto: Giovanna Onofri)

Gli ospiti arrivano all’ArchiChef Night di Roma. (foto: Giovanna Onofri)

MamaDesign ha presentato “Tartare al dettaglio”: una tartare di tonno destrutturata, condita con guacamole e pistacchi concepita per stratificazioni, per rappresentare le varie sovrapposizioni tematiche all’interno di un progetto architettonico, senza tralasciare il concetto di luce, per loro fondamentale ed espressa nel piatto da una spennellata di salsa bianca.

“Dolcemodo” di modostudio, rappresenta tre dei più importanti lavori che lo studio ha affrontato in 10 anni di attività, in Campania, Lazio e Trentino. I 3 soci hanno quindi voluto presentare 3 dolci tipici che racchiudesse la specificità delle 3 regioni e dei 3 progetti riuniti in un solo piatto: Campania con la caprese, Lazio con il maritozzo e Trentino con lo strudel.

Studio Costa Progettazioni con le sue “Barchette di Fiori di Zucca con ‘Falena’ di Mazzancolle” adagiate su un graticcio di verdure ha dato vita ad un piatto dalle forme dinamiche per un’architettura del movimento

Studio Marincola Architects con Acquerello ha privilegiato materiali naturali per un piatto semplice e fresco: un risotto bianco con olio, parmigiano ed un intreccio di carote e zucchine fa da cornice a gamberi crudi.

I commensali e lo chef del ristorante hanno decretato vincitore della serata MamaDesign che sfiderà a Milano, in data da definirsi, gli altri vincitori Archichef dell’anno 2017 per decretare il re degli Archichef.

Partner dell’iniziativa sono importanti aziende di design quali Dornbracht, Élitis, Essequattro+Nero3, Kaldewei, Moroso, Niva-line, Panzeri, Silent Gliss, Tubes che supportano quotidianamente con i loro prodotti d’avanguardia il lavoro degli architetti.

Fotoservizio di Giovanna Onofri.



Leisure - 30/12/2018

Il sotto bosco di Eva Jospin

Eva Jospin. Sous-bois è una mostra di sottoboschi realizzati su carta da un'artista francese che pe [...]

Leisure - 08/12/2019

Sting lancia il 30esimo Rainforest Fund a New York

Si chiama "We'll be together" suoni e video dagli anni 80 e 90 la grande kermesse voluta da Sting al [...]

Society - 06/03/2019

Ritorno alla natura per Ermal Meta

"Ci vorrebbero più persone come lui", ha detto Ermal Meta del sindaco di Tirana, Erion Veliaj, il s [...]

Top