11 Aprile 2024

Cupra, auto a Milano tra materia e sogno

Al Fuorisalone 2024 uoriSalone, il percorso espositivo “The Rebel Side of Design”. Protagonista la pioneristica concept car DarkRebel.

11 Aprile 2024

Cupra, auto a Milano tra materia e sogno

Al Fuorisalone 2024 uoriSalone, il percorso espositivo “The Rebel Side of Design”. Protagonista la pioneristica concept car DarkRebel.

11 Aprile 2024

Cupra, auto a Milano tra materia e sogno

Al Fuorisalone 2024 uoriSalone, il percorso espositivo “The Rebel Side of Design”. Protagonista la pioneristica concept car DarkRebel.

Cupra, brand automobilistico contemporaneo che ispira il mondo dal cuore di Barcellona, torna a Milano con il progetto “The Rebel Side of Design”. Si tratta di un percorso espositivo del brand lifestyle di automobili che unisce sostenibilità, tecnologia e design e che interpreta, allo stesso tempo, il tema principale dell’edizione 2024 della Milano Design Week: “Materia Natura”.   

Cupra, brand automobilistico contemporaneo che ispira il mondo dal cuore di Barcellona, torna a Milano con il progetto “The Rebel Side of Design”, un percorso espositivo che unisce sostenibilità, tecnologia e design e che interpreta, allo stesso tempo, il tema principale dell’edizione 2024 della Milano Design Week: “Materia Natura”. Dal 15 al 21 aprile 2024, il Cupra Garage Milano in Corso Como 1 e le adiacenti Piazza XXV Aprile e Garibaldi Gallery saranno gli spazi dove il pubblico potrà vivere esperienze sensoriali uniche, in un viaggio immersivo nel presente e nel futuro di Cupra:
un’opportunità unica per esplorare il futuro del design automobilistico attraverso gli occhi di uno dei brand più innovativi del settore. Elemento centrale in questo progetto sarà l’installazione della pionieristica concept car Cupra DarkRebel, frutto del coinvolgimento della Cupra Tribe e delle oltre 270.000 configurazioni create attraverso l’hyper configurator.
Nei giorni della Milano Design Week e del FuoriSalone, il Cupra Garage Milano accoglierà all’interno un’esposizione
legata all’installazione di Piazza XXV Aprile, per ripercorrere lo studio dei materiali e la reinterpretazione dei codici estetici del brand, simbolo del design innovativo e dell’anima dirompente di Cupra. Durante lo stesso periodo, Galleria
Garibaldi aprirà invece al pubblico per offrire la “Cupra Experience”, un’espe ienza di realtà virtuale per condurre i visitatori in un viaggio emozionante al confine tra il mondo reale e il mondo virtuale. “Il tema di quest’edizione della
Milano Design Week, Materia Natura, ci dà l’opportunità di continuare a mostrare al mondo il nostro impegno nei confronti della sostenibilità, la nostra passione per il design, oltre alla volontà di esplorare nuovi orizzonti di condivisione
e coinvolgimento della nostra Tribe. Abbiamo plasmato il nostro sogno, la n stra ambizione raffigurata nella concept car Cupra DarkRebel, abbiamo dato voce alle nuove generazioni e abbiamo manifestato un’ossessione per il design che ci
ha portato ad allontanarci dai materiali tradizionali dell’industria automotive per valorizzare nuovi elementi naturali e
sostenibili capaci di portare Cupra oltre i confini dell’ordinario” ha dichiarato Pierantonio Vianello, Direttore di Cupra in Italia. Per il quarto anno di fila, Cupra arriva alla Milano Design Week e lo fa in grande stile, scegliendo la pionieristica e disruptiva concept car Cupra DarkRebel come manifesto della visione di futuro del marchio. Un progetto che nasce dall’ultimo sogno di Cupra: l’essenza della provocazione di un brand che ambisce a spingersi oltre i confini del design
delle prestazioni.
Per la prima volta in assoluto, il design della vettura nasce virtualmente da un dialogo con la community del brand, la Tribe, quindi dirompente anche il nuovo approccio al processo e il modo in cui viene concepita la concept car. In linea con lo stile non convenzionale del marchio. Oltre 270.000 configurazioni virtuali hanno contribuito a plasmare la versione
fisica del prototipo che sarà esibito come installazione. Una collaborazione che dimostra che il marchio è veramente fatto dalle persone. Con Cupra DarkRebel il team Design ha messo quindi in discussione il modo in cui le auto saranno progettate e create in futuro. La prima caratteristica che colpisce lo spettatore è il colore esterno, con un effetto mercurio liquido e specchiato, capace di esaltare la forte muscolatura della carrozzeria ed il suo carattere enigmatico. In questo
concept sono centrali le caratteristiche intangibili di design, elementi come la luce naturale, capace di esaltare la chiglia
centrale e i flap laterali realizzati in materiale trasparente, trasformandoli in riflessi dipinti che conferiscono alla vettura un aspetto digitale e altamente progressivo.
L’esposizione materializzata del prototipo digitale di DarkRebel rappresenta il fulcro centrale e la risposta di Cupra al richiamo della Milano Design Week. Il DNA di Cupra, il suo presente e il suo futuro, racchiusi in quest’installazione che vede all’interno poi del Cupra Garage Milano il racconto della nascita del progetto, accompagnando metaforicamente il pubblico in un viaggio verso la materializzazione del sogno. “Le superfici scultoree dell’auto si trasformano in canvas per proiezioni digitali, per creare un livello espressivo aggiuntivo e apportare nuove esperienze”, spiega Francesca Sangalli, Responsabile di Color & Trim and Concept & Strategy Cupra e curatrice dell’esposizione. “La luce è la vera protagonista, gioca un ruolo fondamentale nella trasformazione di ciò che è materiale e immateriale. Conferisce un nuovo valore agli
elementi fisici trasparenti presenti fuori e dentro l’auto, tagliando i confini tra il mondo fisico e quello virtuale”.


La ricerca di una propria autenticità si focalizza sui materiali e sulla definizione di una nuova estetica, per dare forma alla
pioneristica concept car e andare oltre lo status quo e la consuetudine. L’esplorazione di una nuova interpretazione della
sostenibilità prende piede attraverso l’utilizzo di nuove tecniche e tecnologie di produzione additiva, permettendo anche un nuovo vocabolario formale, un gioco di volumi vibranti, comportamenti della luce e dei colori che portano il design
del brand a un livello superiore. Il dialogo tra digitale e fisico è uno dei punti salienti e ricorrenti nelle evoluzioni materiche di Cupra dove la luce, protagonista nella transizione, e l’introduzione dell’innovativo materiale solido trasparente, creano un’esperienza magica che dà vita a Cupra DarkRebel. “Questa volta, il rame, materiale che contraddistingue il marchio, ispira gli elementi incapsulati nel vetro, creando un binomio perfetto tra la purezza del
materiale trasparente e la crudezza del rame come elemento” aggiunge Sangalli. Non ultimo, l’utilizzo di materiali ultra sensoriali dall’elevato valore tattile nella maggior parte delle finiture degli interni conferisce morbidezza e piacere al tatto. Nell’abitacolo spicca la combinazione di fibre sintetiche elastiche ultra morbide e di pelle biobased, composta per quasi il 90% da bambù biodegradabile. Cupra non ha limiti e si impegna per il futuro, ne è prova il lancio di nuove esperienze dirompenti, come la VR Experience.
Nei giorni della Milano Design Week, Cupra offrirà al pubblico un’esclusiva esperienza “phygital” che permetterà di scoprire nuovi mondi, interagire con la Cupra Tribe ed esaltare le emozioni grazie all’unione tra il mondo fisico e la realtà
virtuale. Quest’ultima sarà messa a disposizione dei visitatori aprendo le porte a un mondo tutto da esplorare, con la possibilità di interagire con l’ambiente ed elevare l’esperienza digitale, grazie alla presenza di avatar.
Per l’edizione 2024 della Milano Design Week, il Cupra Garage Milano aprirà le porte a nuove partnership e collaborazioni con brand che condividono lo spirito e la filosofia di Cupra come Gandía Blasco (per i complementi di arredo outdoor nel plateatico), Fini (per il food), San Miguel e Red Bull (per il beverage). lla Cupra Lounge, spazio allestito esternamente al Cupra Garage Milano, sarà possibile vivere questa nuova interpretazione dei materiali e dei codici
estetici del brand e scoprire i partner che condividono con Cupra valori ed aspirazioni comuni.
Per l’edizione 2024 della Milano Design Week, il Cupra Garage Milano aprirà le porte a nuove partnership e collaborazioni con brand che condividono lo spirito e la filosofia di Cupra come Gandía Blasco (per i complementi di arredo outdoor nel plateatico), Fini (per il food), San Miguel e Red Bull (per il beverage). Nella Cupra Lounge, spazio allestito esternamente al Cupra Garage Milano, sarà possibile vivere questa nuova interpretazione dei materiali e dei codici estetici del brand e scoprire i partner che condividono con Cupra valori ed aspirazioni comuni.

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Lazio Artigiana, si parte da Viterbo

Viterbo e provincia sono pronti ad accogliere il primo weekend dell’Artigianato dell’associazione Lazio Artigiana, la rete di filiera facente parte della CNA che unisce e

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”