Magazine - Fine Living People
Design of desire

Design of desire - 10/02/2020

DAAA Haus vince il German Design Circle Award

Lo studio di progettisti di La Valletta hanno sbancato con il progetto Cugó Gran Macina Grand Harbour Hotel a Malta.

DAAA Haus ritira a Francoforte il German Design Circle Award come “vincitore oro” nella categoria Eccellenze per l’Architettura d’Interni con il progetto del boutique hotel Cugó Gran Macina Grand Harbour, una fortezza storica che dominava il porto della città maltese di Senglea.

Keith Pillow fondatore e direttore creativo DAAA HAUS con il collaboratore Daniel Cassar.

“Siamo molto onorati di ricevere questo premio per il Cugo Gran Macina Grand Harbour Hotel – racconta Keith Pillow, fondatore e direttore creativo DAAA HAUS – che è stato un progetto lungo, ha richiesto ben 7 anni. Siamo stati coinvolti fin dall’inizio del progetto, non solo per il suo design. È stato amore a prima vista. Poco dopo aver visto il sito abbiamo lavorato, per la prima volta, come promotori in cerca di investitori e a seguire con i proprietari su un lungo piano di restauro. Lungo la strada, abbiamo trovato molti ostacoli e non è stato facile arrivare a questo punto. Alla fine, tuttavia, tutto si è rivelato perfetto. Quindi questo premio conferma che la visione, la determinazione e il duro lavoro pagano sempre. Niente di tutto ciò sarebbe stato possibile senza il supporto della grande squadra di professionisti che compone DAAA Haus. Tutti i designer e gli architetti che hanno lavorato su diverse parti di questo progetto hanno preso a cuore il progetto. Un ringraziamento speciale anche agli investitori / sviluppatori – Mario Camilleri e Mr. Stephen Azzopardi che si sono fidati di noi senza alcuna esitazione. Grazie al German Design Council per aver accolto questo progetto. Quando abbiamo ricevuto la notizia della nomination siamo rimasti euforici. Vincere l’oro in questa categoria, eccellenza nell’architettura d’interni, è il modo migliore per chiudere in bellezza il profondo legame che si è creato con questo progetto” .

L’hotel di Malta che ha vinto in Germania: fortezza storica, ristrutturazione di design, dettagli di lusso. Il Cugó Gran Macina Grand Harbour.

 

Cugó Gran Macina Grand Harbour

Costruita nel 1554 dai Cavalieri di San Giovanni la Macina, la fortezza è stata un punto di riferimento per secoli. Nel 2017 la struttura è stata trasformata da DAAA Haus in un hotel di lusso e ad oggi ospita 21 suite, che vanno dai 40 ai 130 metri quadrati. Gli interni sono caratterizzati da linee pulite ed essenziali, da materiali di qualità e da mobili firmati. Il design contemporaneo rispetta e valorizza la struttura storica. Gli spazi comuni sono intriganti, con grandi soffitti a volta, ampia luce naturale e vista aperta sul porto. Il design minimal di DAAA Haus ha creato un raffinato ambiente nel quale le pareti bianche e nude parlano di volumi e trasudano eleganza, rendendolo unico al mondo.

L’hotel Cugó Gran Macina Grand Harbour a Malta. Questo è l’interno di una delle 21 suite.

Il German Design Award

Indetto dal German Design Council, il German Design Award è uno dei riconoscimenti internazionali più importanti nell’ambito del design e mira a premiare studi e progettisti che, attraverso i propri progetti, contribuiscono a generare nuovi sviluppi e nuovo valore all’interno dell’industria del design.

 

Fondato nel 1953 su iniziativa del Parlamento Federale Tedesco, il German Design Council è uno dei maggiori centri di competenza per la comunicazione e il brand management nell’ambito del design. Tra i membri fondatori sono presenti numerose associazioni di design e designer di fama internazionale.

Immagini della struttura: Elsa Allen



Society - 17/05/2019

Il Foyer riapre come ristorante esclusivo al Teatro alla Scala

Un sofisticato ristorante con alti soffitti e colonne, che propone raffinate ricette milanesi in un [...]

Fashion - 29/04/2020

Restare a casa con Dockers: d’estate ci vestiremo così

Le proposte maschili di DOCKERS per i look estivi immersi nel mood "Stay Casual and Relaxed" rappres [...]

Fashion - 04/05/2016

Sergio Tacchini e il tennis, un binomio di eleganza da 50 anni

Sergio Tacchini è passato dal tennis, alla moda per il tennis. E qui ha avuto l’occasione di lavo [...]

Top