30 Marzo 2021

Dove c’era un pastificio ora c’è il design di Talenti. Viaggio nel cuore dell’Umbria produttiva

Uno degli elementi più caratterizzanti del nuovo Headquarters di Talenti è senz’altro la torre, che in precedenza veniva utilizzata come silos per la conservazione del grano.

30 Marzo 2021

Dove c’era un pastificio ora c’è il design di Talenti. Viaggio nel cuore dell’Umbria produttiva

Uno degli elementi più caratterizzanti del nuovo Headquarters di Talenti è senz’altro la torre, che in precedenza veniva utilizzata come silos per la conservazione del grano.

30 Marzo 2021

Dove c’era un pastificio ora c’è il design di Talenti. Viaggio nel cuore dell’Umbria produttiva

Uno degli elementi più caratterizzanti del nuovo Headquarters di Talenti è senz’altro la torre, che in precedenza veniva utilizzata come silos per la conservazione del grano.

Una bellezza per gli occhi e per il business il nuovo headquarter di Talenti Outdoor Living ad Amelia in Umbria. Frutto della rigenerazione dello storico ex pastificio Federici, la nuova sede rispecchia la filosofia del brand estendendosi su una superficie di 80mila mq dove sorgono uffici, magazzini e showroom, con un unico filo conduttore: l’amore per la bellezza e per il miglior design italiano.

L’azienda di design in Umbria ora si trova dove è cresciuta la realtà nazionale della pasta italiana nel mondo fino ai primi anni 2000, dandogli una nuova vita. Il risultato finale è un edificio innovativo e ultra-moderno che traduce in architettura la mission Talenti attraverso l’impiego di materiali particolarmente cari all’azienda come legno, vetro, metallo e marmo.

Il nuovo HQ non rappresenta solo una nuova sede – spiega Fabrizio Cameli, Ceo e fondatore di Talentima l’intenzione di lanciare un messaggio al mondo del design per dimostrare che con passione e impegno si possono conseguire risultati straordinari.

Un progetto avveniristico  

Il progetto è stato affidato all’Ing. Arch. Filippo Cagnotto dello studio Progetto Reb, al quale è stato chiesto di utilizzare i linguaggi dell’architettura per comunicare i valori dell’azienda. Il nuovo Headquarters si estende su un’area di 80mila mq complessivi, di cui ben 20mila coperti che includono la sede logistica, gli uffici e un esclusivo showroom di circa 2mila metri quadrati. Alla base dell’iter progettuale c’è la volontà di trattare l’intera area d’intervento seguendo percorsi, siano essi interni o esterni, caratterizzati da una forte presenza di verde racchiusi in linee architettoniche ben definite. Purezza stilistica, leggerezza, uno stile minimale, la sfida era quella di riuscire a spogliare e rivestire di una nuova pelle contemporanea uno stabile originario dal carattere fortemente industriale.

Stile e concretezza a misura d’uomo

Il risultato è andato ben oltre ogni più rosea aspettativa. Gli spazi dell’ex pastificio Federici sono stati adeguati alla contemporaneità, ai nuovi modi di fare impresa, non guardando soltanto all’estetica ma pensando a stimolare il benessere dei dipendenti con un approccio human-oriented basato innanzitutto sulla persona.

Nel risultato finale, i principi basilari della filosofia di Talenti appaiono ben visibili anche ad occhio nudo. La sobrietà, l’eleganza e la raffinatezza dei prodotti per outdoor dell’azienda, comuni ad ogni sua collezione, ritornano con insistenza anche nelle linee regolari ed essenziali dell’Headquarters, nell’estrema ricercatezza con cui si sono curati i dettagli, ma anche nella vastità degli spazi, che rimanda direttamente all’ariosa comodità dell’arredamento living di Talenti.

Nuovi concept per uffici e magazzini

All’interno del nuovo headquarter, gli uffici commerciali e quelli riservati all’import/export sono separati da eleganti librerie metalliche che comunicano una sensazione di fluidità, favorendo l’interconnessione tra i diversi reparti. Quest’area della sede ha infatti le sembianze di un moderno open-space, capace di stimolare lo scambio di idee tra i diversi dipendenti dell’azienda. Le attività amministrative e gli uffici dirigenziali sono nascosti da ampi pannelli scorrevoli realizzati completamente in legno e si susseguono scanditi da un controsoffitto in lamelle di legno illuminato da un raffinato sistema di luci filiformi. Nel magazzino, l’area stoccaggio per i prodotti è stata incrementata, e per garantire un controllo qualità sempre maggiore si sono realizzati un reparto per l’assemblaggio e uno riservato alla revisione della merce. L’area magazzino, nel suo complesso, è stata riorganizzata seguendo i principi di una logistica snella e al passo con i tempi, dando vita anche ad un’area per un pick-up rapido e a diverse baie di carico, al fine di aumentare sempre di più la capacità produttiva dell’azienda.


Il nuovo HQ non rappresenta solo una nuova sede – spiega Fabrizio Cameli, Ceo e fondatore di Talentima l’intenzione di lanciare un messaggio al mondo del design per dimostrare che con passione e impegno si possono conseguire risultati straordinari.

Uno showroom esperienziale

Luogo identitario e cuore pulsante della nuova “casa” di Talenti, il suggestivo showroom di 2mila mq firmato ancora da Filippo Cagnotto, propone ai visitatori un’originale brand experience che consente loro un’immersione totale nell’universo Talenti. Camminando negli spazi dello showroom, con l’alternarsi coerente delle varie collezioni, ai visitatori sembrerà quasi di toccare con mano la dinamicità, l’approccio design-oriented e l’originalità progettuale di Talenti, oltre al comfort e all’elevata qualità che contraddistinguono ogni prodotto. I diversi ambienti dello showroom sono dominati dalla presenza della luce naturale, il cui ingresso è favorito da ampie vetrate disposte in modo strategico, ma anche dalla presenza del verde, all’interno e all’esterno, grazie alle numerose piante collocate nel corridoio d’accesso principale e nei diversi spazi.

Un setting sofisticato che dimostra come tutti gli arredi di una gamma sempre più ampia, che ha preso forma nel corso degli anni, possano convivere e dialogare tra loro perfettamente mettendo insieme nomi come Ludovica e Roberto Palomba, Ramon Esteve, Marco Acerbis, Cristian Visentin, Nicola De Pellegrini e la new entry, Jean Philippe Nuel.

Uno spazio sinergico

Lo showroom Talenti è un workspace dedicato all’attività dei professionisti che collaborano con l’azienda: rivenditori autorizzati, architetti, designer, progettisti ed agenti. Uno spazio a loro disposizione per conoscere il brand, immergersi nella sua filosofia, studiarne il DNA, apprenderne la mission per poi trasmetterla all’utente finale e inserendo i prodotti in progetti lussuosi nelle location nazionali e internazionali più esclusive.

Lo showroom aziendale Talenti è stato pensato come uno spazio che accoglie i clienti provenienti da ogni parte del mondo e come location esclusiva per ospitare eventi, shooting fotografici, training formativi e meeting. Uno spazio concepito per catturare la natura e l’identità del brand, come l’espressione più adatta ed autentica del linguaggio contemporaneo e dinamico dell’azienda.

Un luogo che si adatta alla situazione trasformandosi in una location visitabile anche attraverso un tour virtuale che trasmette suggestioni, emozioni e crea nuove tendenze outdoor. 

Talenti Cliff Collection. Talenti è un’azienda umbra specializzata nella progettazione e realizzazione di arredi outdoor che coniuga eleganza, funzionalità e qualità. Le collezioni Talenti, firmate da designer internazionali, come ps+a Palomba Serafini Associati, Ramón Esteve, Marco Acerbis, Karim Rashid e Jean Philippe Nuel, offrono prodotti per il dining e per il living caratterizzati da un forte rimando al mondo indoor, adatti sia per i progetti contract sia per quelli residenziali. L’azienda ha dimostrato negli anni un’attenzione sempre maggiore nei confronti del mondo del design e oggi propone con le sue collezioni prodotti in grado di soddisfare non solo i gusti più classici, ma anche quelli più contemporanei. Nel consolidare la propria identità Talenti si è dimostrata nel tempo fortemente attenta al mercato globale ed attualmente è presente in oltre 55 paesi con una rete di vendita qualificata ed articolata

La torre dell’outdoor

Uno degli elementi più caratterizzanti del nuovo Headquarters di Talenti è senz’altro la torre, che in precedenza veniva utilizzata come silos per la conservazione del grano. Con l’intervento di Filippo Cagnotto e del suo studio d’architettura, la torre è diventata un’installazione verticale vibrante di luce e di richiami al verde, con suggestive lamiere metalliche forate che ne accrescono ancora di più l’attrattività. Le piante utilizzate per la realizzazione della torre sono in grado di cambiare il proprio aspetto e i propri colori a seconda delle stagioni, comunicando creativamente il carattere versatile dell’azienda e delle sue collezioni. Negli spazi interni della torre è stata inserita un’esclusiva selezione di alcuni dei pezzi più iconici delle collezioni del brand, mentre il suo aspetto esteriore trasmette la ricercatezza e la maniacale cura per il dettaglio comuni a tutte le produzioni Talenti.

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”