22 Novembre 2018

Dubai Design Week 2018, italiani e design arabo a confronto

Installazioni e area dedicata all'Italia. Nel Global Show erano concentrati progetti ed idee innovative proveniente da 100 università di 43 paesi.

22 Novembre 2018

Dubai Design Week 2018, italiani e design arabo a confronto

Installazioni e area dedicata all'Italia. Nel Global Show erano concentrati progetti ed idee innovative proveniente da 100 università di 43 paesi.

22 Novembre 2018

Dubai Design Week 2018, italiani e design arabo a confronto

Installazioni e area dedicata all'Italia. Nel Global Show erano concentrati progetti ed idee innovative proveniente da 100 università di 43 paesi.

Temi diversi e tempi uguali: anche quest’anno è arrivato il tempo della Dubai Design Week, la più grande iniziativa di creativity e design del Middle East.

Il Dubai Design District, lungo le rive del fiume Creek, si è trasformato in un’esposizione di design a cielo aperto con iniziative e istallazioni provenienti da tutto il mondo.

Le più interessanti iniziative sono state: Dowtown design, Global Grad Show, Abwab, Exibitions and Installations.

Nel Downtown Design, quest’anno il più grande di sempre, ha fatto indubbiamente da padrone l’interior design italiano. Speciale menzione merita lo stand della Diesel che in collaborazione con i più importanti interior designers e brands italiani, ha dato vita alla linea Diesel Living, arredamento in stile con il tocco Diesel sempre presente e ben in evidenza.

Abwab, che in arabo significa porte, ha aperto le porte del mondo arabo in particolare di cinque locations: Arabia Saudita, Dubai, Beirut, Amman e Kuwait City.  Ogni location è stata rappresentata da due designer che dalla loro collaborazione hanno dato vita a bellissime istallazioni, dalla vita nel deserto, allo sviluppo di Dubai al traffico di Amman.

Dubai Studio Italia, le lampade di design alla Dubai Design Week 2018 (foto di Maria Corea per The Way Magazine)
Il Diesel Living alla Dubai Design Week (foto Maria Corea per The Way Magazine).

Nel Global Show erano concentrati progetti ed idee innovative proveniente da 100 università di 43 paesi ad altissimo livello tecnologico e grosso impatto nella via di tutti i giorni.

Le installations quest’anno erano davvero molto belle, di particolare rilievo la Superfuturedesign, una superfice parametrica che dava la possibilità ai visitatori di sperimentare realtà virtuale e futura tecnologia.

Testo e foto a cura di Maria Corea – The Way Magazine a Dubai

Read in:

English English Italian Italian
admin

admin

Siamo una testata giornalistica di lifestyle maschile e femminile. Ci rivolgiamo a persone interessate alle novità anche di lusso, non solo di prodotto ma anche di tendenza e lifestyle. La nostra mission: celebrare l’ambizione puntando all’eleganza dei potenziali lettori “Millennial” (età 18-34).
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?